Come cucinare i funghi per il decapaggio: foto e ricette per la corretta preparazione dei funghi di bosco

I funghi di miele sono considerati uno dei corpi fruttiferi più preziosi nelle arti culinarie di diversi paesi. Sono consigliati per chi segue una dieta o dieta vegetariana. Se sai cucinare i funghi per il decapaggio ed esegui correttamente questo processo, gli ospiti non ti sorprenderanno mai, perché uno spuntino delizioso e salato sarà sempre a portata di mano.

Per fare uno spuntino delizioso per l'inverno, è necessario preparare adeguatamente gli agarichi del miele per il decapaggio.

Preparazione per il decapaggio: come pelare e far bollire i funghi

Tutti i funghi vengono versati con abbondante acqua, tutti i detriti della foresta vengono rimossi: i resti di fili d'erba e fogliame. La parte inferiore delle gambe è tagliata e ordinata per taglia: i funghi piccoli, giovani e forti sono i più adatti per il decapaggio. A volte le casalinghe mettono in salamoia solo i cappelli, tagliando via tutte le gambe. Tuttavia, non vengono mai gettati via: vengono utilizzati per preparare caviale di funghi, patè, salse o sottaceti separatamente.

Prima della conservazione, è meglio bollire separatamente i corpi fruttiferi. Questa procedura serve come garanzia della sicurezza del prodotto finale. Tuttavia, come dovrebbero essere cucinati i funghi di miele per il decapaggio? Dopo la pulizia, vengono posti in acqua bollente salata (si prende 1 cucchiaio di sale per 1 kg di funghi). Far bollire per 20-30 minuti, a seconda delle dimensioni, rimuovendo costantemente la schiuma formata dalla superficie. Quando i funghi affondano sul fondo durante la cottura, significa che sono cotti. Dopodiché, i funghi sono pronti per la fase successiva.

Il modo più semplice e veloce per mettere sott'aceto i funghi di miele

Il modo più semplice per mettere sott'aceto i funghi al miele sarà aiutare le casalinghe a cui non piace passare molto tempo in cucina.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • aceto - 70 ml;
  • acqua - 600 ml;
  • sale - 40 g;
  • zucchero - 60 g;
  • foglia di alloro - 4 pezzi.;
  • pimento e pepe nero - 5 piselli ciascuno.

Il decapaggio rapido dei funghi di miele non richiederà più di 40 minuti, ad eccezione della loro ebollizione preliminare. Tuttavia, è necessario seguire alcune regole: I funghi al miele in salamoia sono disposti solo in barattoli sterilizzati, altrimenti lo spuntino non resisterà a una lunga conservazione - si deteriorerà.

  1. I funghi di miele bolliti in anticipo e scolati dal liquido in eccesso vengono versati con acqua dalla ricetta.
  2. Lasciar bollire per 5 minuti e aggiungere sale, zucchero, aceto, alloro e un composto di peperoni.
  3. Mescolare e cuocere a fuoco lento per 20 minuti a fuoco basso.
  4. Distribuire in barattoli sterilizzati con una capacità di 0,5 litri e versare la marinata calda fino in cima.
  5. Arrotolare con coperchi di metallo, capovolgerlo e avvolgerlo con una coperta finché non si raffredda completamente.

Un tale spazio può essere conservato in frigorifero o su un balcone vetrato.

Decapaggio corretto degli agarichi del miele senza rotolare

La marinatura dell'agarico di miele senza aggraffatura non sarà in alcun modo inferiore agli spazi vuoti fermentati con coperchi di metallo.

Tuttavia, va sempre ricordato che la mancanza di determinati ingredienti o spezie può influire sul gusto dei funghi e sulla loro conservabilità.

  • funghi - 1,5 kg;
  • acqua (per la marinata) - 500 ml;
  • acido citrico - ½ cucchiaino;
  • sale - 30 g;
  • zucchero - 50 g;
  • pimento - 4 pezzi.;
  • pepe nero macinato - 1 cucchiaino;
  • foglia di alloro - 4 pezzi.;
  • spicchi d'aglio - 4 pezzi

Il corretto decapaggio dell'agarico di miele senza laminazione implica il rispetto di tutte le regole delle istruzioni dettagliate.

