Come distinguere i funghi bianchi da latte dall'amaro e dal falso: video, foto e le principali differenze tra i funghi commestibili

Per un raccoglitore di funghi stagionato, la domanda su come il fungo del latte differisce dal cigolio non causerà lunghi riflessi. Conosce molto bene tutte le differenze che consentono di escludere il rischio di cadere nel cesto di esemplari non commestibili e pericolosi in termini di avvelenamento. Ti offriamo anche di imparare a distinguere i funghi bianchi del latte da agrodolci, violino, volushka, ryadovka e altri funghi che hanno una somiglianza esterna. La pagina contiene caratteristiche comparative e descrizioni complete di tipi simili di funghi. Assicurati di guardare come distinguere i funghi bianchi del latte da quelli falsi nella foto, dove sono illustrati tutti i segni tipici. Questo ti aiuterà a sentirti più sicuro quando cacci in silenzio nella foresta. Raccogli i funghi con molta attenzione. Recentemente, i casi di avvelenamento sono diventati più frequenti quando si mangiano tipi di funghi apparentemente familiari. In effetti, c'è un mimetismo attivo ei funghi velenosi diventano molto simili a quelli commestibili nel loro aspetto.

Le principali differenze tra i funghi

Il cappello è rotondo, generalmente concavo verso l'interno, a forma di imbuto, bianco o giallastro, con grandi macchie arrugginite, umido, leggermente soffice, con una grande frangia ai bordi. I piatti sono bianchi, giallastri. La polpa è bianca, densa, succosa, densa, che secerne un succo lattiginoso amaro, soprattutto quando è rotta. La gamba è corta, bianca, vuota all'interno. Appartengono ai funghi "lamellari", in cui la parte inferiore dei cappelli è costituita da piatti delicati. Successivamente, considereremo le principali differenze tra i funghi e un numero di funghi simili nell'aspetto.

Cresce in betulle e boschi misti con una mescolanza di betulla. È abbastanza raro, ma a volte in grandi gruppi, da luglio a ottobre. Il cappello è grande, fino a 20 cm di diametro, nei funghi giovani, bianco, arrotondato-convesso, poi a forma di imbuto, con un bordo peloso piegato verso il basso, bianco o leggermente giallastro, spesso con strisce concentriche acquose leggermente evidenti. Con tempo umido, è viscido, per cui questo fungo è chiamato "peso crudo". La polpa è bianca, soda, friabile, con odore speziato.

Il succo lattiginoso è bianco, acre, di sapore amaro; nell'aria diventa giallo zolfo.

Le placche discendenti lungo il peduncolo, bianche o crema, con un margine giallastro, larghe, sparse. Il gambo è corto, spesso, nudo, bianco, a volte con macchie giallastre, nei funghi maturi è cavo all'interno. Condizionalmente commestibile, prima categoria. Usato per il decapaggio, meno spesso per il decapaggio. I funghi di latte salato hanno una tinta bluastra.

Qual è la differenza tra un nodulo bianco e uno nero

Cresce nelle foreste di conifere e latifoglie. Si verifica singolarmente e in gruppi da luglio a ottobre e talvolta a novembre. Il cappello ha un diametro fino a 20 cm, quasi piatto, con una depressione al centro e un bordo arricciato. Successivamente, il cappuccio diventa a forma di imbuto con bordi raddrizzanti. La superficie è leggermente appiccicosa, marrone oliva, più chiara verso il bordo. La prima cosa che distingue il latte bianco dal nero è il colore del colore esterno. Le lame sono biancastre sporche, successivamente con macchie brunastre. Scurisci quando viene premuto.

La gamba è corta, spessa, dapprima solida, poi vuota. La polpa è soda, bianca o bianco-grigiastra, con abbondante succo lattiginoso bianco pungente, si scurisce alla rottura. I funghi neri del latte sono buoni per la salatura. Ben lavati e messi in ammollo, perdono l'amaro, la loro polpa diventa croccante, densa. Alla salatura il cappello assume un bel colore violaceo-cerasuolo scuro. I funghi di latte nero salati non perdono forza e gusto per anni. Condizionatamente commestibile, terza categoria.

