Fungo ostrica comune nella foresta: foto e descrizione, dove crescono i funghi ostrica

Il fungo di ostrica è un fungo molto apprezzato dalle persone che aderiscono alle regole dietetiche. Il Pleurotus ostreatus è molto povero di calorie e anche utile, in quanto contiene molte sostanze utili all'organismo.

Di seguito puoi leggere una descrizione del fungo ostrica, conoscere il suo utilizzo e le caratteristiche distintive. Vedrai anche una foto di un fungo ostrica nella foresta; scoprirai quando puoi iniziare la "caccia ai funghi" e ottenere informazioni su dove crescono i funghi ostrica nel loro habitat naturale.

Categoria: commestibile.

Un cappello dalla forma insolita (altezza 0,5-2 cm, diametro 6-30 cm): di solito lucido, bianco, grigio o cinereo, meno spesso marrone, viola, marrone, giallo chiaro. Rotondo e carnoso.

Come puoi vedere nella foto e nella descrizione del fungo ostrica, il cappello del giovane fungo ha la forma di un padiglione auricolare ed è tipicamente avvolto attorno ai bordi. Nel tempo, i bordi si raddrizzano e il cappuccio diventa quasi piatto con i caratteristici bordi ondulati. Il cappello a fungo è molto liscio al tatto.

Gamba (altezza 0,5-3 cm): generalmente bianco o leggermente grigiastro, liscio al tatto, molto poco o quasi nullo. Di solito cilindrico, spesso curvo di lato, che si espande dal basso verso l'alto.

Piatti: molto raro e delicato, sostanzialmente dello stesso colore del cappello.

Polpa: molto succoso e denso.

Presta attenzione alla foto del fungo ostrica nel contesto: il colore della polpa coincide quasi con il cappello o le piastre.

Il fungo ostrica è un fungo predatore in grado di paralizzare e digerire alcuni vermi primordiali grazie alla nematossina che contiene. Pertanto, non è praticamente mai verme.

Doppio: assente.

Dove e quando crescono i funghi ostrica

Dove crescono i funghi ostrica: spesso su alberi morti o ceppi marci, meno spesso su latifoglie e conifere morenti. Preferisce crescere accanto a betulle, salici e pioppi.

In molti paesi vengono coltivati ​​in un ambiente di produzione. Nella foresta, i funghi ostrica sono abbastanza modesti, quindi, se coltivati ​​artificialmente, vengono piantati in grandi gruppi su segatura, piccoli trucioli e persino carta, rifiuti di impianti di lavorazione e verdure (buccia o paglia).

Quando crescono i funghi ostrica: da metà settembre a fine dicembre nei paesi del continente eurasiatico. Il fungo di ostrica preferisce le basse temperature, quindi inizia a crescere con l'inizio dell'autunno. Ma può anche apparire in estate, se il tempo è fresco per molto tempo.

Mangiare: non è solo un fungo ipocalorico, ma anche un fungo molto salutare. Contiene molte proteine, aminoacidi necessari per il corpo umano, acido ascorbico, vitamina PP, fosforo, ferro e altri elementi.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: fungo ostrica, fungo ostrica, grumo.

messaggi recenti