  1. I funghi chiodini vengono puliti, lavati e una parte della coscia viene tagliata.
  2. Versare l'acqua e cuocere per 20-25 minuti, rimuovendo costantemente la schiuma dalla superficie.
  3. Nel frattempo si prepara la marinata: zucchero e sale vengono mescolati in acqua calda, mescolati fino a quando i cristalli si sciolgono.
  4. Cuocere per 3 minuti e aggiungere il resto delle spezie e delle erbe aromatiche, far bollire la marinata.
  5. Si introducono i funghi chiodini e si cuociono a fuoco lento per 30 minuti, togliendo anche la schiuma risultante con una schiumarola.
  6. Distribuire in barattoli sterilizzati caldi e chiudere con coperchi di plastica a tenuta.
  7. Lasciar raffreddare completamente, conservare in frigorifero e conservare per non più di 3 mesi.

Sottaceto a caldo di funghi

L'agarico di miele in salamoia caldo è un'opzione eccellente per la raccolta di funghi per l'inverno. Questo metodo aiuta i corpi fruttiferi a rivelare tutto il loro gusto e aroma.

E inoltre, al posto dell'aceto tradizionale, useremo un altro conservante: l'acido citrico.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • acqua - 700 ml;
  • acido citrico - ½ cucchiaino;
  • zucchero - 60 g;
  • sale - 40 g;
  • ombrelli di aneto - 3 pezzi.;
  • pepe nero e pimento - 4 piselli ciascuno;
  • foglia di alloro - 3 pezzi

Cuocere i funghi precedentemente puliti in acqua salata per 20-25 minuti, rimuoverli in uno scolapasta e sciacquarli sotto l'acqua corrente.

  1. Mentre i funghi stanno scolare dal liquido in eccesso, preparare la marinata.
  2. In acqua calda uniamo sale, zucchero, tutte le spezie, tranne l'acido citrico.
  3. Fate bollire per 10 minuti e adagiate i funghi lessati.
  4. Cuocere per 10 minuti, aggiungere l'acido citrico e far bollire di nuovo per 15 minuti.
  5. Mettiamo i funghi in barattoli sterilizzati preparati e filtriamo la marinata.
  6. Fate bollire la marinata filtrata e versatela nei barattoli con i funghi.
  7. Lo chiudiamo con coperchi di plastica stretti (avvitabili) e lasciamo a temperatura ambiente per 2 giorni.
  8. Dopo il raffreddamento, lo portiamo nel seminterrato per la conservazione a lungo termine.

Ricetta per marinare i funghi di canapa della foresta

Molte casalinghe ricorrono spesso al decapaggio a freddo dei funghi a casa e questo ha i suoi vantaggi.

La ricetta per marinare i funghi selvatici alla maniera fredda dona all'antipasto una bella marinata trasparente dal gusto gradevole e delicato. Questa opzione è particolarmente adatta per conservare gli agarichi del miele di canapa.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • acqua - 1 l;
  • spicchi d'aglio - 5 pezzi.;
  • aceto 9%;
  • sale - 40 g;
  • zucchero - 60 g;
  • origano - ½ cucchiaino;
  • foglia di alloro - 5 pezzi.;
  • pepe bianco e nero - 6 piselli ciascuno.

La ricetta per marinare a freddo l'agarico di miele di canapa dovrebbe essere preparata in più fasi:

  1. Lessare i funghi sbucciati e lavati in acqua per 20 minuti, rimuovendo costantemente la schiuma.
  2. Mettere in uno scolapasta, sciacquare con acqua calda, scolare bene e mettere in barattoli sterilizzati.
  3. Mentre i funghi si scolano, preparate la marinata: mettete sul fuoco una pentola d'acqua, fatela bollire.
  4. Aggiungere il sale, lo zucchero, l'aglio tritato e tutte le spezie tranne l'aceto.
  5. Lasciar bollire per 3-5 minuti e versare nei barattoli, dove i funghi porcini stanno già "aspettando".
  6. Versa 1 cucchiaio in ogni barattolo. l. aceto, coprire con coperchi di metallo, lasciare raffreddare completamente e solo allora arrotolare.

Decapaggio agarico di miele con acido citrico senza aceto

Molte casalinghe non amano l'acido acetico nei preparativi per l'inverno, quindi preferiscono marinare i funghi di miele senza aceto.

Offriamo la possibilità di marinare i funghi di miele con acido citrico, che piacerà a tutti, poiché l'antipasto risulterà ancora più tenero.

  • funghi - 1 kg;
  • acqua - 1 l;
  • sale - 3 cucchiaini senza cima;
  • zucchero - 1,5 cucchiai. l .;
  • acido citrico - ½ cucchiaino;
  • garofano - 2 infiorescenze;
  • coriandolo - un pizzico.
  1. Puliamo i funghi dai detriti della foresta, tagliamo la parte inferiore della coscia, la sciacquiamo e la mettiamo in acqua bollente.
  2. Cuocere per 20 minuti e aggiungere sale, zucchero, chiodi di garofano, coriandolo.
  3. Continuiamo a cuocere per altri 20 minuti, quindi aggiungiamo l'acido citrico.
  4. Distribuiamo funghi di miele in barattoli sterilizzati, chiudiamo con coperchi di plastica stretti e li riscaldiamo con una coperta.
  5. Lo lasciamo raffreddare completamente e solo dopo lo portiamo nel seminterrato o in cantina. Dopo 10 giorni, i funghi sono completamente pronti per il consumo.

