Cosa cucinare con funghi freschi per l'inverno: ricette su come congelare, friggere e far bollire i funghi

Deliziosi e aromatici piatti a base di funghi di bosco che decorano la tavola quando fa freddo sono i tratti distintivi della vera cucina russa! Molti chiamano i funghi di miele uno dei corpi fruttiferi più popolari. Cosa puoi cucinare con funghi freschi per l'inverno? Nota che i funghi possono essere conservati in vari modi. Puoi scegliere di congelare, marinare, mettere in salamoia o cucinare funghi fritti.

Offriamo una selezione di ricette su come cucinare funghi freschi per l'inverno, che ti aiuteranno a gustare piatti a base di funghi ogni giorno.

Come friggere correttamente i funghi freschi per l'inverno

Aprire un barattolo di funghi fritti arrotolati in inverno, metterli in una padella e radunare i propri cari per la cena è un evento piacevole. Come dovrebbero essere arrostiti i funghi freschi per l'inverno in modo che la preparazione dei funghi sia gustosa e nutriente?

Per questo, molte casalinghe usano una miscela di grassi vegetali e animali come conservante, ad esempio burro e olio vegetale, nonché strutto fuso (strutto). Ma per proteggere te stesso ei tuoi cari dall'avvelenamento, i funghi di miele devono essere bolliti. Poiché le gambe di questi corpi fruttiferi si induriscono durante l'ebollizione, vengono tagliate e lasciate asciugare. In inverno si usano per preparare zuppe e salse.

  • Funghi al miele - 3 kg;
  • Burro - 100 g;
  • Olio vegetale - 100 ml;
  • Sale - 1,5 cucchiai l .;
  • Pepe nero macinato - 1 cucchiaino.

Puliamo i funghi dai detriti della foresta, sciacquiamo con acqua fredda.

Versare 2 litri di acqua e far bollire per 20 minuti, eliminando la schiuma formatasi durante l'ebollizione.

Lo gettiamo in uno scolapasta, sciacquiamo con acqua e lo lasciamo scolare.

Dopo aver scolato i funghi, metterli in una padella calda e asciutta e friggere a fuoco medio fino a quando il liquido evapora. Aggiungere burro e olio vegetale, soffriggere per 30 minuti a fuoco basso, mescolare per non bruciare. Salare, pepare, mescolare ancora e continuare a friggere per altri 10 minuti.

Distribuiamo i funghi caldi in barattoli sterilizzati, senza riportare in cima circa 2 cm Versare 2-3 cucchiai. l. Grasso. Se non è abbastanza, aggiungi una nuova porzione nella padella, riscalda e versa nei barattoli.

Coprire i barattoli con i coperchi, mettere in acqua calda e sterilizzare per 40 minuti a fuoco basso Arrotolare, avvolgere bene e lasciare raffreddare completamente Portare in cantina o lasciare in frigorifero.

Congelamento corretto di funghi freschi per l'inverno

Chef professionisti e cuochi dilettanti usano funghi congelati per cucinare. Il vantaggio di questo pezzo in lavorazione è la quantità minima di tempo dedicata al processo. Inoltre, i corpi fruttiferi congelati conservano tutti i loro nutrienti e vitamine. I funghi freschi congelati non necessitano di preimpregnazione.

Come congelare correttamente i funghi freschi per l'inverno per poi cucinare tutti i tipi di piatti a base di funghi da loro?

Il processo di congelamento dei funghi freschi per l'inverno implica la lavorazione primaria dei funghi senza l'uso di acqua.

  1. In questo caso, i corpi fruttiferi vengono puliti solo dai detriti della foresta, la maggior parte delle gambe viene tagliata e i tappi vengono puliti con una spugna da cucina umida. Se usi l'acqua, i funghi porcini la assorbiranno e quando saranno congelati, il loro aspetto si deteriorerà.
  2. I funghi chiodini vengono disposti per la distribuzione e posti nel congelatore per il congelamento "shock". Per fare ciò, impostare la temperatura più bassa possibile per 3 ore, quindi tornare a quella standard.
  3. Successivamente, i funghi vengono distribuiti in sacchetti di plastica e posti nel congelatore per la conservazione a lungo termine.

Quando si conservano funghi freschi congelati, è necessario monitorare costantemente la temperatura. Se i funghi sono stati scongelati per qualsiasi motivo, non è consentito ricongelarli. Quindi puoi mettere in salamoia o sottaceto questi corpi fruttiferi.Importante: i funghi freschi congelati dopo lo scongelamento devono essere bolliti per 20-25 minuti in acqua salata.

