Quando i funghi del miele vengono raccolti negli Urali: foto dei funghi autunnali e invernali, stagione del raccolto

I funghi di bosco sono uno dei doni della natura per gli esseri umani. E i funghi chiodini sono un fungo comodo e pratico a tutti gli effetti. Negli Urali, gli agarichi del miele crescono in quasi tutte le foreste e le piantagioni forestali. Non è difficile trovare tali corpi fruttiferi, poiché crescono in modo massiccio in un punto, ad esempio, su un ceppo o su un albero caduto. Pertanto, anche i principianti nella raccolta dei funghi sono lieti di raccoglierli.

Quando compaiono i funghi autunnali negli Urali?

Negli Urali, i funghi del miele vengono raccolti quando fa caldo e cadono forti piogge. Questo è intorno alla fine di giugno - inizio luglio. I residenti degli Urali chiamano funghi agarico di miele "pane di foresta", poiché in cucina non ha eguali - è universale. Può essere mangiato da chiunque, ma non crudo. E la cucina russa è piena di ricette per cucinare funghi al miele. Ti offriamo di vedere le foto degli agarichi del miele che crescono negli Urali:

Va detto che i funghi del miele sono molto ricchi di vitamine e oligoelementi utili per il corpo umano. I funghi autunnali sono particolarmente apprezzati, compaiono all'inizio di settembre e continuano la loro crescita fino alle prime gelate. I funghi autunnali negli Urali sono considerati i più popolari tra la popolazione locale. E lo stesso territorio degli Urali è il più ricco per numero e varietà di funghi. La stagione della raccolta dell'agarico di miele negli Urali dipende dal tempo nella regione.

Ad esempio, settembre è considerato il picco della raccolta di agarico di miele negli Urali. Questo mese, i funghi estivi continuano a crescere e i funghi autunnali stanno già iniziando a crescere.

Quando i funghi di miele compaiono negli Urali, dipende dalla temperatura media giornaliera dell'aria. Anche se l'aria si riscalda a metà ottobre fino a 5-7 gradi Celsius, la stagione dei funghi non si fermerà fino a novembre. Anche allora, molti giovani agarichi del miele possono essere trovati nella foresta.

La stagione della raccolta dell'agarico di miele negli Urali meridionali

Negli Urali meridionali, i funghi chiodini sono considerati i più apprezzati dagli appassionati della "caccia tranquilla". Se ci sono abbondanti piogge calde in questa regione, la raccolta dei funghi inizia a luglio - inizio agosto. Tuttavia, se l'estate è secca, il tempo di raccolta viene posticipato di 2-3 settimane.

I luoghi preferiti in cui crescono i funghi del miele sono la canapa giovane e vecchia. Molto spesso si trovano nelle radure dove gli alberi venivano abbattuti per la posa di linee elettriche. Ma i funghi del miele si depositano anche su alberi caduti o grandi rami caduti. I funghi di miele possono anche essere trovati su alberi sani in crescita o vicino alle loro radici. Un'altra caratteristica della crescita dell'agarico del miele sono i boschetti di ortiche della foresta.

I funghi chiodini di solito crescono sugli stessi ceppi o alberi in cui li hai trovati per la prima volta. Puoi tornare in questo posto per diversi anni consecutivi e raccogliere un grande raccolto finché i ceppi non si trasformano in polvere. Si noti che le foreste della regione di Sosnovsky negli Urali meridionali, in particolare vicino agli insediamenti di Kremenkul, Butaki e Kremenkul, sono ricche di funghi autunnali e invernali.

La caratteristica principale che aiuta a distinguere un vero miele da uno falso è una "gonna" su una gamba. Questa copertura protegge il corpo di un giovane fungo in tenera età e rimane sotto forma di tessuto lacerato in età adulta. I falsi funghi non hanno un tale anello e hanno un odore sgradevole.

I funghi chiodini crescono in famiglie numerose e molto spesso crescono insieme alla base con le zampe. Alla fine dell'estate e fino al gelo, questi corpi fruttiferi possono essere trovati soprattutto nelle foreste decidue, specialmente nelle radure dei boschi. Ci sono molti di questi posti vicino a Murzinka, Mountain Shield e Sysert. Se percorri 70-80 chilometri lungo il tratto Kamensky, raccoglierai anche molti funghi.

I funghi chiodini crescono molto rapidamente, un nuovo raccolto cresce in circa 2-3 giorni. E se hai già tagliato grandi esemplari in questo posto, torna tra qualche giorno e raccogli di nuovo un intero cesto di questi fantastici funghi. È per la velocità e le grandi colonie che i raccoglitori di funghi amano raccogliere tali corpi fruttiferi.

Oltre al fungo del miele autunnale, altri funghi crescono negli Urali. Molti sono interessati a quando i funghi estivi crescono negli Urali? Il tempo di crescita di questi funghi dipende dalle giornate calde e dalle forti piogge. La raccolta del miele di agarico di solito inizia ad agosto e termina a settembre o ottobre, a seconda del clima caldo. Puoi trovare il miele di agarico estivo non solo nei boschi, ma anche negli orti, nelle radure e nei prati, soprattutto se il tempo è piovoso. I funghi estivi hanno un odore particolare: hanno l'odore di mandorle amare o garofani. Gli Urali medi sono particolarmente ricchi di funghi estivi, dove un gran numero di essi può essere raccolto nei mesi autunnali moderatamente caldi.

Tuttavia, ci sono i funghi chiodini, che vengono raccolti a novembre-dicembre e negli inverni più caldi anche a gennaio e marzo. I funghi invernali negli Urali si trovano spesso nelle foreste di latifoglie, meno spesso nelle pinete sulle conifere. Possono crescere non solo su ceppi abbattuti o alberi abbattuti dal vento, ma anche nelle cavità. Soprattutto, i funghi invernali preferiscono il pioppo tremulo, il pioppo, il tiglio, il salice e molti alberi da frutto. Pertanto, se vuoi prendere funghi in inverno e non andare nella foresta, alleva funghi in giardino, a meno che, ovviamente, non ti dispiaccia per i tuoi alberi.

I funghi invernali crescono per tutto l'inverno, se le gelate non sono troppo gravi. Devo dire che anche con tempo gelido, i funghi non scompaiono, ma "si addormentano" fino a quando la temperatura non sale leggermente sopra gli 0 gradi. Allo stesso tempo, non perdono il loro valore nutritivo e le proprietà utili.

Poiché tutti gli altri funghi non tollerano le basse temperature e muoiono, non confonderai mai i funghi invernali con false specie. Inoltre, i funghi invernali hanno una gamba soffice e un cappello scivoloso.

messaggi recenti