La differenza tra un carico bianco e un carico

Il cappello del podgruzdya è più concavo di quello di un vero pomo, meno soffice. Nei giovani sottocarichi, anche i bordi del cappuccio sono rivolti verso l'interno, ma non completamente abbassati.Cappello e rari piatti bianchi. La polpa è bianca; quando viene rotta, viene rilasciato un succo di latte amaro. Una superficie asciutta e il colore bianco sono i tratti distintivi di questo fungo.

Cresce da fine luglio a fine autunno. La principale differenza tra podgruzdka bianca e euforbia è che si trova nelle foreste di conifere, latifoglie e miste della parte settentrionale della zona forestale. Cresce da luglio a ottobre. Un cappello bianco - fino a 20 cm di diametro - prima piatto-convesso con un bordo curvo e una depressione al centro, poi a forma di imbuto con un bordo raddrizzante, bianco puro, a volte con macchie giallo-brunastre (segni marrone chiaro). La gamba è lunga fino a 5 cm, uniforme, prima solida, poi vuota, bianca. La polpa è bianca, non cambia alla rottura, la polpa è umida nel tessuto del cappello e acida nei piatti. I piatti sono discendenti, stretti, puliti, a volte biforcuti al bordo esterno, biforcati, bianchi.

Di solito questo fungo viene salato. Il podgruzdok salato acquisisce un colore leggermente brunastro. In molti luoghi, i grumi bianchi sono chiamati "grumi secchi", in contrasto con i veri grumi, che di solito hanno un cappuccio leggermente viscido. Il podgruzdki bianco differisce dai funghi del latte reale in altri modi. I bordi dei loro cappucci non sono pubescenti, la polpa non contiene succo di latte. Condizionatamente commestibile, seconda categoria, usato salato e in salamoia. Nella metà settentrionale della zona forestale, c'è un altro tipo di podgruzka: podgruzdok nero. Il cappello ha un diametro fino a 15 cm, piatto-convesso con una depressione al centro e con un bordo arricciato, successivamente a forma di imbuto, nudo, leggermente appiccicoso, dal grigio sporco al marrone scuro.

La polpa è bianca o bianca grigiastra, senza succo lattiginoso.

I piatti sono frequenti, di colore grigiastro-sporco, diventano neri quando vengono premuti. Per il colore scuro del cappello, il fungo è talvolta chiamato "grano", e per la carne fragile - "russula nera". Questi funghi sono spesso vermi. I suoi piatti sono molto caustici. Per la salatura, deve essere bollito. Salato e bollito, è di colore marrone scuro. Condizionatamente commestibile, terza categoria, utilizzato solo per il sale. I funghi salati diventano neri.

Guarda la differenza tra i funghi del latte e i carichi nella foto, che mostra le principali differenze.

Qual è la differenza tra funghi al latte e onde

Cresce dalla fine di agosto fino alle prime gelate, per lo più da solo nei boschi di betulle e misti, principalmente nella parte settentrionale della zona forestale. Il cappello ha un diametro fino a 12 cm, dapprima piatto con una fossetta al centro e con un bordo arricciato, successivamente a forma di imbuto, fibroso, peloso al bordo, lanoso. Scopriamo come i funghi del latte differiscono dalle onde e come differenziarli sul campo.

Con tempo umido, il cappello è appiccicoso al centro, rosa o rosa giallastro, con zone concentriche scure pronunciate. I piatti sono aderenti o discendenti, sottili, bianchi o leggermente rosati. Gamba lunga fino a 6 cm, fino a 2 cm di diametro, cilindrica, cava, monocolore con cappuccio. La polpa è friabile, friabile, bianca o rosata, con un succo lattiginoso bianco, pungente, caustico. Volnushka è usato per la salatura. Salare solo dopo un accurato ammollo e bollitura, altrimenti i funghi possono causare grave irritazione della mucosa gastrica. È meglio prendere funghi giovani per la salatura, fino a 3-4 cm, il loro cappello è forte, con un bordo avvolto profondamente all'interno. Queste piccole onde sono chiamate "ricciolo". In forma salata, ha un colore marrone chiaro con una mescolanza di rosa, conserva zone scure pronunciate. Nelle regioni nord-occidentali e centrali del paese e negli Urali, di solito ai margini delle giovani foreste di betulle dall'inizio di agosto a ottobre, puoi trovare un'onda bianca (belyanka). È per molti versi simile all'onda rosa, ma più piccola di essa. Il cappello ha un diametro fino a 6 cm, soffice-setoso, dapprima convesso, poi a forma di imbuto, bianco con macchie giallastre-rossastre, come se sfocate, con un bordo peloso avvolto. Il succo di latte bianco è piccante, a volte amaro. Le placche sono fulvo chiaro, leggermente rosate, aderenti o discendenti, frequenti, strette.La gamba è densa, fragile, corta, liscia. La polpa è bianca o leggermente rosata. Belyanka a volte viene confuso con un carico bianco. Ma in quest'ultimo, il cappuccio è molto più grande e sul bordo è nudo o leggermente pubescente. Va solo in salatura previa ammollo preliminare in acqua o scottatura con acqua bollente. Belyanka è apprezzata per la sua polpa delicata e il gusto gradevole. Marrone chiaro quando salato. Il fungo è commestibile condizionatamente, della seconda categoria.

