Come essiccare i funghi porcini in forno e asciugatrice: video, foto e modalità di preparazione

Prima di essiccare i funghi porcini, è necessario familiarizzare con tutti i metodi disponibili. È possibile scegliere il metodo appropriato per la raccolta dei porcini confrontando le opzioni disponibili e le raccomandazioni per il metodo di essiccazione. In questa pagina viene spiegato come essiccare i funghi porcini in casa utilizzando un apposito essiccatoio o su una teglia in forno. Vengono presentati i modi per preparare i funghi per questo metodo di raccolta: lavare, tagliare, decomporre. Presta attenzione alle descrizioni di come asciugare i funghi porcini nell'essiccatoio, come preparare le materie prime e come regolare la temperatura. Le ricette suggerite ei consigli degli esperti ti aiuteranno a fare tutto bene e ad ottenere ottimi funghi secchi di alto livello qualitativo. Nel frattempo, guarda come essiccare i funghi porcini nella foto, dove vengono presentate le opzioni per il taglio delle materie prime e la sua disposizione.

Raccolta dei funghi porcini per l'inverno mediante essiccazione

I funghi freschi non possono essere conservati a lungo a causa della grande percentuale di acqua che contengono. Pochi giorni dopo la raccolta, i funghi appassiscono, perdono freschezza e succosità e diventano inutilizzabili. Pertanto, i funghi dovrebbero essere utilizzati per il consumo solo dopo un adeguato trattamento termico o trasformati in cibo persistente solo poche ore dopo il raccolto, cioè in scatola. La raccolta dei funghi porcini per l'inverno mediante essiccazione viene utilizzata se un raccoglitore di funghi ha a disposizione un gran numero di porcini.

A casa, i funghi vengono raccolti per un uso futuro essiccando, decapando, salando e inscatolando in barattoli di vetro ermeticamente chiusi.

Quando i funghi vengono essiccati, viene rimosso fino al 76% della loro acqua.

L'umidità rimanente per lo sviluppo di microrganismi non è sufficiente, il che porta alla loro morte.

L'essiccazione è il modo più semplice per conservare i funghi per un uso futuro. I funghi essiccati correttamente si conservano a lungo senza perdere il loro gusto e aroma. E in termini di valore nutritivo, quelli salati e in salamoia sono inferiori a loro. Prima dell'essiccazione, i funghi devono essere ben puliti dai detriti. Non possono essere lavati o inumiditi con acqua: ciò ridurrà la qualità dei funghi, perderanno il loro aroma e si seccheranno male. Durante la pulizia, dovresti scartare i funghi mucky, vecchi e vermi. Molte casalinghe pensano che durante l'essiccazione i vermi lasceranno i funghi, ma non è così. È meglio asciugare i funghi su dispositivi speciali: setacci, setacci, reti.

La condizione principale per essiccare i funghi è che l'aria deve venire da tutti i lati, quindi l'umidità dai funghi uscirà in modo uniforme. È molto importante determinare correttamente quando il fungo è asciutto. Un fungo adeguatamente essiccato non si sbriciola, si piega leggermente, si rompe con uno sforzo. Un fungo poco essiccato si piega facilmente, si sente bagnato al tatto, troppo essiccato - si sbriciola facilmente.

I funghi ben essiccati hanno un sapore e un aroma simili a quelli freschi. Dopo l'essiccazione, circa il 10% del peso umido rimane nei funghi. I funghi secchi devono essere conservati ad una temperatura di più 7-10 ° C e bassa umidità, altrimenti possono ammuffire. Va tenuto presente che assorbono molto facilmente gli odori estranei, quindi non dovrebbero essere conservati vicino a sostanze odorose.

Se hai una casa nel villaggio e hai tenuto la stufa russa, questa è l'opzione migliore per la raccolta dei funghi secchi. Ma puoi asciugare i funghi in un forno a gas e dall'alto, se hai una rete speciale per l'essiccazione. Se asciughi i funghi in un forno russo o in un forno, osserva le seguenti regole: i funghi preparati per l'essiccazione sono disposti con i loro cappucci sulle grate o infilati su ferri da calza come gli spiedini. I ferri da maglia vanno posti su supporti in modo che i funghi non vengano a contatto con la superficie del forno o con il fondo del forno.

Dovrebbero essere messi ad asciugare quando la temperatura raggiunge i 60-70 ° С.A una temperatura più alta, non è consigliabile iniziare l'essiccazione, poiché i funghi possono diventare troppo fritti e anneriti.

A temperature inferiori a 50 ° C si asciugano molto lentamente, si acuiscono e si deteriorano. Durante l'essiccazione, è molto importante assicurarsi che l'umidità che evapora dai funghi venga rimossa.

