Funghi bolliti per l'inverno: ricette per cucinare i funghi in barattoli, come salare i funghi bolliti

Quando arriva la stagione della raccolta dei funghi, gli amanti della "caccia tranquilla" vanno nella foresta. I funghi di miele sono uno dei corpi fruttiferi più amati dalla gente. Il loro valore risiede nel loro gusto delicato, valore nutritivo e nutrienti. Inoltre, i funghi chiodini crescono in grandi grappoli, quindi raccoglierli è un piacere. E quando, dopo un'escursione riuscita per i funghi, torni a casa, sorge la domanda: quali metodi puoi usare per preparare i funghi per l'inverno?

Vorrei sottolineare che i funghi bolliti sono l'opzione migliore per la raccolta per l'inverno. In questo articolo, ti parleremo di alcuni metodi per preparare i funghi bolliti per la conservazione invernale. I piatti di questi corpi fruttiferi diventeranno una “gustosa soluzione” per la vostra tavola.

Offriamo ricette per funghi bolliti preparati per l'inverno in lattina, oltre che congelando, salando e friggendo. I funghi di miele in qualsiasi forma diversificheranno il tuo menu giornaliero, conferendo ai piatti un aroma e un gusto squisiti. Ma per non perdere il loro valore nutritivo, devi sapere come preparare adeguatamente i funghi bolliti per l'inverno.

Per prima cosa devi determinare per quali scopi vengono bolliti i funghi di miele. Se in futuro vengono stufati o fritti, il tempo di ebollizione va dai 15 ai 20 minuti. Se hai intenzione di far bollire solo i funghi, il processo richiede circa 30 minuti. Immediatamente dopo aver fatto bollire i funghi al miele, inizia a formarsi la schiuma, che deve essere rimossa con un mestolo forato il più spesso possibile. È importante cambiare l'acqua almeno 2 volte durante la cottura. Quando sono poco cotti, alcuni funghi possono causare disturbi allo stomaco. Si consiglia di lessare i funghi in acqua salata e con l'aggiunta di acido citrico.

Marinare i funghi bolliti per l'inverno nelle banche

Il modo migliore per chiudere i funghi bolliti nei barattoli per l'inverno è marinarli. Tali funghi in una tranquilla serata invernale con la tua famiglia e con patate fritte - un piatto incredibilmente gustoso. Inoltre, i funghi in salamoia sono adatti anche per preparare insalate.

Se preferisci il gusto naturale dei funghi, usa la seguente ricetta per marinare i funghi bolliti per l'inverno in barattoli.

  • Funghi al miele - 5 kg;
  • Acqua - 1,5 l;
  • Essenza acetica - 3 cucchiaini;
  • Zucchero - 2 cucchiai. l .;
  • Sale - 4 cucchiai. l. (no top);
  • Olio vegetale - 2 cucchiai. l .;
  • Foglia di alloro - 4 pezzi.;
  • Pepe nero in grani - 10 pezzi.;
  • Aglio - 7-9 chiodi di garofano.

I funghi chiodini vengono ripuliti dai detriti della foresta, la maggior parte delle gambe viene tagliata.

Versare l'acqua in modo che copra tutti i funghi, far bollire per 20 minuti, eliminando la schiuma che si forma costantemente in superficie.

Mettere in uno scolapasta e lasciare scolare completamente il liquido in eccesso.

Preparate la marinata: in una casseruola con acqua, unite il sale, lo zucchero, l'olio, tutte le spezie (tranne l'aceto) e fate bollire.

I funghi bolliti vengono introdotti nella marinata, fatti bollire per 20 minuti, versare con cura l'essenza di aceto e spegnere il fuoco.

In barattoli da 0,5 l sterilizzati, i funghi vengono distribuiti insieme alla marinata, chiusi con i coperchi, avvolti in una coperta calda e quindi lasciati raffreddare.

Solo dopo il completo raffreddamento le lattine vengono portate in un luogo freddo.