Differenze tra un violino e un bernoccolo

Abbastanza spesso si trova nelle foreste di conifere e latifoglie della zona centrale, in grandi gruppi, da metà giugno a metà settembre. Un cappello con un diametro fino a 20 cm, inizialmente convesso piatto, depresso al centro, con un bordo arricciato. La differenza tra il violino e il peso è che in seguito il cappuccio diventa a forma di imbuto con un bordo ondulato, spesso incrinato. La superficie è asciutta, leggermente pubescente, bianca candida, successivamente leggermente buffa. I piatti sono radi, biancastri o giallastri. Gamba lunga fino a 6 cm, spessa, un po 'ristretta alla base, solida, bianca. La polpa è grossolana, densa, bianca, poi giallastra, con abbondante succo lattiginoso bianco pungente-acre. I funghi raccolti nel cesto si sfregano l'uno contro l'altro ed emettono un caratteristico scricchiolio. Per questo sono stati chiamati "violinisti", "squittii". I raccoglitori di funghi non prendono sempre questi funghi, sebbene siano usati per salare, diventare forti e acquisire un odore di funghi. Il fungo diventa bianco con una sfumatura bluastra e scricchiola sui denti. Il fungo è commestibile condizionatamente, della quarta categoria. Utilizzato per il sale e la fermentazione. In precedenza, deve essere messo a bagno e bollito per rimuovere l'amarezza.

Come distinguere il fungo del latte bianco dall'amarezza

Devi sapere come distinguere l'alga bianca dall'erba amara, poiché si trova ovunque, ma principalmente nella metà settentrionale della zona forestale. Preferisce foreste un po 'umide. Di solito cresce in grandi gruppi. Il cappello ha un diametro fino a 8 cm, dapprima piatto-convesso, poi a forma di imbuto, di solito con un tubercolo al centro, secco, setoso, rosso-marrone. Le placche sono discendenti o aderenti, frequenti, rossastre-giallastre pallide, di solito con un rivestimento bianco di spore. La gamba è lunga fino a 8 cm, uniforme, cilindrica, prima solida, poi vuota, di colore bruno rossastro chiaro, con feltro bianco alla base. La polpa è densa, dapprima bianca, poi leggermente bruno-rossastra senza odori particolari. Il succo di latte è bianco e molto pungente, non per niente il fungo è stato chiamato amaro. A causa del gusto molto amaro e pungente, i funghi vengono solo salati, devono essere prima lessati e solo dopo vengono salati. I funghi salati sono di colore marrone scuro, con un evidente tubercolo appuntito sul cappello. Il fungo è commestibile condizionatamente, della quarta categoria.

Differenze tra un petto nero e un maiale

Maiale, un genere di funghi lamellari. La differenza tra un maiale e un nodulo è che ha un cappello con un diametro fino a 20 cm, inizialmente convesso, poi piatto, a forma di imbuto, con un bordo ricurvo verso l'interno, vellutato, giallo-marrone, a volte con un'oliva tinta. La polpa è di colore marrone chiaro, scurendo al taglio. Le placche sono discendenti, collegate nella parte inferiore da vene trasversali, facilmente separate dal cappuccio. Gamba l. fino a 9 cm, centrale o spostato di lato, ristretto verso il basso, dello stesso colore del cappuccio. Il fungo cresce in foreste di vario tipo, in grandi gruppi, da luglio a ottobre, può formare micorrize.

