Come cucinare i funghi senza bollire: è possibile friggere, salare e marinare i funghi senza far bollire

I ryzhik sono considerati uno dei corpi fruttiferi più deliziosi e più preziosi. Il gusto e l'aroma unici dei piatti preparati stupiscono i buongustai e non possono lasciare nessuno indifferente. Inoltre, questi funghi possono essere cucinati in diversi modi: marinare, friggere, salare, congelare e stufare, incarnando qualsiasi tua fantasia culinaria.

Particolarmente gustosi sono i funghi camelina cucinati per l'inverno con la salatura e il sottaceto. Ci sono molte di queste opzioni: freddo, caldo e secco. Se i funghi vengono salati a freddo, cambiano colore e si scuriscono. Con la salatura calda e secca, i corpi fruttiferi mantengono il loro colore.

Lavorazione primaria delle capsule di latte allo zafferano

Questo articolo si concentrerà sui funghi cotti senza bollire. Molte casalinghe utilizzano con successo questo metodo di elaborazione, poiché consente di risparmiare tempo e fatica. Tuttavia, prima di imparare a cucinare i funghi senza bollire, vale la pena eseguire correttamente la lavorazione primaria del prodotto.

  • Per avere meno lavoro a casa con le capsule di latte allo zafferano, devono essere pulite dopo il taglio.
  • Esamina i corpi fruttiferi e puliscili dallo sporco, rimuovendo i resti di foglie, aghi ed erba con un coltello affilato.
  • Quando torni a casa, tagliare le estremità delle cosce e riempire con abbondante acqua a cui è stato aggiunto il sale.
  • Mescolare bene con le mani in modo che tutta la sabbia fuoriesca dai piatti e risciacquare di nuovo, ma sotto il rubinetto.

È meglio scegliere esemplari non troppo grandi di berretti di latte allo zafferano, il cui diametro del cappello non supera i 6 cm.Questi corpi fruttiferi mantengono sempre il loro aspetto durante la salatura, sono piacevoli da mangiare. Tuttavia, i campioni di grandi dimensioni non saranno superflui, se solo vengono tagliati in più parti. I ryzhik, cucinati per l'inverno senza bollire, piaceranno a tutti, senza eccezioni, poiché il loro gusto e aroma saranno sorprendenti.

Per cominciare, proponiamo 4 ricette per salare le capsule di latte allo zafferano senza farle bollire. Queste opzioni ti diranno come salare correttamente i funghi per la conservazione per l'inverno.

Una ricetta semplice per funghi salati senza cottura

Questa ricetta per i funghi salati senza cottura è così semplice che provando a cucinarla una sola volta, potrai distribuire la ricetta ai tuoi amici.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • Sale - 100 g;
  • Foglie di rafano - 3 pezzi.;
  • Aglio - 4 chiodi di garofano;
  • Pepe nero in grani e pimento - 4 pezzi.;
  • Germogli di garofano - 5 pezzi

Una descrizione dettagliata della ricetta ti mostrerà come salare correttamente i funghi senza farli bollire.

Risciacquare i funghi puliti dalla contaminazione, mettere su un canovaccio, scolare e asciugare.

Mettere le foglie di rafano scottate con acqua bollente in una casseruola di smalto.

Versare sopra un sottile strato di sale e spalmare i funghi con i cappucci rivolti verso il basso.

Cospargere con sale, spicchi d'aglio tritati, chiodi di garofano e pepe.

Metti tutti i funghi e le spezie con sale, metti sopra un piatto capovolto.

Premere con il giogo e lasciare per 3 giorni in un luogo fresco.

Trasferire i funghi in barattoli sterilizzati, versare la salamoia dalla padella e chiudere con i coperchi di nylon

Ricetta per la salatura piccante dei funghi senza cottura

La salatura piccante delle capsule di latte allo zafferano senza cottura è più preferibile, perché i corpi fruttiferi vengono immediatamente chiusi in barattoli.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • Sale - 100 g;
  • Radice di rafano tritata - 2 cucchiai. l .;
  • Aglio - 5 chiodi di garofano;
  • Chiodi di garofano e pimento - 5 pezzi.;
  • Ombrelli all'aneto - 2 pezzi.;
  • Foglia di alloro - 4 pezzi

La salatura delle capsule di latte allo zafferano senza cottura viene effettuata per fasi, secondo la descrizione sotto riportata.

