Cosa puoi fare con i finferli per l'inverno: ricette per fare preparazioni fatte in casa

I funghi selvatici sono una delizia popolare per la maggior parte delle persone. Tuttavia, i finferli sono considerati particolarmente gustosi e sani. Questi corpi fruttiferi sono utilizzati per preparare insalate, zuppe, salse, contorni, nonché per farcire pizze e torte. Cosa fare dei finferli dopo la raccolta per preservare tutte le loro proprietà benefiche per un lungo periodo invernale?

Questo articolo considererà solo diversi modi per aiutare ogni casalinga a decidere cosa si può fare con i finferli per l'inverno.

Le patate bollite o fritte con i funghi, così come la ricca zuppa o insalata hanno da tempo messo radici sulle tavole di molte famiglie. Tuttavia, questi non sono tutti i piatti che utilizzano questi corpi fruttiferi. Cosa fanno con i finferli per l'inverno per deliziare la loro famiglia e diversificare il menù del giorno?

Cosa fare con i finferli dopo la raccolta: prima lavorazione

Per cominciare, i funghi devono subire una lavorazione primaria.

Pulisci i detriti della foresta, taglia le punte delle zampe e pulisci i cappucci.

Versare abbondante acqua e lasciare agire per 20-30 minuti, mescolando di tanto in tanto la massa con le mani. Alcuni tipi di finferli, ad esempio quelli neri, dovrebbero essere messi a bagno per 12-24 ore.

Posizionare su una gratella e lasciar sgocciolare per qualche minuto.

Inoltre, secondo le ricette selezionate e le descrizioni passo passo, ogni cuoco saprà cosa fare con i finferli. Il risultato finale è una preparazione di funghi deliziosa, nutriente e aromatica che sarà un'ottima aggiunta a qualsiasi contorno.

Cosa fare con i finferli neri: salatura per l'inverno

I finferli sono considerati un delizioso fungo, anche se commestibile in modo condizionale. Cosa ne fanno e come si preparano i finferli neri per l'inverno? Il processo di salatura di questi corpi fruttiferi non causa difficoltà, quindi anche una hostess alle prime armi può ripeterlo.

  • 2 kg di funghi ammollati;
  • 100 g di sale;
  • 10 spicchi d'aglio;
  • Foglie di ribes;
  • 6 ombrelli all'aneto.

Ci sono molte opzioni per la salatura, ma cosa fanno i finferli di questa specie con i funghi? Considera una descrizione dettagliata del metodo caldo per salare i finferli neri.

Dopo l'ammollo, i funghi vengono lessati in acqua salata con l'aggiunta di ¼ di cucchiaino. acido citrico Scolare in uno scolapasta, sciacquare con acqua fredda e lasciar sgocciolare.

Il fondo della pentola smaltata è ricoperto di foglie di ribes, che devono essere prima scottate con acqua bollente.

Versare sopra uno strato di sale e distribuire i finferli su tutta la superficie con i cappucci rivolti verso il basso.

Uno strato di sale viene versato su ogni strato di funghi, aglio a dadini e ombrelli di aneto.

Premete sulla parte superiore con un piatto rovesciato e mettete un carico in modo che i funghi lascino il succo. Portatelo in un seminterrato fresco e lasciate per 20-30 giorni in modo che i funghi siano ben salati.

Cosa è meglio fare con i finferli: una ricetta per i funghi fritti

Molte casalinghe esperte condividono i loro consigli e offrono opzioni su cosa è meglio fare con i finferli per l'inverno.

Ad esempio, i funghi fritti sono un ottimo metodo di lavorazione che decorerà qualsiasi piatto principale con il loro aspetto di contorno.

  • 3 kg di finferli ammollati;
  • 1 kg di cipolle;
  • Sale qb;
  • 1 cucchiaino Pepe nero macinato;
  • 3 cucchiai. olio vegetale;
  • Un pizzico di cannella.
  1. Tagliare i finferli in ammollo e metterli in una padella asciutta.
  2. Friggere a fuoco medio fino a quando tutto il liquido dei funghi sarà evaporato.
  3. Versare l'olio e friggere fino a doratura.
  4. Tagliare la cipolla a metà anelli e friggerla fino a renderla morbida, aggiungerla ai funghi.
  5. Condite con sale, pepe e aggiungete la cannella, mescolate e continuate a soffriggere a fuoco basso per 40 minuti. Se non è rimasto abbastanza olio, aggiungetene dell'altro e continuate a friggere per 15 minuti.
  6. Disporre in barattoli asciutti sterilizzati, rabboccare con olio e arrotolare.

Marinare i finferli

C'è un altro modo popolare di raccolta per l'inverno, che ti dirà cosa puoi fare con i finferli: questo è il decapaggio.

  • 2 kg di finferli;
  • 1 litro d'acqua;
  • 100 ml di aceto 9%;
  • 1,5 cucchiai. l. sale;
  • 100 g di zucchero;
  • 5 garofani;
  • 4 pz. foglia di alloro e pimento.

Tali funghi completeranno sia i pasti quotidiani che quelli festivi. Non è affatto difficile cucinare i finferli in salamoia, soprattutto perché il gusto dello spuntino finito delizierà tutti coloro che lo mangeranno.

  1. Pelare i funghi, tagliare le punte delle cosce e sciacquare.
  2. Far bollire per 30 minuti e mettere in uno scolapasta a scolare.
  3. Preparate la marinata: unite tutte le spezie nell'acqua e fate bollire.
  4. Aggiungere i funghi alla marinata bollente e cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
  5. Disporre i finferli sott'aceto in barattoli asciutti e sterili, premere con un cucchiaio per eliminare le sacche "d'aria".
  6. Versare la marinata fino in cima, chiudere con coperchi di plastica stretti.

Cosa fare con i finferli congelati: opzioni alimentari

Per molte casalinghe, il congelamento è considerato un'eccellente opzione per i compiti. I funghi possono essere congelati freschi, bolliti o addirittura fritti.

Cosa puoi fare con i finferli congelati, quali piatti cucinare? Ad esempio, i finferli freschi congelati fanno un'ottima zuppa di funghi.

  • Per fare questo, i corpi fruttiferi vengono scongelati e fatti bollire insieme a verdure e spezie fino a completa cottura.
  • Puoi anche macinare funghi e verdure con un frullatore dopo aver preparato il primo piatto, ottenendo una zuppa di purea incredibilmente deliziosa.
  • Dai finferli bolliti congelati preparare la julienne, le salse e il caviale, aggiungendo cipolle e carote.
  • I finferli congelati fritti possono essere aggiunti alle patate o in umido con la carne.

Eventuali finferli congelati sono un'ottima aggiunta ad altri piatti. Tuttavia, è importante sapere che non puoi ricongelare i funghi. Tali azioni inappropriate porteranno a una perdita di gusto e aroma del prodotto principale.

messaggi recenti