È imperativo conoscere la differenza tra un fungo nero e un maiale, poiché negli ultimi anni un maiale è stato classificato come un fungo velenoso (può provocare avvelenamenti, anche mortali). Contiene sostanze che portano a una diminuzione degli eritrociti nel sangue. Inoltre, la manifestazione dell'avvelenamento dipende dalle caratteristiche individuali del corpo umano e può verificarsi sia poche ore dopo che alcuni anni dopo l'uso di questi funghi. Il maiale grasso si distingue per la sua gamba vellutata di dimensioni maggiori, marrone scuro. Forma micorriza o si deposita sul legno. Condizionalmente commestibile. I suini hanno la capacità di accumulare composti nocivi di metalli pesanti.

Qual è la differenza tra un pezzo e una fila di abete rosso

Cresce su terreno sabbioso in conifere, principalmente pinete da agosto alle gelate autunnali, singolarmente e in piccoli gruppi. È distribuito ovunque, ma è piuttosto raro. Il cappello è fino a 10 cm di diametro, fibroso, viscido-appiccicoso, inizialmente piatto-convesso, poi semiaperto, dal grigio chiaro al grigio scuro, spesso con una sfumatura giallastra o viola, più scuro al centro che lungo il bordo con strisce scure radiali ...

La cosa più importante, ciò che distingue il fungo del latte dal filare di abete rosso è che la sua polpa non è friabile, bianca, non ingiallisce nell'aria, con un leggero odore di farina, di sapore fresco. I piatti sono bianchi, poi giallo chiaro o bluastro-grigiastri, rari, larghi. La gamba è lunga fino a 10 cm e spessa fino a 2 cm, uniforme, bianca, poi giallastra o grigiastra, fibrosa, si trova in profondità nel terreno. Il fungo è commestibile, la quarta categoria. Usato bollito, fritto, salato e in salamoia.

Differenze tra il latte bianco e la belyanka volvushka

Nelle regioni nord-occidentali e centrali del paese e negli Urali, di solito ai margini delle giovani foreste di betulle dall'inizio di agosto a ottobre, puoi trovare un'onda bianca (belyanka). È per molti versi simile all'onda rosa, ma più piccola di essa. La differenza tra una lattaia bianca e un nodulo bianco è la seguente: un berretto con un diametro fino a 6 cm è soffice-setoso, inizialmente convesso, successivamente a forma di imbuto, bianco con macchie giallastre-rossastre, per così dire, sfocate , con un bordo peloso avvolto.

Il succo di latte bianco è piccante, a volte amaro. Le placche sono fulvo chiaro, leggermente rosate, aderenti o discendenti, frequenti, strette. La gamba è densa, fragile, corta, liscia. La differenza tra i funghi e le onde è che la loro polpa è sempre bianca e non leggermente rosata. Belyanka a volte viene confuso con un carico bianco. Ma in quest'ultimo, il cappuccio è molto più grande e sul bordo è nudo o leggermente pubescente. Va solo in salatura previa ammollo preliminare in acqua o scottatura con acqua bollente. Belyanka è apprezzata per la sua polpa delicata e il gusto gradevole. Marrone chiaro quando salato.

Qual è la differenza tra un peso falso e uno reale

La prima cosa che distingue un falso seno da uno vero è un cappello con un diametro di 4-12 cm, carnoso denso, convesso o piatto a forma di imbuto, a volte con un tubercolo, dapprima piegato, e poi con un bordo ribassato, asciutto, fibroso-setoso, a scaglie fini, con età quasi glabra, ocra-carnoso-rossastro, ocra-sporco rosa-grigio o rosato-brunastro, quando asciutto con macchie vaghe. I piatti sono discendenti, stretti, sottili, biancastri, poi crema rosato e arancio-ocra. Gamba 4-8 × 0,8-3,5 cm, cilindrica, densa, eventualmente cava, tomentosa, pelosa-tomentosa alla base, color cappello, più chiara nella parte superiore, farinosa. La polpa è giallastra con una sfumatura rossastra, nella parte inferiore della gamba è rossastra-brunastra, dolce, senza un odore particolare (in forma secca con odore di cumarina); il succo di latte è acquoso, dolce o amaro; non cambia colore nell'aria. Cresce nelle foreste umide di conifere e latifoglie. Forma corpi fruttiferi in luglio - ottobre. Fungo velenoso.

Guarda come distinguere il latte bianco dal falso nel video, che mostra tutte le caratteristiche.

messaggi recenti