Dove puoi raccogliere i porcini, come crescono i funghi nella foresta: foto e informazioni per i raccoglitori di funghi

Tradizionalmente, con l'inizio delle calde piogge primaverili, inizia il tanto atteso "proliferare di funghi". Molti amanti della "caccia tranquilla" sono felici di andare nella foresta per i funghi. Inoltre, ogni raccoglitore di funghi seleziona sempre per sé i "preferiti" tra tutti i rappresentanti dei corpi fruttiferi. A qualcuno piace raccogliere i finferli e qualcuno non può trasmettere la gioia degli agarichi al miele. Tuttavia, ogni tipo di fungo sceglie il proprio territorio in cui è conveniente e comodo crescere. La stessa caratteristica non ha aggirato il burro, che sarà discusso in questo articolo. Questi funghi hanno anche trovato un paesaggio adatto a se stessi e ai loro vicini - piante senza le quali semplicemente non possono esistere.

In quale foresta crescono i funghi porcini?

I raccoglitori di funghi esperti sanno già a memoria dove raccogliere i porcini e in quale periodo dell'anno ce ne sono soprattutto molti. Inoltre, conoscono luoghi specifici nella foresta dove i porcini crescono in intere famiglie. Questo fungo merita giustamente un posto da leader nella classifica dei più deliziosi. È perfetto per qualsiasi processo di cottura in cucina. È fritto, in umido, in salamoia, essiccato, congelato per l'inverno e persino salato. Amano anche i porcini per il contenuto di nutrienti e sostanze nutritive.

Se sei un principiante e non sai dove raccogliere l'olio, non scoraggiarti. Fortunatamente, ci sono molte informazioni utili su questo argomento nei libri sui funghi e su Internet. Dopo tutto, la stragrande maggioranza dei raccoglitori di funghi insiste all'unanimità sul fatto che il successo di una "caccia tranquilla" e di un ricco raccolto dipenderanno direttamente dall'habitat di un particolare tipo di fungo. Quindi, il primo passo è familiarizzare con la foresta in cui crescono i funghi porcini.

Certo, raccogliere i porcini nella foresta è un vero piacere. Questi funghi sono diffusi in tutta la Federazione Russa. Inoltre, si trovano in Ucraina, Bielorussia, America e persino in Nord Africa.

Butterlets in abete rosso e pineta (con foto)

In totale, ci sono più di 40 tipi di olio, di cui si distinguono 3 principali: lattina di olio granulare, di larice e tardiva. Quindi, il porcino granulare cresce in una foresta di abeti rossi, preferendo terreni calcarei. I larici, come suggerisce il nome, sono ben "arroccati" nei boschi di latifoglie e nei boschi cedui. Ma le foreste miste e le giovani piantagioni sono i luoghi in cui cresce il fungo oliatore tardivo.

Tuttavia, i raccoglitori di funghi spesso non prestano attenzione a quale tengono tra le mani: tardivo, larice o granulare. Tutti vanno coraggiosamente al cestino, poiché le regole per la lavorazione e la preparazione sono le stesse per tutti i tipi di burro.

Fondamentalmente, i raccoglitori di funghi vanno nelle foreste di conifere il più delle volte per "cacciare" i porcini. Questi funghi sono molto "amichevoli" con i rappresentanti di queste specie del mondo vegetale: cedri, pini, larici. Pertanto, quando vai nella foresta per i funghi, cerca le giovani conifere.

Di seguito è una rappresentazione visiva di una foto di porcini nella foresta:

Come cercare i porcini, dove e quando è meglio raccoglierli

Tuttavia, non è sufficiente sapere in quale foresta cresce il porcino. Dopotutto, la foresta è grande e non sotto tutti i pini incontrerai questo fungo "carino". Per fare questo, devi sapere esattamente dove cercare i porcini nella foresta. La foto seguente di un fungo oliatore nella foresta mostra dove gli piace crescere:

Come puoi vedere, l'oliatore va d'accordo con le conifere. Quindi, in natura, questo fungo interagisce perfettamente con il pino, quindi i raccoglitori di funghi esperti probabilmente sanno come cercare i porcini nella foresta. Essendo in simbiosi con questo albero, i porcini non cercano di andare lontano, ma si tengono vicino ai pini. Amano i terreni sabbiosi con un mucchio di aghi di pino e la piantagione di alberi. Sono comodi sugli ampi bordi pieni di luce solare. Poiché i porcini non tollera l'umidità eccessiva, non è necessario cercarli in luoghi paludosi.Negli stand con un'altezza di circa 5-8 m, che hanno terreno aperto, ma non ci sono cespugli ed erba, i porcini non crescono.

