Funghi primaverili: specie commestibili e non commestibili

Coloro che sono impazienti di dedicarsi alla "caccia tranquilla" potrebbero non aspettare la stagione principale dei funghi e andare con un cesto nella foresta in primavera.

Tuttavia, in questo caso, dovresti stare molto attento: in questo momento non ci sono tanti funghi commestibili come in autunno, c'è il grande rischio di portare a casa corpi fruttiferi velenosi, che si camuffano facilmente da specie commestibili.

Questo articolo presenta foto, nomi e descrizioni di funghi primaverili commestibili e non commestibili che possono essere trovati nelle foreste vicino a Mosca.

Raccogliere funghi primaverili in una foresta vicino a Mosca (con video)

I funghi primaverili sono ben noti nei villaggi, ma i residenti in città e in campagna non li conoscono bene. In questo periodo si possono trovare spugnole, funghi ostrica e funghi estivi deliziosi da gustare. Tuttavia, è in primavera che compaiono i primi funghi allucinogeni e velenosi, ad esempio linee ordinarie.

All'inizio della primavera, quando la neve non si è completamente sciolta e sono comparse le prime chiazze scongelate, è possibile vedere i funghi ostrica autunnali. Si chiamano autunno perché compaiono in autunno, ma si nascondono sotto la neve per tutto l'inverno. Possono essere attribuiti contemporaneamente ai funghi invernali e all'inizio della primavera. Si conservano bene in primavera. All'inizio della primavera, nelle radure della foresta, puoi trovare ovunque: strobilurus, sarcoscif, xeromfolins.

In primavera, i funghi esca (maggio, mutevole) e molte altre specie iniziano a crescere intensamente nelle foreste.

Le passeggiate primaverili o le escursioni nella foresta non fanno solo bene alla salute, ma ti danno più energia e risvegliano la tua forza interiore. Questo periodo è buono anche perché nella foresta non ci sono ancora zanzare e alci, e nulla ti impedisce di goderti la natura. È in primavera che non solo puoi raccogliere funghi, ma anche ascoltare il meraviglioso canto degli uccelli, goderti le immagini del loro volo in corso, quando il maschio si alza in volo, sbatte le ali e canta i suoi meravigliosi trilli.

All'inizio della stagione primaverile, non ci sono altri insetti succhiatori di sangue, ma le zecche compaiono già a maggio e la loro attività alla fine di maggio e all'inizio di giugno è particolarmente alta, quindi, durante questo periodo, dovresti avere abiti pesanti, un cappello o una sciarpa, usare mezzi appropriati che impregnino i vestiti ...

Questo video racconta in dettaglio i funghi primaverili nelle foreste vicino a Mosca:

Strobilurus commestibile e talee

Dopo che la neve si è sciolta, i primi funghi commestibili primaverili delle dimensioni di una moneta da dieci copechi appaiono nella foresta su coni sparsi e su una aiuola di abete rosso. Si chiamano strobili. Questi funghi all'inizio della primavera crescono in gruppi. Sebbene siano commestibili, gli strobili non sono molto gustosi e difficili da raccogliere a causa delle loro piccole dimensioni.

Di seguito sono presentate le foto e le descrizioni dei funghi strobilirus primaverili di diverse specie:

Strobilurus commestibile o succoso (Strobilurus esculentus).

Habitat: foreste di abete rosso, su lettiere di abete rosso o su coni, crescono in gruppi.

Stagione: fungo precoce, aprile-maggio.

Il cappello ha un diametro di 1-2 cm, a volte fino a 3 cm, dapprima convesso, poi allargato, piatto. Una caratteristica distintiva della specie è un cappello scivoloso brunastro o castano con un tubercolo al centro e un bordo sottile. Il colore al centro del cappuccio è più scuro, marrone brunastro.

Come potete vedere nella foto, questi funghi primaverili hanno un gambo sottile, alto 3-5 cm e spesso 1-3 mm, cilindrico, giallastro sopra, bruno-giallastro sotto:

La seconda caratteristica distintiva della specie è la presenza di una lunga radicazione pelosa con ciocche lanose protese verso la protuberanza.