Per fare ciò, chiudendo il forno, la serranda deve essere lasciata socchiusa, preferibilmente nella parte superiore, in modo che l'aria umida abbia una uscita libera. All'inizio dell'asciugatura, il tubo della stufa dovrebbe essere leggermente aperto per due terzi della valvola, poiché i funghi si asciugano, dovrebbe essere leggermente chiuso, entro la fine dell'asciugatura dovrebbe essere chiuso ermeticamente. In un forno a gas, anche la porta dovrebbe essere lasciata socchiusa. È meglio asciugare i funghi piccoli con quelli grandi separatamente, poiché si asciugano in modo non uniforme. Ma se vi capita di asciugarli insieme, girateli spesso e separate i funghi già essiccati. I funghi in polvere possono essere preparati con funghi secchi. Per preparare i funghi in polvere, puoi usare gli stessi funghi dell'essiccazione. La polvere può essere utilizzata per preparare salse, zuppe, caviale e cosparsa su piatti di carne e pesce durante la cottura per esaltarne il sapore e l'aroma.

Prima dell'uso, la polvere di funghi viene mescolata con una piccola quantità di acqua calda e lasciata gonfiare per 20-30 minuti, quindi aggiunta al cibo e fatta bollire per 10-15 minuti. La polvere migliore si ottiene dai cappucci, ma se avete asciugato completamente i funghi potete setacciare la polvere al setaccio. La polvere grossolana rimanente può essere asciugata e macinata di nuovo. Più fine è la polvere, meglio è. La polvere di funghi assorbe l'umidità molto facilmente e si deteriora rapidamente. Deve essere conservato in un contenitore di vetro chiuso in un luogo buio, asciutto e fresco. Prima dell'essiccazione, i funghi vengono tagliati in piatti, essiccati, quindi essiccati.

Metodi per essiccare i funghi porcini

Inoltre, si propone di considerare in dettaglio tutti i metodi di essiccazione dei funghi porcini a casa. Per fare questo, puoi usare un'asciugatrice speciale, un forno elettrico oa gas e molto altro.

Come tritare i funghi porcini per l'essiccazione

Per evitare che i funghi si brucino e si sporchino durante l'essiccazione in un forno russo, dopo averlo riscaldato, vengono puliti da carboni e cenere con una scopa bagnata. Dopo un po ', sotto viene steso un sottile strato di paglia di segale e sopra i funghi con i cappucci rivolti verso il basso. Può essere utilizzato per asciugare e stirare vassoi (fogli). Sono anche ricoperti da uno strato di paglia, sopra il quale sono posti i funghi, tappi verso il basso, in modo che non si tocchino. È molto importante sapere come tagliare i funghi porcini per l'essiccazione in un normale forno russo. Di solito vengono tagliati a metà lungo la gamba e il cappuccio.

Senza una lettiera di paglia, i funghi bruciano e acquisiscono un retrogusto sgradevole. Per essiccare i funghi nel forno, vengono utilizzati anche dispositivi. Ad esempio, i funghi vengono infilati attraverso il centro del cappello su sottili raggi (bacchette) in scatola o in acciaio inossidabile incollati in assi di legno, che vengono poi posti nel forno sul bordo, sotto forma di tetti a due falde. I funghi vengono essiccati sugli aghi senza toccare il focolare. La temperatura del forno deve essere mantenuta tra i 40 ei 60 ° C. Il calore copre i funghi sui ferri da maglia in modo uniforme da tutti i lati. Il primo giorno i funghi vengono solo appassiti, il secondo (alla stessa temperatura) vengono essiccati.

Allo stesso tempo, non bruciano, non si sporcano, non si seccano, solo pochi perdono il loro odore. C'è anche un altro modo. I ferri da maglia in legno sottili sono lunghi da 20 a 30 cm, i funghi grandi sono infilati su ferri da maglia lunghi, quelli piccoli su quelli corti. Le estremità inferiori dei ferri da maglia vengono bloccate in una scatola di sabbia asciutta e messe nel forno. I funghi piccoli si asciugano più velocemente, quelli grandi più lentamente; di conseguenza i primi vengono sfornati prima, i secondi dopo. Allo stesso tempo, i funghi rimangono puliti e si asciugano in modo uniforme.

Come asciugare correttamente i funghi porcini su uno spago

A casa, puoi asciugare i funghi su una stufa calda, vicino al muro caldo di un forno russo o olandese, infilati su fili o spago. Prima di asciugare adeguatamente i funghi porcini su uno spago, è necessario pulirli dallo sporco, tagliarli e filarli.

I funghi vengono versati su reti zincate, che vengono poste in una camera di essiccazione e ruotate su una giostra. In primo luogo, i funghi vengono appassiti a una temperatura di 37-50 ° C, quindi portati a 60-80 ° C e infine essiccati. La durata dell'essiccazione in essiccatoi speciali è di 4-6 ore.