Come cucinare funghi freschi per l'inverno con successivo congelamento

I funghi appena congelati perdono il loro colore dopo lo scongelamento. Tuttavia, se li fai bollire e poi li congeli, il colore non cambierà. Inoltre, tali funghi possono essere tranquillamente consumati immediatamente dopo lo scongelamento, preparando vari piatti da essi.

Come dovrebbero essere cucinati i funghi freschi per l'inverno, seguiti dal congelamento?

  • Funghi al miele - 3 kg;
  • Sale - 1,5 cucchiai l .;
  • Acido citrico - ¼ cucchiaino

Per cominciare, i funghi freschi destinati all'inscatolamento per l'inverno devono essere puliti dai detriti della foresta, tagliare parte della gamba (non più di 1-1,5 cm) e sciacquare con abbondante acqua.

  1. In una casseruola smaltata, fate bollire 2 litri di acqua e aggiungete i funghi pelati.
  2. Fate bollire, salate e aggiungete l'acido citrico, mescolate.
  3. Far bollire per 20 minuti, rimuovendo la schiuma che appare dalla superficie.
  4. Mettere in uno scolapasta o mettere su un colino e scolare bene.
  5. Stendere su un canovaccio da cucina e lasciare asciugare per circa 1 ora.
  6. Metti la spaziatura in uno strato e metti nel congelatore per congelare completamente.
  7. Mettere in contenitori per alimenti o sacchetti di plastica. Per preservare il sapore dei funghi, i contenitori vanno riempiti completamente, e le buste vanno legate, avendo preventivamente rilasciato l'aria.

Per preservare gusto, aroma e forma, i funghi bolliti vengono scongelati sul ripiano inferiore del frigorifero. Poiché i funghi non possono essere ricongelati, i sacchetti devono essere riempiti in porzioni, cioè solo per preparare un piatto.

Cos'altro puoi fare con i funghi autunnali freschi: come cucinare i funghi per l'inverno

Cos'altro puoi fare con i funghi freschi per l'inverno per accontentare la tua famiglia e i tuoi amici? Una delle opzioni più deliziose per conservare i funghi a lungo è il decapaggio. I funghi autunnali sono particolarmente adatti per questo metodo.

  • Funghi al miele - 2 kg;
  • Acqua - 800 ml;
  • Sale - 1 cucchiaio l .;
  • Zucchero - 1,5 cucchiai. l .;
  • Pimento e piselli neri - 5 pezzi.;
  • Garofano - 4 gemme;
  • Foglia di alloro - 5 pezzi.;
  • Aceto 9% - 50 ml.

Come preparare i funghi freschi autunnali per l'inverno, mostrerà la seguente ricetta passo-passo.

  1. Dopo la pulizia e il lavaggio, i funghi di miele vengono versati con acqua e fatti bollire per 20 minuti.
  2. Rimettilo in uno scolapasta, riempilo con l'acqua della lista e fallo bollire.
  3. Tutte le spezie e le erbe aromatiche (eccetto l'aceto) vengono introdotte e bollite per 25-30 minuti.
  4. Versare l'aceto, far bollire per altri 10 minuti e mettere in barattoli.
  5. Sono chiusi con coperchi di plastica, lasciati raffreddare e portati nel seminterrato.

I funghi chiodini in salamoia vengono utilizzati per preparare ottime insalate snack o da mettere in tavola come piatto autonomo.

Come cucinare e conservare correttamente i funghi freschi per l'inverno

Come preparare e conservare i funghi freschi per l'inverno con un metodo di salatura a freddo? Si noti che questa opzione non richiede il trattamento termico dei funghi. Tuttavia, devono essere messi a bagno per 6-8 ore con tre cambi d'acqua.

  • Funghi al miele;
  • Sale;
  • Foglia d'alloro;
  • Pepe nero in grani;
  • Pepe di Giamaica;
  • Aglio.

Come preparare adeguatamente i funghi freschi per l'inverno secondo la ricetta per la salatura a freddo?

  1. Mettere i funghi in ammollo su un colino e scolarli.
  2. In un contenitore smaltato pulito, i funghi sono disposti a strati con spezie.
  3. Ogni strato è cosparso di sale (2 cucchiai per 1 kg di miele di agarico).
  4. L'ultimo è lo strato di spezie (le spezie vengono prese in qualsiasi quantità), sopra viene posto un carico in modo che i funghi facciano uscire il succo.
  5. Se dopo qualche giorno la salamoia non copre la superficie dei funghi bisognerà rabboccare con acqua bollita fredda.
  6. Dopo un mese, i funghi chiodini possono essere messi in barattoli e chiusi con coperchi di plastica, conservati in frigorifero o nel seminterrato.

messaggi recenti