Quali sono le varietà di funghi ostrica: foto, descrizione dell'aspetto, proprietà utili per il corpo umano

I tipi più comuni di funghi ostrica sono comuni, olmo, coperto, polmonare e autunnale. Tutte queste forme hanno proprietà uniche, quindi sono ampiamente utilizzate nell'industria culinaria e farmaceutica. Considerando i benefici dei funghi ostrica, vengono utilizzati attivamente per preparare una varietà di piatti; sono usati per preparare rimedi secondo le ricette della medicina tradizionale per curare le ferite e rimuovere le tossine.

In inverno, questi funghi tendono a congelarsi e diventare duri. Inoltre, è facile batterli con un bastone. La qualità dei funghi ostrica invernali dipende dallo stadio in cui i funghi hanno subito un forte calo di temperatura. Se le gelate erano precoci, possono congelare quando sono giovani. In caso di diversi disgeli invernali, questi funghi possono scomparire. Le qualità utili sono preservate in inverno.

Imparerai come sono i funghi ostrica e quali proprietà hanno in questa pagina.

Descrizione del fungo ostrica comune

Il cappello del fungo ostrica comune (Pleurotus ostreatus) ha un diametro di 4-12 cm. Una caratteristica distintiva della specie è l'ostrica, di forma ovale o tonda del cappello di colore grigio-marrone, marrone crema con una parte centrale più scura parte. Le basi dei corpi fruttiferi sono fuse.

Questo tipo di fungo ostrica ha una gamba corta, posizionata asimmetricamente, il più delle volte sul lato del cappello, ha un'altezza di 2-7 cm e uno spessore di 10-25 mm. La gamba è dello stesso colore del cappuccio e si trova sul lato del cappuccio.

Polpa: sottile, denso, bianco, con un gusto e un odore gradevoli.

Le placche sono aderenti, discendenti lungo il peduncolo, frequenti, di colore crema o giallo chiaro.

Variabilità. Il colore del cappuccio varia dal marrone al grigio brunastro.

Specie simili. In apparenza, il fungo ostrica è simile al fungo ostrica polmonare (Pleurotus pulmonarius), che è di colore cremoso e ha un cappello a forma di orecchio.

La proprietà di accumulare sostanze nocive: questa specie ha la proprietà positiva di un basso accumulo di metalli pesanti.

Commestibilità: I funghi ostrica comuni hanno elevate proprietà nutritive, possono essere bolliti e fritti, in scatola.

Commestibile, 2a e 3a categoria - in autunno e 3a e 4a categoria - in inverno.

I funghi ostrica a fine novembre e inizio dicembre hanno ancora un aspetto normale. Alla fine dell'inverno e all'inizio della primavera, cambiano, acquisiscono un colore giallo-marrone.

Habitat: foreste decidue e miste, su legno deciduo in decomposizione, crescono in livelli e gruppi.

Stagione: crescita intensiva - da maggio a settembre ea partire da novembre e in inverno la crescita si ferma. In inverno, lo stato dei funghi ostrica sugli alberi dipende dallo stadio in cui sono stati trovati dal gelo e dal clima che ha preceduto l'insorgenza di temperature negative. Se all'inizio del gelo le vescicole hanno raggiunto la loro massima crescita e sono leggermente secche, in inverno si seccano un po 'di più e si appendono sugli alberi al gelo allo stato semisolido, quando possono essere tagliate.

Se al momento del gelo il tempo era umido, i funghi si congelano e diventano duri, "vitrei". In questo stato, è impossibile tagliarli dal tronco, ma puoi batterli con un bastone o staccarli facendo leva con un coltello. Non utilizzare un'ascia per evitare danni agli alberi.

Qui puoi vedere una foto del fungo ostrica comune, la cui descrizione è data sopra:

Che aspetto ha il fungo di ostrica dell'olmo (con foto)

L'olmo lyophyllum, o fungo ostrica dell'olmo (Lyophyllum ulmarium) è estremamente raro in inverno. In effetti, sono commestibili allo stesso modo dei comuni funghi ostrica, ma di difficile accesso a causa della loro elevata posizione sui tronchi degli alberi.

In inverno, rimangono più spesso sulle curve delle querce, spesso ad un'altezza di oltre un metro e mezzo. Il loro stato esterno dipende dal momento in cui il gelo li ha catturati.Se all'inizio delle temperature gelide il tempo non era umido e i funghi ostrica hanno raggiunto la loro massima crescita, rimarranno tali per tutto l'inverno. In caso di disgelo, possono appassire, i loro bordi possono diventare ancora più ondulati ei singoli funghi dal marrone chiaro diventano marrone-neri e appassiscono completamente.

Questi funghi vanno raccolti all'inizio dell'inverno o fino alla fine dell'inverno, ma non lasciati scongelare, quando possono appassire, cadono come foglie vecchie.

