Funghi ostrica secchi: come asciugare i funghi e cucinarli

I funghi sono stati a lungo considerati una delle prelibatezze preferite dalla maggior parte delle famiglie russe. E per allungare il piacere di mangiare funghi per tutto l'inverno, molte casalinghe fanno da loro varie preparazioni: salato, in salamoia, congelato ed essiccato. Quest'ultima opzione consente di preservare i corpi fruttiferi il più a lungo possibile.

Nonostante il fatto che i funghi ostrica, essiccati per l'inverno a casa, non siano una preparazione popolare e richiesta, questa opzione è ancora abbastanza appropriata, poiché ha alcuni vantaggi. In primo luogo, un grande vantaggio è la lunga durata di conservazione e, in secondo luogo, in qualsiasi momento puoi preparare molti piatti deliziosi con funghi secchi.

Funghi ostrica, essiccati per l'inverno a casa: una ricetta semplice

Prima di scoprire quali piatti vengono preparati con i funghi ostrica essiccati, ti suggeriamo di familiarizzare con quello che, in effetti, è il processo di essiccazione stesso. Di seguito la ricetta più semplice e comune per preparare con successo i funghi per tutto l'inverno.

Avremo bisogno dei seguenti prodotti e inventario:

  • fungo ostrica;
  • coltello;
  • tessuto denso asciutto;
  • tagliere;
  • giornale;
  • filo o filo lungo e spesso.

Devo dire che la ricetta per i funghi ostrica essiccati non implica l'uso di acqua e l'ebollizione preliminare - tutto è fatto "a secco".

Raschiare delicatamente lo sporco aderente dai funghi ostrica con un coltello e separare le gambe dai cappelli.

Pulisci ogni fungo con un pezzo di stoffa e distribuiscilo uniformemente sul giornale. I corpi fruttiferi dovrebbero essere lasciati per 2-3 ore in un luogo soleggiato e ben ventilato.

Quindi prendiamo un filo spesso o un filo e leghiamo i funghi. Se stai usando del filo, infilalo nella cruna dell'ago per comodità.

Appendiamo i funghi infilati in un luogo caldo e asciutto, ad esempio, sopra una stufa a gas in cucina. In media, sono sufficienti 10-12 ore perché i funghi ostrica si secchino, ma guarda lo stato dei funghi: se si piegano e si rompono bene, il processo può essere considerato completo.

Dopo l'essiccazione, si consiglia di conservare i corpi fruttiferi in contenitori chiusi: barattoli di vetro o sacchetti di carta. In questa forma, i funghi possono essere conservati per non più di 1 anno.

Importante: prima di utilizzare i funghi ostrica secchi in cucina, è necessario calarli in un contenitore con acqua calda o latte per circa 1,5 ore.

Come preparare la zuppa di funghi ostrica essiccata

Sai già come cucinare i funghi ostrica secchi. Ora puoi discutere in quali piatti può essere utilizzato questo modello. Devo dire che la varietà di ricette in questo caso è enorme: primi piatti, antipasti, paté, salse, ecc.

Ti consigliamo di preparare una zuppa di funghi ostrica essiccati. Questa ricetta è considerata una delle più comuni e inoltre è completamente facile da realizzare.

  • Acqua - 2 l;
  • Funghi secchi di ostrica - 60 g;
  • Patate - 500 g;
  • Carote, cipolle - 1 pz.;
  • Aglio - 1 spicchio;
  • Foglia di alloro - 2 pezzi.;
  • Sale pepe;
  • Panna acida ed erbe aromatiche fresche - per servire.

È necessario immergere in anticipo i funghi ostrica essiccati in acqua bollente. Per la quantità di funghi indicata nella ricetta, sarà sufficiente 1 cucchiaio. liquidi.

Dopo 1,5 ore, metti una pentola d'acqua sul fuoco e aspetta che bolle. Quindi gettiamo i nostri funghi in una casseruola insieme al liquido in cui sono stati ammollati, e facciamo bollire per 25 minuti.

Nel frattempo sbucciate e tagliate le verdure: patate a fettine e cipolle, carote e aglio a cubetti.

Aggiungiamo patate e carote ai funghi e cuociamo fino a quasi cottura.

10 minuti prima della fine del processo, mettere la cipolla e l'aglio nella zuppa, sale e pepe.

Alla fine, aggiungi le foglie di lavrushka, spegni il fuoco e lascia fermentare il piatto per alcuni minuti.

Servire la zuppa di funghi con panna acida ed erbe fresche tritate finemente.

Patate stufate con funghi ostrica secchi

Ti invitiamo a familiarizzare con la ricetta che ti aiuterà a trascorrere bene la tua serata in famiglia e, soprattutto, "gustosa". Ciò è particolarmente vero nel freddo inverno, quando non c'è assolutamente voglia di correre al negozio, ma un mucchio di funghi ostrica essiccati era a portata di mano.

  • Patate - 1 kg;
  • Fungo di ostrica essiccato - 40 g;
  • Arco - 1 testa;
  • Aglio - 2 chiodi di garofano;
  • Concentrato di pomodoro e panna acida - 3 cucchiai ciascuno l .;
  • Brodo di carne - 200 ml;
  • Spezia;
  • Olio vegetale;
  • Verdure fresche.

Mettere a bagno i funghi secchi in acqua o latte per 2-3 ore, quindi estrarli e tagliarli a pezzi.

Quindi facciamo bollire separatamente i corpi fruttiferi in acqua salata per 30 minuti.

Nel frattempo, sbucciate e tagliate le verdure: le cipolle - a cubetti, le patate - a fettine.

Scaldare l'olio in una padella profonda, mettere la cipolla e "dorarla".

Trasferite i funghi con una schiumarola dalla padella alla padella e continuate a soffriggere con le cipolle per circa 10 minuti.

Mescolare separatamente il pomodoro, la panna acida, l'aglio schiacciato e le spezie con il brodo. Mescolare e inviare a stufare i funghi.

In una padella separata, friggere le patate fino a dorarle (7-10 minuti), quindi trasferirle sui funghi.

Continuiamo a cuocere il tutto insieme sotto un coperchio chiuso a fuoco basso per altri 15 minuti, alla fine cospargiamo di erbe.

messaggi recenti