La polpa è bianca, densa, di odore gradevole, dapprima leggermente pungente, poi con odore leggermente di aringa.

Placche di media frequenza, attaccate a tacche, dapprima bianche, poi giallastre. La polvere di spore è bianca.

Variabilità: il colore del cappello varia dal brunastro al bruno-brunastro.

Specie simili.Lo strobilurus commestibile è simile allo strobilurus da talee commestibili (Strobilurus tenacellus), che si distingue per un cappello giallo-marrone più convesso.

Questi primi funghi primaverili sono commestibili e rientrano nella 4a categoria. Per il cibo vengono utilizzati solo cappelli giovani; vengono fritti dopo l'ebollizione preliminare per 15 minuti.

Taglio di strobilurus (Strobilurus tenacellus).

Oltre agli strobiluri commestibili, ci sono anche Lai non commestibili, che si distinguono per l'odore di aringa. Si chiamano strobili da talea.

Habitat: foreste di pini e abeti rossi, su lettiera o coni, crescono in gruppi.

La stagione della raccolta di questi funghi primaverili è maggio-giugno.

Il cappello ha un diametro di 0,7-1,5 cm, a volte fino a 2 cm, inizialmente convesso, successivamente esteso, piatto. Una caratteristica distintiva della specie è un cappello opaco marrone chiaro, marrone-rosato con un tubercolo smussato al centro, irregolare e con un bordo sottile leggermente tubolare.

Il gambo di questi funghi, che cresce in primavera nella regione di Mosca, è sottile, alto 2-5 cm e spesso 1-2,5 mm, cilindrico, cartilagineo, spesso pubescente alla base, bianco sopra, giallastro sotto. La seconda caratteristica distintiva della specie è la presenza di una lunga radicazione pelosa con ciocche lanose protese verso la protuberanza.

Guarda la foto: la polpa di questi funghi, che sono uno dei primi ad apparire in primavera, è bianca, densa:

All'inizio, l'odore della polpa è gradevole, leggermente aringa in seguito diventa sgradevole, emana un po 'di muffa.

Placche di media frequenza, attaccate a tacche, dapprima bianche, poi giallastre. La polvere di spore è bianca.

Variabilità: il colore del cappello varia dal brunastro al bruno-brunastro.

Specie simili. Lo strobilurus da taglio è simile allo strobilurus commestibile (Strobilurus esculentus), che si differenzia per un berretto più lucido con una tinta marrone-marrone più scura, un gambo più colorato e un odore meno forte.

Questi primi funghi primaverili sono considerati commestibili condizionatamente a causa del loro profumo specifico di aringa.

Xerompholine di funghi primaverili

Alla fine di aprile e all'inizio di maggio compaiono le prime colonie di funghi, che occupano l'intero ceppo marcio o tronco marcio. Si tratta principalmente di xerompholine a forma di stelo (Xeromphalina cauticinalis). Questi funghi primaverili che crescono nella regione di Mosca sono carini, assomigliano a minuscoli finferli gialli con un gambo lungo e sottile. Questi corpi fruttiferi poco conosciuti possono essere visti vicino a strade e sentieri di campagna, in una zona umida.

Habitat: nelle foreste miste e di conifere, cresce in grandi gruppi su ceppi marci.

Stagione: Maggio-luglio.

Il cappello ha un diametro di 0,5-3 cm Una caratteristica distintiva della specie è un cappello a forma di ombrello giallo brillante o giallo-arancio lucido e appiccicoso con una piccola depressione al centro e strisce radiali da piastre traslucide.

La gamba è alta 2-6 cm, spessa 1-3 mm. Un cono si estende dal cappello, quindi la gamba è liscia, cilindrica, marrone rosato o giallo-arancio.

I piatti di questi funghi, che sono tra i primi a crescere in primavera, sono rari, dapprima cremosi, poi giallastri-cremosi, discendenti a cono lungo il gambo.

La polpa è dapprima bianca, poi giallo chiaro, friabile, inodore.

