Fungo velenoso dell'amanita: foto, uso nella medicina popolare, dove crescono funghi non commestibili

Se l'agarico di mosca è un fungo velenoso, sorge una domanda del tutto naturale: dove cercare l'agarico di mosca e, soprattutto, perché farlo? La risposta è molto semplice: nonostante tutta la loro tossicità, alcuni tipi di questi "doni della foresta", nella frequenza dell'agarico di mosca, sono insostituibili nella medicina popolare. È vero, questi funghi non hanno superato le prove cliniche e quindi i dati si basano solo sulle parole dei medici stessi.

In questo articolo parleremo dell'uso dell'agarico di mosca in medicina, mostreremo una foto di rosso, bianco, pantera e altri tipi di agarico di mosca, forniremo la loro descrizione e informeremo anche dove crescono gli agarico di mosca.

Fungo Amanita rosso (velenoso, non commestibile) e suo utilizzo

Agarico di mosca velenoso (Amanita muscaria) - un fungo noto anche ai bambini. Lui, come un semaforo rosso, avverte: non mangiare, non toccare!

Tuttavia, presta attenzione alla foto dell'agarico di mosca rossa: il suo cappello ha un diametro di 6-7 cm, tranne che per il rosso vivo può essere arancione, giallo, meno spesso rosso-marrone. Il secondo segno principale di un agarico di mosca non commestibile è una specie di escrescenze flocculanti-verruche di colore bianco, che vengono facilmente lavate via dalla pioggia. Quando si rompe, l'agarico rosso velenoso non emette odore.

Gamba (altezza 7-22 cm): cilindrico, bianco, meno spesso giallastro, punteggiato da resti traballanti del cappello.

Polpa: denso, bianco, a volte giallastro.

Piatti: bianco chiaro o crema, frequenti, grandi, possono alternarsi a più piccoli.

Guarda la foto delle amanite velenose che crescono nel Nord America: sono di colore giallo pallido o arancione chiaro. In giovane età, le verruche nei funghi di agarico rosso possono nascondere quasi completamente il colore del cappuccio.

Dove cresce l'agarico rosso velenoso

Ogni raccoglitore di funghi sa dove crescono gli agarichi rossi: possono essere trovati: nelle foreste di conifere con terreno acido, meno spesso sotto le betulle. I compagni comuni sono gli abeti rossi della foresta; meno spesso intere famiglie si stabiliscono sotto le betulle.

Il fungo velenoso Red Fly Agarico cresce: dalla seconda metà dell'estate a metà autunno, prima delle prime gelate, nella zona settentrionale dal clima temperato. Distribuito in quasi tutte le foreste della Russia, ad eccezione delle calde regioni meridionali.

Non ci sono doppi. A causa del suo aspetto straordinario, l'agarico di mosca rossa è difficile da confondere con un altro fungo.

Amanita muscaria nella medicina popolare e nei rituali

I dati sull'uso dell'agarico di mosca rossa in medicina non sono stati confermati. Si sostiene che le capsule di agarico di mosca non commestibili siano utilizzate nel trattamento di un numero enorme di malattie, come artrite, reumatismi, sciatica, paralisi, sciatica, nevralgie e persino oncologia.

Gli antichi indo-iraniani preparavano la bevanda rituale del pesce gatto dal succo di agarico rosso, cespuglio di efedra di conifere e fiore di harmala. C'è una versione che aveva alcune proprietà salutari. È stato ricevuto mentre cantava inni religiosi. Negli inni del Rig Veda, questa bevanda è chiamata "un figlio della terra di colore rosso senza foglie, fiori e frutti, con una testa che ricorda un occhio".

I sostenitori dei rituali sciamanici, gli amanti delle nuove sensazioni dovrebbero ricordare che il contenuto di sostanze tossiche negli agarichi rossi è diverso, quindi, prima di commettere questo o quell'atto, dovresti pensare alla tua salute. In media, per un risultato letale, una persona sana avrà bisogno di 12-15 capsule di amanita, ma a seconda dell'età e di altre caratteristiche del fungo, il loro numero può essere molto più piccolo. L'abuso nell'uso dell'agarico rosso, sia in medicina che nei rituali, può causare non solo una sensazione di debole intossicazione o lievi allucinazioni, ma anche amnesia.

In Russia e in Europa, le persone hanno usato l'agarico volante come mezzo per combattere gli insetti, in particolare le mosche. Ne fu fatto un decotto, sul quale gli insetti si affollarono e morirono. Da qui il nome del fungo.

Mangiare: il fungo è velenoso, quindi non commestibile.I popoli della Siberia, alcuni paesi dell'Europa e del Nord America hanno spesso consumato l'agarico di mosca come agente allucinogeno - contiene muscimolo, che ha proprietà psicotrope. Nei rituali sciamanici, l'agarico di mosca rossa era usato come agente inebriante.

