Condizioni e velocità di crescita dei funghi porcini: dove e come crescono i porcini

Per gli amanti della "caccia tranquilla" l'autunno è proprio il momento in cui è il momento di andare nella foresta per i funghi. Anche se iniziano a crescere già in primavera, il più diffuso è il fungo autunnale, ovvero quello bianco.

Le condizioni per la crescita dei funghi porcini hanno le loro sfumature specifiche. Pertanto, andando nella foresta, ogni raccoglitore di funghi dovrebbe sapere che tipo di clima amano questi corpi fruttiferi e quale temperatura preferiscono di più.

Si noti che il micelio dei funghi porcini cresce dall'inizio della primavera al tardo autunno. La crescita del fungo porcino dipende da un flusso costante di aria, umidità e una certa temperatura. Il micelio penetra nel terriccio fino a una profondità di 15 cm, se la siccità o l'umidità eccessiva dura a lungo nei luoghi in cui cresce il fungo bianco, così come la compattazione del suolo o le gelate precoci, i corpi fruttiferi si sviluppano molto male e il micelio si disidrata . Pertanto, per una buona crescita dei funghi, sono necessari umidità dell'aria e calore, soprattutto negli strati superficiali.

Umidità e temperatura dell'aria per la crescita dei funghi porcini dopo la pioggia

Il tasso di crescita del fungo porcino sarà buono solo con un'umidità relativa fino al 60%. Se la siccità inizia dopo la stagione delle piogge, il fungo smetterà di crescere, anche se c'è abbastanza umidità nel terreno. Il corpo fruttifero del fungo porcino non è protetto dall'evaporazione, quindi, a bassa umidità dell'aria, secca. I raccoglitori di funghi con una vasta esperienza sanno che è necessario cercare un fungo porcino sotto il muschio o nel sottobosco.

Il secondo fattore importante che influenza la crescita del fungo porcino è il regime di temperatura, che influenzerà anche la crescita del micelio e la crescita delle spore. Va detto che le spore possono crescere a basse temperature, ad esempio a + 8 ° C.

La temperatura dell'aria ottimale per la crescita dei funghi porcini va da +18 a + 28 ° С. I corpi fruttiferi crescono particolarmente rapidamente con il clima caldo piovoso; la loro crescita può durare per un mese intero. Il peso medio di un fungo in questo periodo è fino a 250 g. Già al quarto o quinto giorno, il peso medio di un fungo giovane può arrivare fino a 150-180 g. E dopo le piogge, la crescita dei soli funghi porcini aumenti: a volte i raccoglitori di funghi trovano porcini lunghi fino a 10-12 cm con cappelli larghi fino a 15-18 cm di diametro.

I porcini (vengono anche chiamati funghi porcini) vivono fino a 12-14 giorni. Innanzitutto, la gamba interrompe la sua crescita, dopo 2-3 giorni, e il cappello. Non appena iniziano a formarsi le spore, i corpi fruttiferi del fungo porcino invecchiano rapidamente.

I siti di coltivazione dei funghi porcini sono un presupposto importante per buoni raccolti. Questi corpi fruttiferi possono crescere in un posto per diversi anni consecutivi. Tuttavia, questa condizione dipenderà da come tratti il ​​micelio stesso. Pertanto, i principianti amanti della "caccia tranquilla" dovrebbero imparare: le gambe dei funghi porcini devono essere tagliate con cura con un coltello, lasciando la parte inferiore nel terreno per non danneggiare il raccolto futuro. L'anno prossimo, quando raccogli i funghi, troverai sicuramente i porcini nei vecchi posti.

Il tempo di crescita dei funghi porcini dipende dalle condizioni climatiche e dalle latitudini in cui si trovano i boschi.

Luoghi di coltivazione preferiti dei funghi porcini

Questi boschi sono considerati il ​​paesaggio più caratteristico per la crescita dei funghi porcini. Tali corpi fruttiferi hanno un cappello e un gambo marroni, preferiscono il terreno sabbioso o argilloso. Nelle foreste di abete rosso e abete, il porcino cresce su lettiere di muschi e licheni, che i raccoglitori di funghi chiamano "vero fungo porcino".

Foreste decidue. Ci sono molte meno foreste di questo tipo sul territorio della Russia rispetto a quelle di pino. Tuttavia, in essi si possono trovare anche funghi porcini. I boschi di betulle o boschetti di betulle sono considerati un luogo di coltivazione preferito per i funghi porcini. I corpi fruttiferi in questi luoghi hanno una leggera tonalità del cappello e delle gambe, oltre a un gusto di polpa più piacevole.Preferisce i confini tra aree incolte e aperte, così come i bordi delle foreste e le radure ben chiarite.

Foreste miste. In questi boschi è spesso possibile trovare grappoli di funghi porcini. Forse questo è influenzato dal sottobosco originario delle aree forestali miste. Inoltre, la betulla cresce spesso in esse, il che può fornire un'alta resa di porcini.

I siti di coltivazione dei funghi porcini sono comuni nelle aree forestali di tutto il mondo, ad eccezione dell'Antartide e dell'Australia. Come abbiamo visto crescono nelle foreste di latifoglie, pini e miste. Questi corpi fruttiferi hanno conquistato quasi tutta Europa, Nord e Sud Africa, America Centrale, Turchia, Cina, Giappone, Siberia ed Estremo Oriente. Nelle zone della steppa della foresta, l'abbondanza di crescita dei funghi porcini è notevolmente ridotta, tuttavia, il porcino scompare completamente quando si sposta nella zona della steppa.

Conoscendo i luoghi preferiti di crescita del fungo porcino e il momento della sua fruttificazione, puoi tranquillamente addentrarti nel bosco e cercare questi corpi fruttiferi sorprendentemente gustosi e profumati. Dopo aver trovato tali luoghi, tagliare con cura le gambe con un coltello per non danneggiare il micelio. Negli anni successivi, raccoglierai sicuramente più cestini qui.

messaggi recenti