Ricette per essiccare i funghi porcini per l'inverno al sole

Nelle giornate calde e senza nuvole, i funghi possono essere essiccati al sole. Per fare questo, perforare i funghi con un ago attraverso il centro delle gambe e dei cappucci, infilarli (prima grandi, poi più piccoli) 50 o più pezzi su fili resistenti, quindi appenderli su supporti al sole a una certa distanza da ciascuno l'altro e riposare fino a completo appassimento.

Secondo la ricetta per essiccare i funghi porcini per l'inverno al sole, puoi anche usare supporti appositamente realizzati con aste di metallo (bacchette), infilando i funghi su di essi. Dopo aver posto i funghi in un luogo soleggiato, vengono ricoperti di una garza per proteggerli dalla polvere e dalle mosche. Sufficientemente essiccati al sole, i funghi vengono rimossi in una stanza asciutta. Lo stesso viene fatto con l'inizio del tempo nuvoloso, un aumento dell'umidità dell'aria.

Essiccare i funghi porcini su una teglia in forno elettrico

L'essiccazione dei funghi porcini al forno su una teglia può essere combinata con la pre-lavorazione al sole o su un fornello caldo. Successivamente, i funghi vengono essiccati in una stufa russa, in un forno o su una stufa calda. I migliori funghi secchi si ottengono quando vengono cotti in due fasi. Innanzitutto, i funghi preparati vengono esposti a una temperatura relativamente bassa - nell'intervallo di 30-50 ° C - per 1-3 ore.

Allo stesso tempo, appassiscono a causa dell'evaporazione di una parte significativa dell'umidità superficiale. Si prosegue quindi l'essiccazione dei funghi porcini nel forno elettrico ad una temperatura più alta - 70-80 ° C, che non deve essere superata, poiché la qualità del prodotto si deteriora, ed i funghi porcini, inoltre, diventano neri. I funghi vengono solitamente essiccati a una temperatura di 50-60 ° C, cioè a fuoco leggero. Durante l'essiccazione deve essere assicurato un costante apporto di aria fresca ai funghi e la rimozione dell'umidità da essi rilasciata, per cui il tubo e l'otturatore del forno russo, la porta del forno sono tenuti socchiusi. Allo stesso tempo, l'uso di vari dispositivi (un setaccio, una tavola o una scatola con sabbia con ferri da maglia verticali, ecc.) Consente non solo di evitare la contaminazione, ma anche di migliorare le condizioni per l'essiccazione dei funghi, poiché l'aria riscaldata scorre intorno a loro da tutti i lati.

Come essiccare correttamente i funghi porcini in forno a gas

Prima di essiccare i funghi porcini in un forno a gas, devono essere puliti, stesi su teglie, fogli o infilati su ferri da maglia. In questo caso, i funghi non dovrebbero entrare in contatto tra loro. Lo studio di varie modalità di essiccazione ha dimostrato che è meglio non utilizzare l'essiccazione naturale a causa della sua durata, delle grandi perdite di sostanze nutritive. Prima di essiccare adeguatamente i funghi porcini al forno, devono prima essere posti in forno preriscaldato a 45 ° C.

Dopo che la superficie dei funghi è asciutta, aumentare la temperatura a 75-80 ° C. La durata dell'essiccazione e dell'essiccazione dei funghi non può essere determinata con precisione. Se i cappelli ei piatti dei funghi hanno le stesse dimensioni, si asciugano allo stesso tempo. I funghi secchi dovrebbero essere rimossi e il resto dovrebbe essere asciugato, girandoli di tanto in tanto.

Come asciugare correttamente i funghi porcini in asciugatrice elettrica

I funghi possono anche essere essiccati in essiccatoi per verdure. Prima di essiccare adeguatamente i funghi porcini in essiccatoio elettrico, vengono stesi su setacci o rete a nastro (in acciaio inox) con uno strato di 3-4 cm, essiccati per 2,5-3 ore alla temperatura di 40-45 ° C , e quindi essiccato a una temperatura di 60 –70 ° С (spugnole e linee - a una temperatura di 50-55 ° С). Il prodotto essiccato non deve contenere più del 17% di umidità. La produzione di funghi secchi è del 10-12% del peso di quelli freschi.

Come preparare i funghi porcini da essiccare

Prima di preparare i funghi porcini per l'essiccazione, è necessario selezionare i cappelli dei giovani porcini e tritarli su schegge di betulla. Immergere le estremità inferiori dei codolini in barattoli, dove viene versato un terzo di un bicchiere di latte.Metti le pentole con i funghi in un forno russo preriscaldato. Evaporando, il latte conferisce ai funghi porcini un gusto unico e delicato e un bel colore dorato. Gli abitanti delle città possono essiccare i funghi in questo modo in un forno a gas a fuoco basso.

Guarda come essiccare i funghi porcini al forno nel video, che mostra la tecnologia di base per la preparazione di questo processo di raccolta.

messaggi recenti