  1. Cospargere il fondo delle lattine sterilizzate con la radice di rafano tritata (questo eviterà che i funghi si inacidiscano e si formino).
  2. Quindi, stendi la foglia di alloro e l'ombrello di aneto.
  3. Stendere i funghi in uno strato sottile, cospargere di sale, aglio tagliato a dadini, chiodi di garofano e pepe. Tutti i condimenti e le spezie aggiungeranno piccante e piccante all'antipasto.Avendo esperienza nella salatura dei funghi, puoi aggiungere o rimuovere qualcosa dalle spezie proposte.
  4. Distribuiamo tutti i funghi, cospargendoli di conservanti e spezie.
  5. Premiamo con oppressione, lo portiamo nel seminterrato e aspettiamo diversi giorni finché i funghi non fanno uscire il succo e riempiono l'intero barattolo.
  6. Togliamo l'oppressione e la chiudiamo con semplici tappi di nylon. Se non c'è abbastanza salamoia e non copre completamente i funghi, aggiungi acqua bollita fredda fino in cima.
  7. Dopo 14 giorni, i funghi vengono spostati dalla cantina al frigorifero e conservati per circa 5 mesi. La degustazione può essere effettuata 20-30 giorni dopo la salatura.

Come marinare i funghi senza cucinare: un metodo per salare i funghi con le cipolle

I funghi salati cotti senza bollire con le cipolle sono perfetti come spuntino autonomo o contorno di primi piatti. Da questi funghi viene preparato un gran numero di prelibatezze.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • Cipolle - 600 g;
  • Pimento e pepe nero - 7 piselli ciascuno;
  • Semi di coriandolo - 4 pezzi.;
  • Foglia di alloro - 5 pezzi.;
  • Acqua - 1 l;
  • Sale - 100 g.

Come salare correttamente i funghi senza cucinare con l'aggiunta di cipolle per preparare un delizioso antipasto per una tavola festiva? Usa il metodo seguente.

  1. Tagliate i funghi sbucciati e lavati in 2-3 pezzi e metteteli in una ciotola profonda di smalto.
  2. Aggiungere le cipolle sbucciate tagliate a semianelli sottili, aggiungere tutte le spezie e le erbe aromatiche.
  3. Mescolate bene con le mani, lasciate riposare per 30 minuti e mescolate ancora.
  4. Distribuire in barattoli sterilizzati e versare acqua bollita fredda.
  5. Chiudete con i coperchi di nylon, portate in una stanza fresca e dopo 15 giorni potrete iniziare la degustazione.

Salare i funghi senza bollire: una ricetta per marinare i funghi con vino secco

Puoi fare un ambasciatore di funghi senza bollire con l'aggiunta di vino secco. Prova a creare un pezzo così insolito e rimarrai stupito di quanto sarà delizioso.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • 100 ml di vino secco e olio d'oliva;
  • Cipolle - 4 pezzi.;
  • Sale - 1,5 cucchiai l .;
  • Zucchero - 1 cucchiaio. l .;
  • Prezzemolo e aneto - 1 mazzo ciascuno;
  • Senape in polvere - 1 cucchiaino

La ricetta per salare i tappi di latte allo zafferano senza cottura deve essere preparata secondo le istruzioni descritte per fasi.

  1. I funghi pre-sbucciati e lavati devono essere sbollentati in acqua bollente per 5 minuti.
  2. Sciacquare immediatamente con acqua corrente fredda, scolare e, dopo aver raffreddato, tagliare a pezzi.
  3. Preparate la salamoia: per questo, unite olio e vino secco in una casseruola profonda, fate bollire per 2-3 minuti.
  4. Versare il sale, lo zucchero, la cipolla tritata a semianelli, le verdure tritate e la senape in polvere.
  5. Mescolate, fate bollire di nuovo e spegnete il fuoco.
  6. Mettere i funghi tritati in barattoli sterilizzati, versare la salamoia e sterilizzare per 10 minuti a fuoco basso.
  7. Chiudere con tappi di nylon a tenuta e lasciare raffreddare completamente.
  8. Puoi iniziare a mangiare uno spuntino del genere già 2 giorni dopo la salatura.

Marinare i funghi senza cuocerli: come marinare i funghi con l'acido citrico

Le prossime 2 ricette descriveranno in dettaglio il processo di decapaggio dei funghi, che sono anche considerati molto gustosi. Stanno benissimo sul tavolo festivo come spuntino.