Variabilità. Il colore del cappello varia dal giallo-arancio all'uovo.

Specie simili. Il colore a forma di gambo della xerampolina è simile alla quercia hygrocybe (Hygrocybe quieta), che ha anche un colore giallo-arancio, ma sul cappello è presente un tubercolo.

I funghi xerompholine non sono commestibili.

Falsa schiuma velenosa

I funghi velenosi primaverili più diffusi nella regione di Mosca sono false schiume giallo-zolfo. Crescono in grandi gruppi su ceppi e tronchi di alberi caduti. Da lontano sembrano funghi estivi commestibili, ma si differenziano per il colore giallo zolfo della parte inferiore del cappello. Molto spesso si trovano in foreste miste, dove crescono abeti rossi, betulle, querce e pioppi.

Habitat di false schiume giallo-zolfo (Hypholoma fasciculare): legno in decomposizione e ceppi di specie decidue e conifere crescono in grandi gruppi.

Habitat: legno in decomposizione e ceppi di specie decidue e conifere crescono in grandi gruppi.

Stagione: Aprile - novembre

Il cappello ha un diametro di 2-7 cm, dapprima emisferico, poi convesso. Una caratteristica distintiva della specie è un berretto piatto convesso giallo chiaro o marrone rosato chiaro con un tubercolo evidente, che ha un colore rosso mattone più brillante.

La gamba è sottile e lunga, curva, ha un'altezza di 3-9 cm, spessore - 3-8 mm, ha lo stesso colore del cappello, o leggermente più chiara, con una sfumatura giallastra, cilindrica, leggermente ristretta vicino alla base, con tracce di anello. La base dello stelo è più scura - arancione-marrone.

Polpa: giallo zolfo, delicato e fibroso, con odore sgradevole e sapore amaro.

I piatti sono frequenti, larghi, aderenti, giallo zolfo o bruno oliva.

Variabilità. Il colore del cappello va dal giallo-marrone al giallo-zolfo.

Specie simili. La falsa schiuma giallo-zolfo non commestibile può essere confusa con la falsa schiuma grigio-lamellare commestibile (Hypholoma capnoides), che differisce nel colore dei piatti - grigio chiaro, così come un cappello oleoso più convesso di colore arancio giallastro.

Questi funghi sono velenosi e tossici.

Funghi Psatirella che si raccolgono nella foresta in primavera

Habitat della psatirella grigio-marrone (Psathyrella spadiceogrisea): terreno, legno marcio e ceppi di alberi decidui crescono in grappoli.

Stagione: Maggio - ottobre.

Il cappello ha un diametro di 2-5 cm, dapprima a forma di campana, successivamente convesso proteso con un tubercolo smussato al centro. Una caratteristica distintiva di questo tipo di fungo primaverile è un cappello grigio-marrone con fibra radiale, che assomiglia a linee sottili, nonché un bordo sottile e chiaro lungo il bordo, colorazione uniforme nei giovani esemplari e ampie zone colorate nei funghi adulti. Queste zone sono di due tipi: rosa-giallastre al centro del cappello o grigio-marrone al centro, e inoltre, approssimativamente nella zona centrale, c'è una zona concentrica giallastra-argento con bordi sfocati.

La gamba è alta 4-9 cm, spessa da 3 a 7 mm, cilindrica, leggermente ispessita alla base, cava, liscia, biancastra, farinosa nella parte superiore.

Presta attenzione alla foto: alla base, la gamba di questo fungo primaverile commestibile è più scura, brunastra:

Polpa: acquoso, biancastro, fragile, sottile, con un gusto gradevole e un buon odore di funghi.

Le placche sono aderenti, frequenti, strette, bruno-rossastre.

Variabilità. Il colore del cappello può variare da grigio-marrone a bruno-rossastro con macchie o zone rosa-giallastre.

Specie simili. La Psatirella grigio-marrone per forma e dimensione è simile alla Psathyrella velutina, che si distingue per un cappello rossastro-buffo, densamente ricoperto di fibre, che conferisce un aspetto vellutato.