Questi funghi sono i più grandi funghi invernali commestibili, con un diametro medio del cappello di 10-20 cm.

Habitat: boschi di latifoglie, parchi, su ceppi e tronchi di quercia, olmo, olmo e altri alberi decidui, singolarmente o in piccoli gruppi.

Il cappello ha un diametro di 5-15 cm, a volte fino a 20 cm, dapprima convesso, poi esteso.

Come puoi vedere nella foto, una caratteristica distintiva di questo tipo di fungo ostrica è un colore insolitamente bello del cappello, come quello di un girasole: soleggiato, bruno-giallastro, la superficie del cappuccio è coriacea, finemente ruvida con l'acqua macchie:

Entro l'inverno, la superficie del cappello diventa giallo paglierino e le macchie non sono più evidenti. Quando il fungo cresce su un albero, meno spesso su un ceppo, può avere una disposizione delle gambe asimmetrica. I bordi del cappuccio sono piegati verso il basso, sono ondulati. Il colore ai bordi è leggermente più chiaro rispetto alla parte principale del cappuccio. In inverno il colore diventa giallo paglierino. Gli esemplari più vecchi si scuriscono, diventano marrone-nero o marrone-marrone.

Il gambo è lungo 4-10 cm, spesso 7-15 mm, dapprima bianco crema, poi giallastro e marrone chiaro. Le basi delle gambe sono spesso fuse.

La polpa è morbida, grigio-lilla, dal gusto delicato, quasi inodore.

I piatti sono larghi, aderenti, dapprima bianchi, poi buffi e marrone chiaro.

Variabilità: il colore del cappello varia dal giallo dorato al marrone scuro.

Specie simili. In autunno, a causa delle sue grandi dimensioni e del colore soleggiato e delle macchie acquose, l'olmo lyophyllum è difficile da confondere con altre specie. In autunno, questo fungo può essere confuso in apparenza con una fila affollata, che differisce principalmente nel suo habitat: sul terreno, ma non sugli alberi. In inverno, non ha specie simili.

Metodi di cottura: bollire, friggere, salare dopo l'ebollizione preliminare per 15-20 minuti.

Commestibile, 4a categoria.

Guarda come appare il fungo di ostrica dell'olmo in queste foto:

Fungo ostrica autunnale: foto e descrizione

Habitat del fungo ostrica autunnale (Pleurotus salignus): pioppo, tiglio; crescere in gruppi.

Stagione: i funghi ostrica autunnali crescono in settembre - novembre fino alle prime nevi, quindi si congelano fino alla primavera, in assenza di disgeli in inverno, sono ben conservati in primavera.

Il cappello di questa specie di funghi ostrica ha un diametro di 4-8 cm, a volte fino a 12 cm. Una caratteristica distintiva della specie è la forma a forma di orecchio del cappello, di colore grigio-marrone con un aspetto vellutato, e successivamente superficie coriacea. Tutti i corpi fruttiferi crescono da una base.

Il gambo è corto, posizionato asimmetricamente, il più delle volte sul lato del cappello, è alto 2-5 cm e ha uno spessore di 10-40 mm, pubescente. Il colore della gamba è crema o bianco-giallastro.

Polpa: sottile, denso, bianco, con un gusto e un odore gradevoli.

Come si vede nella foto, i piatti di questa specie di funghi ostrica sono aderenti, discendenti lungo la coscia, frequenti, di colore crema o giallo chiaro:

Variabilità. Il colore del cappuccio varia dal grigio-marrone al marrone scuro.

Specie simili. Il fungo ostrica autunnale ha una forma simile al fungo ostrica (Pleurotus ostreatus), ma ha un colore molto più scuro con una predominanza di marrone scuro.

Metodi di cottura: i funghi possono essere bolliti e fritti, in scatola.

Commestibile, 4a categoria.

Successivamente, scoprirai quali sono le altre varietà di funghi ostrica.

Che aspetto ha il fungo di ostrica rivestito?

Habitat del fungo ostrica coperto (Pleurotus calyptratus): legno di latifoglie in decomposizione - betulla, pioppo tremulo, quercia, meno spesso - su ceppi e legno di conifere morente - abete rosso e abete, crescono in gruppi.

Stagione: Aprile - settembre.

Il cappello di questa specie di funghi ostrica ha un diametro di 4-10 cm, a volte fino a 12 cm Una caratteristica distintiva della specie è un berretto a forma di lingua, o a forma di orecchio, ricoperto da uno strato di squame, come un risultato di cui la superficie ha un carattere feltro, dapprima color crema grigiastro, poi grigio-marrone con fibre radiali.

Presta attenzione alla foto: la gamba di questa specie di funghi ostrica è molto corta, posizionata in modo asimmetrico o non lo è affatto:

Polpa: sottile, denso, bianco, con un gusto e un odore gradevoli.

