Funghi al miele nel territorio di Krasnodar: foto di dove crescono i funghi e quando raccoglierli

Molte persone chiamano il territorio di Krasnodar una delle regioni più prolifiche della Federazione Russa. Nelle sue foreste ci sono molti non solo un'ampia varietà di funghi, ma anche bacche.

Cosa si può fare nelle regioni meridionali della Russia nel tardo autunno? Gli amanti della "caccia tranquilla" vanno a caccia di funghi nelle foreste più vicine. In ottobre, la raccolta di miele di agarico inizia nel territorio di Krasnodar. Le ricche foreste di questa regione abbondano di miele di agarico, funghi porcini, finferli, cappucci di latte allo zafferano, volushka, spugnole. Gli abitanti della regione sono convinti che se conosci i luoghi dei funghi, puoi facilmente raccogliere 2-3 ceste di questi corpi fruttiferi.

I funghi chiodini nel territorio di Krasnodar possono essere raccolti nelle foreste decidue vicino al villaggio di Ku-Tais, situato nella regione dei villaggi di Saratov e Smolensk.

Dove crescono i funghi autunnali nel territorio di Krasnodar?

Dove crescono i funghi miele nel territorio di Krasnodar e in quali foreste possono essere raccolti questi funghi? Le zone pedemontane e climatiche montane della regione sono adatte a questo scopo. Ad esempio, i villaggi di Kaluzhskaya, Goryachiy Klyuch e Kamyshanova Polyana. Nell'area di Arkhyz, tra il lago Kardyvach e Krasnaya Polyana, nelle foreste miste di carpini e conifere, ci sono molti funghi diversi, tra cui gli agarichi del miele.

I funghi chiodini sono considerati uno dei funghi più popolari tra i raccoglitori di funghi, poiché crescono in grandi eserciti, quindi raccoglierli è abbastanza semplice. I luoghi preferiti per la crescita dei funghi sono foreste selezionate e piantagioni forestali con elevata umidità. Molto spesso si possono trovare su ceppi o alberi spezzati dal vento, nelle radure, negli anfratti. Già nel 2 ° anno dopo il taglio, gli agarichi del miele compaiono intorno ai ceppi di ontano, olmo, pioppo tremulo, betulla. E dopo 5 o 6 anni, i funghi del miele compaiono su ceppi di quercia e pino.

Secondo esperti raccoglitori di funghi, le foreste più visitate per la ricerca di funghi sono la regione di Tuapse, così come Gulkevichsky e Gelendzhiksky. Nel territorio di Krasnodar, la raccolta dei funghi autunnali è terminata solo in ottobre. Ma ci sono funghi che crescono quando fa freddo. Anche dopo la prima neve della festa cristiana dell'Intercessione, nella foresta si possono trovare ceppi completamente ricoperti di agarichi mellifere.

Quando raccogliere i funghi invernali nel territorio di Krasnodar?

Oltre ai funghi estivi e autunnali, ci sono funghi invernali nel territorio di Krasnodar. Probabilmente ogni persona ha visto questi funghi mentre camminava nel parco. In inverno, i funghi risaltano sempre sullo sfondo grigio degli alberi con i loro colori vivaci. E poiché questi funghi crescono in grandi gruppi, è molto facile individuarli.

Iniziano a fruttificare dalla fine di settembre e terminano nel mese di marzo. Al momento di forti gelate, la crescita dei funghi si ferma, ma non perdono il loro valore nutritivo. Quando la temperatura sale e diventa leggermente superiore a 0 ° C, il processo di crescita continua di nuovo. Pertanto, sapendo quando raccogliere i funghi nel territorio di Krasnodar, puoi tranquillamente andare nella foresta anche in inverno. La particolarità di questi funghi è che non hanno controparti velenose. I raccoglitori di funghi possono andare tranquillamente nella foresta e raccogliere senza paura questi corpi fruttiferi.

Ai funghi invernali piace crescere sugli alberi caduti o in crescita. I loro cappucci rossastri o gialli sono chiaramente visibili per diverse decine di metri. Al freddo, questi funghi si congelano e diventano vitrei, ma non appena inizia il disgelo crescono i funghi di miele. Ti offriamo di vedere le foto degli agarichi del miele nel territorio di Krasnodar:

Tuttavia, i raccoglitori di funghi esperti avvertono sempre i raccoglitori di funghi alle prime armi che è impossibile raccogliere funghi vicino alle autostrade o alle ferrovie. Inoltre, in nessun caso gli agarichi del miele devono essere raccolti vicino a discariche di rifiuti o grandi fabbriche e impianti. I funghi hanno la capacità di assorbire sostanze tossiche e sali di metalli pesanti, che possono portare all'avvelenamento.

messaggi recenti