Amanita muscaria, velenosa: foto e descrizione

Il cappello di una giovane pantera velenosa (Amanita pantherina) (diametro 5-11 cm) a forma di emisfero, alla fine diventa completamente piatto con i caratteristici bordi a coste. Questo tipo di agarico di mosca ha preso il nome proprio dal colore del cappello.

Presta attenzione alla foto della pantera agarico: la carne all'interno del cappello è spesso bianca e acquosa.

Gamba (altezza 5-13 cm): a forma di cilindro, rastremato dal basso verso l'alto, presenta una volva anulare di colore bianco o grigio chiaro. A volte (non sempre!) Possono esserci un anello fragile e piccoli villi lungo l'intera lunghezza della gamba. I piatti di Amanita muscaria, secondo la loro descrizione, assomigliano a quelli di un fungo rosso: sono frequenti, di colore bianco o grigio chiaro. Nei funghi adulti, potrebbero esserci sottili macchie marroni sui piatti.

L'agarico velenoso della pantera, la cui foto è presentata sopra, emette un odore sgradevole molto acuto quando viene rotto; i raccoglitori avidi di funghi affermano che è simile all'odore del ravanello fresco.

Doppio: i parenti stretti sono il grosso agarico di mosca (Amanita spissa) e il grigio-rosa (Amanita rubescens). L'agarico grosso, molto raro, ha una polpa più carnosa e una volva a forma di colletto. In grigio-rosa, la carne diventa rosa dopo la rottura e un motivo a strisce sulla superficie dell'anello.

Dove trovare agarico di mosca della pantera

Puoi scoprire dove trovare gli agarichi della pantera quando visiti una foresta di conifere: questo fungo velenoso preferisce i pini. Nelle foreste di latifoglie e latifoglie, si stabilisce meno spesso ed esclusivamente sotto i pini.

Il fungo cresce dalla seconda metà di luglio alla fine di settembre nella zona temperata dei paesi dell'emisfero settentrionale.

Questo fungo non commestibile non viene mangiato, poiché è molto velenoso.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Prima di trovare una pantera fly agarico e ancor di più per cogliere questo fungo, ricorda che è estremamente pericoloso a causa del contenuto di sostanze tossiche simili ai veleni del giusquiamo e della datura. Gli amanti del brivido degli allucinogeni naturali dovrebbero sapere che mescolare questi tre componenti nel corpo provoca avvelenamento e intossicazione, come con l'uso di arsenico.

Sebbene il fungo non sia utilizzato in medicina o in cucina, l'uso dell'agarico di mosca della pantera è comune tra i proprietari di aree suburbane come potente strumento nella lotta contro gli insetti nocivi.

Amanita bianca puzzolente e la sua foto

Categoria: immangiabile.

Molte persone fin dall'infanzia credono che l'agarico di mosca dovrebbe essere rosso vivo con macchie bianche sul cappuccio, quindi la vista di un agarico di mosca bianco (Amanita virosa) può essere fonte di confusione. Ma esiste un tale fungo, inoltre, il suo nome include non solo la parola "bianco", ma anche il poco appetitoso "puzzolente": quando si rompe emana un odore molto sgradevole.

Cappello (diametro 5-11 cm): di forma conica, con punta acuminata pronunciata, spesso deformata.

Guardando la foto di un agarico di mosca bianca, puoi vedere che la parte superiore e il centro del cappello del fungo possono a volte essere gialli. La superficie è lucida, in un ambiente umido - con un piccolo scarico di muco appiccicoso. A volte può essere ricoperto da fiocchi bianchi e vellutati.

Gamba (altezza 11-15 cm): generalmente lungo e ricurvo.

Piatti: molto frequente, prevalentemente bianco o grigiastro.

L'odore sgradevole dell'agarico bianco è simile all'odore pungente della candeggina altamente concentrata familiare a tutte le casalinghe.

Come puoi distinguere questo fungo dalle sue controparti commestibili? Un odore sgradevole può essere il primo segnale. Il secondo indicatore è che il champignon, ad esempio, non ha una volva, mentre nei funghi adulti i piatti sono colorati. Tuttavia, alcuni agarichi bianchi "nascondono" la Volvo nel terreno, quindi è facile non vederla. Tuttavia, fai affidamento sull'odore e, se non c'è odore, assicurati di prestare attenzione alla struttura del fungo.

Doppio: I raccoglitori di funghi inesperti possono confondere l'agarico bianco con il fungo velenoso (Amanita phalloides), una delle specie di funghi (Agaricus), o la russula bianca (Russula albidula).

Quando cresce: da metà luglio a fine ottobre nella zona temperata del continente eurasiatico dalle foreste della Francia all'Estremo Oriente russo. Meno comune nelle regioni montuose dell'Europa centrale.

