Funghi estivi: foto e descrizioni di funghi commestibili, le loro controparti pericolose

Categoria: commestibile.

L'agarico di miele estivo è un fungo commestibile (Kuehneromyces mutabilis) che appare nelle foreste alla fine di aprile e cresce fino a metà novembre. Questi doni della foresta sono comuni nei paesi del nord con un clima temperato.

I funghi estivi commestibili sono deliziosi sia freschi che in salamoia, sono spesso usati come spuntino e usati anche come ripieno per torte.

In questa pagina scoprirai che aspetto hanno i funghi estivi, dove li puoi trovare e ottieni anche informazioni su come distinguere i funghi estivi dai gemelli pericolosi.

Che aspetto hanno i funghi estivi

Cappello (diametro 3-8 cm): marrone o marrone chiaro, viscido, in una foresta umida o dopo la pioggia diventa quasi trasparente. Man mano che il fungo cresce, cambia da convesso a piatto. Presenta un caratteristico tubercolo al centro, più leggero dei bordi scanalati.

Presta attenzione alla foto del fungo estivo: la sua zampa è alta 3-9 cm, più leggera del cappello, densa e liscia, ha un anello pronunciato, al di sotto del quale sono solitamente presenti piccole squame.

Piatti: aderire debolmente alla gamba o rimanere completamente indietro. Cambiano colore dal marrone chiaro al marrone scuro, a seconda dell'età del fungo.

Polpa: il colore acquoso e brunastro non cambia al taglio o alla rottura. Ha un sapore delicato di fungo e un aroma che ricorda il legno appena segato.

Gemelli pericolosi del fungo estivo fungo

Secondo la foto e la descrizione, i funghi estivi sono molto simili alla gallerina velenosa monocromatica (Galerina unicolor) e bordata. (Galerina marginata). Anche le controparti di questi funghi sono falsi funghi. Le gallerine non hanno squame sul gambo fibroso e i falsi agarici hanno anelli.

Quando cresce: da fine aprile a metà novembre nei paesi temperati del nord.

Dove trovarlo: nelle foreste decidue e miste su alberi in decomposizione o morti. Nelle zone montuose può crescere sugli alberi di abete rosso. Dà la preferenza a un clima non arido.

Mangiare: fresco o in salamoia.

Nella medicina popolare, i funghi estivi sono usati come agente antibatterico (i dati non sono stati confermati e non sono stati sottoposti a studi clinici!). In molti paesi, è stato a lungo imparato a coltivare funghi estivi su scala industriale, utilizzando legno marcio, principalmente betulla.

Altri nomi: il miele di agarico è mutevole, il kyuniromyces è mutevole.

messaggi recenti