I funghi Psatirella sono commestibili, 4a categoria, previa ebollizione preliminare per almeno 15 minuti.

Successivamente, scoprirai quali altri funghi crescono in primavera.

Funghi commestibili della colibia

A metà e fine maggio compaiono i primi tipi di collibies. Questi includono, prima di tutto, i colibrì castani o oleosi. Questi simpatici piccoli funghi attirano con il loro aspetto spettacolare, sebbene siano di piccole dimensioni. Sebbene siano commestibili, non vengono raccolti a causa delle loro piccole dimensioni e della quarta categoria più bassa per le proprietà alimentari.

Habitat della colibia castagna, o oleosa (Collybia butyracea): boschi misti e di conifere, sul suolo della foresta, su legno in decomposizione. Questi funghi di solito crescono in gruppi nella foresta primaverile.

Stagione: Maggio - ottobre.

Il cappello ha un diametro di 3-8 cm, dapprima emisferico, poi convesso con tubercolo tondo e poi prostrato con tubercolo piatto e bordi rialzati o curvi. Una caratteristica distintiva del fungo primaverile chiamato colibia è il colore marrone castagna del cappello con un tubercolo piatto di un colore marrone più scuro e bordi marrone chiaro, crema o marrone chiaro.

Gambo alto 4-9 cm, sottile, spesso 2-8 mm, cilindrico, liscio, dapprima cremoso, poi marrone chiaro. La base della gamba è ispessita.

La polpa è acquosa, sottile, morbida, biancastra o giallastra, dapprima inodore, poi con un leggero odore di muffa.

I piatti sono cremosi o giallastri, dentellati-aderenti. Le piastre libere corte si trovano tra le piastre aderenti.

Variabilità: il colore del cappello è variabile a seconda della maturità del fungo, del mese e dell'umidità della stagione. Il colore può essere marrone castagna, specialmente all'inizio dell'estate, rosso-marrone con una sfumatura marrone, marrone-marrone con un centro scuro, grigio-marrone con una sfumatura verde oliva, marrone lilla. Nella stagione secca, il cappello sfuma in tonalità chiare di giallo, crema e marrone chiaro.

Specie simili. La castagna di Collybia per forma e dimensioni è simile alla collybia commestibile amante del legno (Collybia dryophila), che differisce per il fatto che ha un cappello molto più leggero.

Commestibilità: commestibile, ma richiede l'ebollizione preventiva in 2 acque per eliminare l'odore di muffa. Appartengono alla 4a categoria.

Otidea fungo non commestibile

La foresta primaverile ci presenta sorprese. Una di queste sorprese sono le graziose otidee, il loro nome parla da sé. Cammini attraverso la foresta e improvvisamente sul suolo della foresta vedi delicate orecchie di paglia giallastre o tulipani. Ci dicono: guarda com'è unica e diversificata la natura. Guardaci!

Habitat di graziosa otidea (Otidea concinna): sul suolo della foresta in foreste miste, crescendo in gruppi.

Stagione: Maggio - novembre.

Il corpo del frutto ha un diametro da 2 a 8 cm, un'altezza da 1 a 6. Una caratteristica distintiva della specie è la forma arrotondata a coppa di un corpo di frutta giallo-marrone con bordi ricurvi verso l'alto. Esternamente, questi funghi sono spesso simili nella forma ai tulipani. La superficie esterna ha un rivestimento granulare o polverulento. L'interno è di colore giallo-marrone.

Come mostrato nella foto, questi primi funghi primaverili crescono in gruppi, uniti da una base comune:

La base del corpo fruttifero è a forma di gamba.

Polpa: fragile, quasi denso, giallo chiaro.

Variabilità. Il colore del corpo fruttifero può variare dal marrone chiaro al giallo-marrone e al giallo limone.

Specie simili. Otydea grazioso è simile all'ornitorinco vescicolare (Peziza vesiculosa), che si distingue per la sua forma vescicolare.

Le graziose otidee non sono commestibili.

Queste foto mostrano funghi primaverili che crescono nella regione di Mosca:

messaggi recenti