Livido di funghi: foto, descrizione e sinonimi: giropore blu, giropore di betulla

Famiglia: Maiale (Paxillaceae).

Sinonimi: giroporo blu, giroporo di betulla.

Di seguito ci sarà una descrizione e una foto del fungo livido, che aiuterà a determinarlo in condizioni naturali.

Descrizione. Il cappello ha un diametro di 5-15 cm, convesso in giovane età, poi piatto, biancastro o da brunastro-giallastro a brunastro-grigiastro, lanuginoso-tomentoso, diventa blu quando viene toccato.

La polpa è densa, bianca, diventa rapidamente blu sul taglio, senza alcun gusto o odore particolare. Lo strato tubolare è bianco, poi giallo paglierino o ocra crema, finemente poroso, diventa istantaneamente blu al tatto. Gamba 6-10 x 1,5-3 cm, tuberosa, prima densa, poi sciolta, cava (o con numerose cavità larghe), generalmente dello stesso colore del cappello. Diventa blu al tocco.

Livido di funghi (vedi foto sopra) si verifica in tutta la Russia nella zona forestale temperata e meridionale (foreste decidue e miste), forma micorriza con querce, castagni, pini e betulle, predilige il terreno sabbioso. Fruttificazione da luglio a ottobre.

Proprietà medicinali: Nel livido è stata trovata una sostanza pigmentata chiamata boletolo (un derivato dell'acido purpurino-carbossilico) con attività antibiotica.

Applicazioni di cottura: Consumato fresco, adatto per essiccazione e decapaggio.

messaggi recenti