È meglio non arrotolare i barattoli con coperchi di metallo, ma chiuderli con coperchi di nylon bollito per evitare il possibile rischio di botulismo.

La ricetta per congelare i funghi bolliti per l'inverno

Il congelamento dei funghi bolliti per l'inverno è uno dei modi migliori per raccogliere. Questi funghi si abbinano perfettamente a primi piatti, arrosti, pizze e zuppe.

I funghi bolliti, congelati per l'inverno, mantengono perfettamente la loro forma e non traboccano. Anche dopo lo scongelamento, questi funghi non perdono le loro sostanze benefiche, gusto e aroma. Il vantaggio principale del congelamento dei funghi bolliti è che in questa forma occupano poco spazio nel congelatore.

  • Funghi al miele - 3 kg;
  • Acqua - 2 l;
  • Sale - 2 cucchiai l .;
  • Acido citrico - ½ cucchiaino.

Puliamo i funghi da sporco, sabbia, aghi, foglie, tagliamo la parte inferiore della gamba, sciacquiamo in un secchio d'acqua.

Far bollire l'acqua, versare i funghi trasformati in acqua bollente e cuocere per 10 minuti.

Introduciamo sale e acido citrico, cuociamo per altri 20 minuti, rimuovendo la schiuma formata dalla superficie.

Lo gettiamo in uno scolapasta, lo sciacquiamo con acqua corrente, lo lasciamo scolare e lo mettiamo su un canovaccio da cucina. Questa azione aiuterà a liberare i funghi dal liquido in eccesso.

Prepariamo contenitori per alimenti con coperchi, distribuiamo bene i funghi e li mettiamo nel congelatore.

Funghi bolliti con burro per l'inverno in barattoli

Una semplice opzione per la raccolta per l'inverno è considerata i funghi bolliti con burro, che sono anche chiusi in barattoli.

  • Funghi al miele - 3 kg;
  • Olio vegetale - 1,5 cucchiai.;
  • Pepe nero macinato - a piacere;
  • Sale.

Pelare i funghi chiodini, lessarli per 20 minuti in acqua salata, metterli in uno scolapasta e metterli in una padella ben calda.

Friggere per 30 minuti a fuoco medio, aggiustare di sale e pepe.

Disporre in barattoli preparati, aggiungere 2 cucchiai ciascuno sopra. l. olio vegetale caldo e chiudere con tappi di nylon.

Ricetta su come salare i funghi bolliti per l'inverno

C'è una ricetta per cucinare funghi bolliti per l'inverno per la salatura. Questa opzione per la raccolta dei funghi avrà un bell'aspetto anche su un tavolo festivo.

I funghi salati sono perfetti per patate lesse, polpette di carne, insalate. Può essere utilizzato come piatto unico o servito come contorno.

  • Funghi al miele - 5 kg;
  • Sale qb;
  • Ombrelli e rametti di aneto;
  • Foglie di ciliegio e ribes nero;
  • Aglio - 10 chiodi di garofano;
  • Grani di pepe nero - 20 pezzi

Per chi non sa salare i funghi bolliti per l'inverno, proponiamo questa ricetta.

Puliamo i funghi dai detriti della foresta, tagliamo la maggior parte delle gambe e sciacquiamo in acqua.

Mettere in una casseruola, riempire d'acqua e cuocere finché non iniziano a depositarsi sul fondo.

Lo mettiamo in uno scolapasta e lasciamo scolare bene il liquido.

Versare un sottile strato di sale sul fondo della pentola smaltata, stendere foglie di ciliegia e ribes, ombrelli di aneto, tagliare un paio di spicchi d'aglio.

Dall'alto distribuiamo i funghi lessati con i cappucci abbassati, cospargiamo di sale, pepe, fettine sottili di aglio, foglie e aneto.

Quindi, disponiamo gli strati fino a quando i funghi sono finiti, cospargendoli di sale e tutte le spezie.

Mettiamo sopra l'oppressione e copriamo con una garza piegata in più strati.

messaggi recenti