Dove trovare l'agarico di mosca puzzolente

L'agarico puzzolente può essere trovato principalmente nelle foreste di conifere e latifoglie con terreno sabbioso o acido. Questo fungo cresce più spesso vicino alle colline o nelle zone montuose; in pianura non si trova.

L'agarico bianco puzzolente non viene utilizzato per il cibo a causa della sua estrema tossicità, non viene utilizzato nella medicina popolare.

Altri nomi: fungo bianco.

Amanita muscaria e le sue controparti

Categoria: immangiabile.

Cappello fly agarico (Amanita verna) 4-12 cm di diametro, liscia e lucida, di colore bianco, ma il centro può essere più scuro. In un giovane fungo a forma di emisfero, diventa quasi piatto nel tempo.

Gamba (altezza 5-13 cm): liscio, addensato alla base. Un colore con cappuccio, ha una leggera fioritura su tutta la lunghezza.

Polpa: denso, bianco, molto fragile.

Piatti: bianca.

L'agarico di mosca primaverile non ha un gusto e un aroma distinti. Alcuni raccoglitori di funghi dicono che il suo sapore è amaro, tuttavia, a causa della tossicità dell'agarico volante, non è consigliabile controllare questa affermazione.

I gemelli dell'amanita primaverile sono funghi di ogni genere, e questo fungo velenoso può essere confuso anche con la russula verde (Russula aeruginea) e verdastra (Russula virescens), con diversi carri (Amanita). Il champignon non ha una volva e di solito i piatti non sono bianchi, ma colorati. Non ci sono Volvo e russula e la russula è molto fragile. Inoltre, la russula verdastra è molto più piccola e non ha un anello a fungo.

Quando cresce: da fine aprile a metà luglio nei paesi a clima caldo, in Russia, principalmente nella regione del Volga e nelle regioni meridionali.

Dove posso trovare: su terreni calcarei umidi di boschi di latifoglie.

Mangiare: non usato.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: agarico di mosca bianco, fungo velenoso primaverile.

Stai attento: L'agarico di mosca primaverile è facile da confondere con alcuni funghi commestibili.

L'agarico di mosca immangiabile di Vittadini

Categoria: immangiabile.

Cappello fly agaric vittadini (Amanita vittadinii) (diametro 5-18 cm) bianco, oliva o marrone chiaro, con bordi irregolari e rigati. Spesso ricoperto da piccole squame e verruche. Come la maggior parte degli Amanitov, cambia forma durante la vita del fungo da prostrato oa forma di campana a quasi piatto.

Gamba (altezza 6-18 cm): quasi sempre bianco. Si assottiglia dal basso verso l'alto. Ricoperto di anelli squamosi bianchi.

Polpa: bianco, leggermente giallo al taglio ea contatto con l'aria. Quando si rompe sprigiona un gradevole profumo di fungo.

Piatti: molto frequenti e larghe, di colore bianco o crema.

Doppio: assente.

Quando cresce: da metà aprile a inizio ottobre nei paesi caldi dell'Europa e dell'Asia, del Nord America e dell'Africa.

Dove posso trovare: in tutti i tipi di foreste, così come nelle steppe. L'agarico di mosca Vittadini è un fungo resistente alla siccità che può resistere a lunghi periodi senza pioggia.

Mangiare: i dati sulla commestibilità dell'agarico di mosca Vittadini sono molto contraddittori, ma la maggior parte degli scienziati lo classifica come non commestibile.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Amanita muscaria: foto e descrizione

Categoria: immangiabile.

Cappello fly agaric toadstool (Amanita citrina) (diametro 6-11 cm) giallo chiaro, meno spesso verdastro-oliva o grigio-bianco, carnoso, con un anello pendente e scaglie bianche o grigie, generalmente appiccicose al tatto. In un fungo giovane, è leggermente convesso, ma nel tempo diventa completamente piatto. Gamba (altezza 6-13 cm): cilindrica, cava, leggermente allargata verso il basso. Il colore varia dal grigiastro al giallo paglierino. Le piastre di Amanita muscaria sono simili nella descrizione alle piastre di tutti i rappresentanti degli agarichi: frequenti, ma deboli.

Il fungo contiene composti tossici simili a quelli che si trovano negli organismi di alcune rane esotiche.

Quando si rompe, il fungo emana un odore pungente di patate crude.

Presta attenzione alla foto dell'agarico di mosca del fungo: assomiglia al fungo velenoso (Amanita phalloides) e all'agarico di mosca grigia (Amanita porphyria). Il fungo pallido, a differenza dell'agarico di mosca, non ha odore e ha un cappello liscio, senza fiocchi e escrescenze. E l'agarico di mosca grigio ha un cappello più scuro dello svasso.