La marinatura dei funghi senza cottura con acido citrico è una ricetta abbastanza popolare tra molti chef.

Di conseguenza, ti consente di ottenere uno spuntino appetitoso e aromatico. Aprendo un barattolo di funghi in salamoia in inverno, puoi decorare qualsiasi tavolo festivo.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • Sale - 1 cucchiaio l .;
  • Acido citrico - 3 g;
  • Acqua purificata - 300 ml.

Come marinare correttamente i funghi senza cucinare, mostrerà una descrizione passo passo della ricetta.

  1. I funghi pelati vengono lavati sotto l'acqua corrente fredda e messi a sgocciolare su un canovaccio da cucina.
  2. Preparare la marinata: unire sale e acido citrico in acqua, far bollire per 1-2 minuti.
  3. Metti i funghi in barattoli puliti pre-preparati e versa la marinata.
  4. Vengono posti in acqua calda, coperti con coperchi metallici sterilizzati e il pezzo viene sterilizzato per 20 minuti a fuoco basso.
  5. Arrotolare, capovolgere e avvolgere con una coperta.
  6. Dopo il completo raffreddamento, i barattoli possono essere conservati nella dispensa o refrigerati.
  7. Nota che i funghi in salamoia con acido citrico hanno un gusto straordinario.

Pan di zenzero marinati con olio d'oliva senza cottura

I ryzhik stessi hanno un gusto delicato e, se li marini con l'olio, risulterà squisitamente e insolito. Il pan di zenzero marinato senza cottura con l'aggiunta di olio d'oliva è un piatto da veri buongustai.

  • Prodotto principale - 1 kg;
  • Acqua - 800 ml;
  • Garofano - 4 pezzi.;
  • Olio d'oliva - 100 ml;
  • Sale - 3 cucchiaini;
  • Aceto 9% - 30 ml;
  • Aglio - 8 chiodi di garofano.
  1. Mettere i funghi preparati per la marinatura in uno scolapasta e sbollentarli in acqua bollente per 5 minuti.
  2. Distribuire i corpi fruttiferi in barattoli sterilizzati, cospargendo di spicchi d'aglio tritati.
  3. Preparare la marinata: unire sale, chiodi di garofano, olio d'oliva e aceto in acqua.
  4. Fate bollire, fate bollire per 3 minuti e spegnete il fuoco, lasciando raffreddare completamente la marinata.
  5. Versare la marinata raffreddata sui funghi, metterli in acqua fredda e iniziare il processo di sterilizzazione.
  6. Sterilizzare il pezzo in lavorazione 15 minuti dopo aver fatto bollire l'acqua.
  7. Arrotolate le lattine, coprite con una coperta calda e lasciate riposare per 36 ore.
  8. Questa opzione di decapaggio prevede la conservazione dei funghi in frigorifero. Puoi iniziare a fare uno spuntino dopo 5 giorni.

Come friggere i funghi senza far bollire

Molte casalinghe chiedono: è possibile friggere i funghi senza farli bollire, quindi chiuderli per l'inverno? Sì, e vi suggeriamo subito di provare la ricetta dei funghi fritti, che possono diventare il vostro biglietto da visita quando arrivano improvvisamente ospiti.

  • Prodotto principale - 2 kg;
  • Olio vegetale - 200 ml;
  • Cipolle - 6 pezzi.;
  • Sale e pepe nero qb.

Come friggere correttamente i funghi senza bollire per conservarli per l'inverno, mostrerà una descrizione passo passo della ricetta.

  1. Tritate i funghi pelati e lavati e metteteli in una padella ben calda e asciutta.
  2. Friggere fino a quando il liquido evapora e solo allora versare 100 ml di olio.
  3. Friggere fino a doratura e mettere da parte.
  4. Pelate la cipolla, lavatela e tagliatela a cubetti, mettetela in una padella a parte con il resto dell'olio e fatela soffriggere per 10 minuti a fuoco moderato.
  5. Condire a piacere e aggiungere pepe nero.
  6. Mescolare, distribuire in barattoli sterilizzati e chiudere con coperchi di plastica a tenuta.
  7. Dopo il raffreddamento, puoi portarlo nel seminterrato o lasciarlo per la conservazione in frigorifero. Tale preparazione è perfetta per essere utilizzata come spuntino autonomo o come ingrediente aggiuntivo per patate fritte o bollite.

messaggi recenti