Puoi vedere come crescono i funghi porcini nella foresta, puoi vedere nella foto qui sotto:

Sebbene i porcini preferiscano i giovani pini con radure aperte, possono ancora essere trovati in una pineta adulta. Qui, le loro "famiglie" abitualmente vivono vicino a una strada forestale o sentiero, che ha una copertura rotta di licheni e muschi.

Quindi, è meglio raccogliere i porcini dove crescono le conifere. Giovani alberi di Natale, pini maturi, cedri maestosi, abeti misti e piantagioni di betulle: tutto questo è considerato un luogo "paradisiaco" in cui vivere. In una parola: se ci sono aghi di pino sotto i tuoi piedi, allora qui vive un barattolo d'olio.

È anche molto importante sapere non solo dove crescono i porcini nella foresta, ma anche come crescono. È noto che questi funghi sono molto amichevoli e non tollerano di vivere da soli. Crescono come intere famiglie, nascondendosi nell'erba e negli aghi. Quindi, trovata una tanica d'olio, guardatevi intorno: di sicuro ci sarà un'intera "comunità" dei suoi congeneri nelle vicinanze.

Importante: non raccogliere mai petrolio da foreste vicino a strade o impianti industriali. Questi funghi, come le spugne, assorbono radiazioni e sali di metalli pesanti. Anche se cotti, possono causare gravi intossicazioni alimentari.

La stagione in cui i porcini appariranno nella foresta

La stagione della raccolta, in cui i porcini appariranno nella foresta, dipenderà dalle caratteristiche climatiche di una particolare area, nonché dalle condizioni meteorologiche. Quindi, è generalmente accettato che questi funghi inizino ad apparire a giugno e crescano fino al tardo autunno. Una temperatura adatta per un grande raccolto di burro è in media di 16 °. Il boletus cresce particolarmente abbondantemente dopo le piogge torrenziali calde. Solo 5-7 ore sono sufficienti per far apparire un cappello oleoso marrone dal terreno. Tuttavia, anche la vita di questo corpo fruttifero passa rapidamente: dopo pochi giorni diventano vermi e inadatti al cibo. Se hai colto un fungo verme nella foresta, non correre a buttarlo via: appendilo a testa in giù su un ramo di un albero. Una volta asciutte, le spore fuoriusciranno, formando un nuovo micelio. Pertanto, quando vai nella foresta per i funghi, non dimenticare di visitare di nuovo questo posto. Molto probabilmente rimarrai sorpreso al tuo ritorno: un'intera “famiglia” di porcini ti aspetterà.

Avendo familiarizzato con le regole per la raccolta dei funghi, ovvero: dove crescono i porcini e quando raccoglierli, puoi semplificare notevolmente il tuo compito durante la "caccia silenziosa".

Dove crescono i porcini nella regione di Mosca e come trovarli

La regione di Mosca occupa territori su larga scala attorno a una grande metropoli. La maggior parte è ricoperta da foreste e boschi cedui, in cui si concentra un numero enorme di funghi commestibili. Dall'estate all'autunno, gli amanti della "caccia tranquilla" si recano nella foresta e raccolgono cesti pieni di funghi. Tuttavia, è difficile per un raccoglitore di funghi alle prime armi determinare dove raccogliere i porcini nella regione di Mosca. Per questo, sono state redatte speciali mappe di direzioni dove puoi andare a raccogliere i funghi. Devo dire che qualsiasi direzione della ferrovia di Mosca può essere definita luoghi "caldi".

È noto che i moscoviti amano molto raccogliere i porcini, perché ce ne sono sempre molti dopo le forti piogge. Inoltre, "cacciare" questi funghi è solo un'opzione vantaggiosa per tutti. Se sei sfortunato con i rappresentanti di altri tipi di corpi fruttiferi nella foresta, allora con i porcini puoi sicuramente ottenere successo e raccogliere più di un cesto.

Quindi, dove crescono i porcini nella regione di Mosca? Ci sono 5 direzioni principali qui: Savelovskoe, Yaroslavskoe, Leningradskoe, Kazanskoe e Kievskoe. Molti raccoglitori di funghi esperti sanno come trovare i porcini nelle foreste della regione di Mosca, quindi saranno felici di aiutarti e mostrarti le indicazioni appropriate.

Se sei un raccoglitore di funghi alle prime armi o vuoi semplicemente trascorrere del tempo con beneficio e piacere, ricorda una regola importante. Le foreste della regione di Mosca, ovviamente, non sono boschetti di taiga, ma puoi facilmente perderti in esse.Pertanto, è consigliabile non addentrarsi nella foresta o andare alla ricerca del petrolio con una persona esperta nella zona.

Questa foto mostra che tipo di porcini crescono nelle pinete della regione di Mosca.

Studia la mappa, memorizza i luoghi dei funghi e vai coraggiosamente nella foresta per i porcini.

messaggi recenti