Altri nomi: fly agarico giallo-verde, limone fly agarico, giallo pallido fungo velenoso, giallo limone fly agarico.

Quando cresce: dall'inizio di agosto alla fine di ottobre praticamente in tutta l'Eurasia e nel Nord America, meno spesso nel continente africano e in Australia.

Dove posso trovare: predilige crescere accanto a pini e querce su suoli sabbiosi e leggermente acidi.

Mangiare: non utilizzato per cattivo gusto.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Importante! Sebbene il fungo sia leggermente tossico, non dovresti mangiarlo. Anche basse dosi di tossine possono danneggiare seriamente il corpo umano.

Inoltre, questo fungo può essere facilmente confuso con cugini più velenosi.

Funghi velenosi fly agaric grungy

Categoria: immangiabile.

Cappello fly agarico (Amanita franchetii) (diametro 4-11 cm): giallo, marrone, cioccolato, può essere con una tinta grigia o olivastra. In un agarico di mosca giovane e ruvido, ha la forma di un semicerchio, che, con l'età, cambia fino a diventare quasi completamente disteso. I bordi del cappello sono generalmente lisci e uniformi, ma nei funghi più vecchi possono rompersi e arricciarsi verso l'alto.

Gamba (altezza 5-11 cm): bianco o giallo chiaro, cavo, si assottiglia dal basso verso l'alto, ricoperto da evidenti fiocchi gialli. Presenta un anello con bordi a costine.

Piatti: poco aderente o completamente libero, generalmente bianco, che cambia in giallo-marrone con l'età. E la polpa bianca nel sito di un taglio o di una rottura diventa rapidamente gialla.

Le opinioni dei botanici sull'odore e il gusto di un fungo sgangherato variano. Alcuni scienziati notano la loro caratteristica piacevole, mentre altri sostengono l'opinione esattamente opposta.

Doppio: assente.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Quando cresce: da inizio luglio a metà ottobre in molti paesi europei, Asia centrale, Nord America e Africa.

Dove posso trovare: nei boschi di latifoglie e misti, predilige il vicinato di querce e faggi.

Mangiare: il fungo è velenoso.

Funghi non commestibili fly agarico ispido

Categoria: immangiabile.

Cappello fly agarico (Amanita echinocephala) (diametro 5-16 cm) bianco, spesso ocra o verdastro. Carnoso, rotondo e ha la forma di un piccolo uovo di gallina, ma col tempo si raddrizza e diventa prostrato. Ricoperto di scaglie piramidali pronunciate, per le quali, a proposito, il fungo è stato chiamato ispido. Spesso è possibile vedere una grande quantità di resti di coperta ai bordi del cappuccio.

Gamba (altezza 9-19 cm): di forma cilindrica con piccole squame e base appuntita, arrotolata nel terreno. Il colore e le sfumature dello stelo sono solitamente uguali a quelli del cappello.

Piatti: funghi frequenti e bianchi, ma maturi possono avere una tinta turchese o olivastra. La polpa soda è generalmente bianca o giallastra.

Gli agarichi ispidi hanno un sapore e un odore estremamente sgradevoli, secondo i raccoglitori di funghi esperti, che ricordano un odore distinto di marcio forte.

Doppio: lone fly agarico (Amanita solitaria) e pineale (Amanita strobiliformis). Entrambi questi funghi sono piuttosto rari e, a differenza di quelli ispidi, hanno un aroma gradevole.

Quando cresce: dall'inizio di giugno a metà ottobre nelle regioni meridionali del continente eurasiatico.

Dove posso trovare: su terreni calcarei di boschi di conifere e latifoglie. Preferisce crescere accanto alle querce.

Mangiare: non usato.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: l'uomo grasso è ispido, l'agarico di mosca ha la testa spinosa.

Fungo velenoso fly agarico giallo brillante

Categoria: immangiabile.

Cappello giallo brillante fly agarico (Amanita gemmata) (diametro 4-12 cm), come suggerisce il nome, giallo o ocra, con bordi scanalati, nel tempo cambia forma da convessa a praticamente distesa. Liscia al tatto, può presentare una piccola quantità di squame biancastre.

Gamba (altezza 5-11 cm): bianco o giallastro, con un anello pronunciato, che spesso scompare nei funghi maturi. Di solito liscia, a volte con leggera pubescenza, molto fragile.

Doppio: toadstool (Amanita citrina) e giallo-marrone (Amanita fulva). Ma il fungo sul taglio emana odore di patate crude, e la gamba giallo-marrone non ha ispessimento e rimane del copriletto.

Quando cresce: da inizio maggio a metà settembre nei paesi temperati del continente eurasiatico.

Dove posso trovare: su terreni sabbiosi di tutti i tipi di foreste.

Mangiare: non usato.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: agarico giallo paglierino.

messaggi recenti