I piatti sono frequenti, dapprima bianchi, frequenti, poi crema o giallo chiaro.

Variabilità. Il colore del cappuccio varia dal crema al marrone chiaro e al grigio.

Specie simili. Il fungo ostrica coperto ha una forma simile al fungo ostrica (Pleurotus pulmonarius), che si distingue per il cappello marrone e per la presenza di una zampa.

Metodi di cottura: i funghi possono essere bolliti, fritti, conservati.

Descrizione del fungo ostrica polmonare

Habitat del fungo ostrica polmonare (Pleurotus pulmonarius): legno deciduo in decomposizione - betulla, pioppo tremulo, quercia, meno spesso - su ceppi e legno di conifere morente - abete rosso e abete, crescono in gruppi.

Stagione: Aprile - settembre

Il cappello ha un diametro di 4-10 cm, a volte fino a 16 cm. Una caratteristica distintiva della specie è un berretto bianco-giallastro linguale, a forma di orecchio oa forma di ventaglio, nonché una gamba situata sul lato del cap. I bordi del cappuccio sono sottili e spesso presentano crepe. Il colore della parte centrale del cappuccio ha spesso una sfumatura marrone e i bordi, al contrario, sono più chiari, giallastri.

Come puoi vedere nella foto, i bordi del cappello di questa specie di fungo ostrica sono fibrosi e hanno un contorno radiale:

La gamba è corta, posizionata asimmetricamente, il più delle volte sul lato del cappello, è alta 1-3 cm e spessa 6-15 mm. La gamba ha forma cilindrica, bianca, solida, pubescente.

Polpa: sottile, denso, bianco, con un gusto e un odore gradevoli.

Le placche sono aderenti, discendenti lungo il peduncolo, dapprima bianche, frequenti, poi crema o giallo chiaro.

Variabilità. Il colore del cappuccio varia dal bianco e dal bianco giallastro al crema e marrone chiaro.

Specie simili. Il fungo ostrica è simile al fungo ostrica (Pleurotus ostreatus), che si distingue per un cappello grigio-bluastro nei giovani esemplari e grigio-blu nei funghi maturi.

La proprietà di accumulare sostanze nocive: questa specie ha la proprietà positiva di un basso accumulo di metalli pesanti.

Metodi di cottura: inscatolamento.

Metodi di cottura: bollire e friggere, inscatolare.

Commestibile, 3a categoria

Queste foto mostrano diversi tipi di funghi ostrica, la cui descrizione è presentata in questa pagina:

Perché i funghi ostrica sono utili?

I funghi ostrica hanno proprietà uniche: una dispensa unica con una serie di sali minerali e altre sostanze essenziali necessarie per una persona.

Contengono un complesso di vitamine: A, C, D, E, B1, B2, B6, B12 e 18 aminoacidi necessari per l'uomo.

Inoltre, le proprietà benefiche dei funghi ostrica sono dovute all'alto contenuto di enzimi amilasi e lipasi, che favoriscono la scomposizione di grassi, fibre e glicogeno.

Contengono sia estere acidi insaturi insostituibili che una serie di sostanze biologicamente attive che aiutano a ridurre il colesterolo e hanno un effetto anti-sclerotico.

I funghi ostrica sono molto utili per il corpo umano, in quanto sono un ottimo rimedio efficace per il trattamento delle malattie dello stomaco. Per fare questo, prendi il succo di funghi appena spremuto a stomaco vuoto. In questo caso, la gastrite e le ulcere possono essere curate. Le proprietà utili dei funghi ostrica includono anche quanto segue:

  • migliorano la motilità intestinale;
  • usato per guarire le ferite e curare le ulcere;
  • hanno proprietà emostatiche, emollienti e avvolgenti;
  • promuovere l'eliminazione di tossine, veleni, tossine;
  • sono un assorbente;
  • sono una componente importante di una dieta anti-colesterolo, aiutano ad abbassare i grassi nel sangue, che è molto importante per i vasi cardiaci e la circolazione sanguigna;
  • l'infuso di funghi di ostrica viene utilizzato per le nevrosi, per questo, i funghi freschi tritati finemente nella quantità di 3 cucchiai vengono versati con mezzo litro di vino rosso, ad esempio Cahors, e insistono per una settimana, l'infuso risultante viene bevuto 2 cucchiai prima andare a dormire;
  • contengono composti con attività antiossidante, di conseguenza, il processo di invecchiamento del corpo è ridotto; contenere sostanze che favoriscono l'eliminazione del colesterolo dall'organismo e riducono il rischio di aterosclerosi;
  • l'inclusione di funghi ostrica nella dieta riduce significativamente la probabilità di cancro;
  • mantenere la promessa nel trattamento della malaria tropicale.
  • Il vantaggio dei funghi ostrica per l'uomo è anche che hanno un'elevata attività antibatterica.

messaggi recenti