La ricetta classica per marinare i funghi di miele con alloro

Il decapaggio dei funghi di miele nel modo classico è l'opzione di conservazione più comune.

Modificando leggermente il set di spezie ed erbe nella ricetta, puoi preparare un pezzo completamente diverso con un nuovo gusto e aroma.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • acqua (per marinata) - 1 l;
  • aceto - 120 ml;
  • sale - 50 g;
  • zucchero - 60 g;
  • foglia di alloro - 5 pezzi.;
  • pepe nero in grani - 8-10 pezzi.;
  • garofano - 4 infiorescenze.

La ricetta classica per marinare i funghi porcini può essere facilmente preparata seguendo le istruzioni passo passo.

  1. Puliamo i funghi dallo sporco, sciacquiamo e mettiamo in acqua bollente.
  2. Facciamo bollire per 25-30 minuti finché non affondano sul fondo, mettiamo in uno scolapasta in modo che sia completamente drenato dal liquido in eccesso.
  3. Laviamo i funghi, li lasciamo sgocciolare di nuovo e riempiamo con acqua pulita, portiamo a bollore.
  4. Far bollire per 15 minuti e aggiungere tutte le spezie e le erbe aromatiche.
  5. Mescolate e cuocete a fuoco lento per 15 minuti.
  6. Mettere i funghi chiodini in barattoli sterilizzati e riempirli con la marinata in cui sono stati cotti.
  7. Arrotoliamo le palpebre, giriamo e copriamo con una vecchia coperta o un piumino.
  8. L'agarico di miele dovrebbe raffreddarsi lentamente al caldo.
  9. Dopo che le lattine si sono raffreddate, le mettiamo nel seminterrato per tutto l'inverno o fino a quando non sarà necessario.

La ricetta più deliziosa per marinare i funghi al miele con aglio e coriandolo

Una delle ricette più deliziose per il decapaggio dell'agarico di miele è considerata da molti l'opzione con l'aggiunta di aglio e coriandolo.

Questo antipasto piacerà agli amanti dei piatti piccanti.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • sale - 50 g;
  • zucchero - 70 g;
  • spicchi d'aglio (medi) - 15 pezzi.;
  • aceto 9% - 80 ml;
  • olio vegetale - 50 ml;
  • acqua - 800 ml;
  • pepe nero in grani - 8 pezzi.;
  • foglia di alloro - 4 pezzi.;
  • coriandolo - 5 rami.

Faremo il processo di decapaggio dei funghi al miele con aglio e coriandolo, seguendo le istruzioni passo passo.

  1. Metti i funghi puliti dai detriti della foresta e lavati in acqua bollente, fai bollire per 20-25 minuti.
  2. Mettete su un colino e lasciate scolare per 30 minuti l'acqua.
  3. Nell'acqua indicata nella ricetta, unisci tutte le spezie, tranne il coriandolo, lascia bollire per 5-7 minuti e aggiungi i funghi di miele.
  4. Far bollire per 30 minuti a fuoco basso e 10 minuti prima della fine mettere il coriandolo tritato nella marinata.
  5. Versare i funghi insieme alla marinata in barattoli sterilizzati.
  6. Chiudere con le palpebre ben strette e riscaldare con una vecchia coperta fino a quando le lattine non si saranno completamente raffreddate.
  7. Portare fuori nel seminterrato e conservare per non più di 8-10 mesi. ad una temperatura di + 10 ° C.

Ricetta per marinare i funghi autunnali con il 9% di aceto

L'opzione di marinare i funghi al miele con il 9% di aceto ti aiuterà a preparare un ottimo antipasto che decorerà qualsiasi tavola festiva.

Questa ricetta è adatta per il decapaggio dei funghi autunnali, i più popolari tra i raccoglitori di funghi.

  • funghi - 1 kg;
  • acqua - 500 l;
  • aceto da tavola 9% - 40 ml;
  • sale - 1/2 cucchiaio. l .;
  • zucchero - 1,5 cucchiai. l .;
  • foglia di alloro - 3 pezzi.;
  • pimento e pepe nero - 5 piselli ciascuno;
  • cardamomo - 1 pz.
  1. I funghi di miele vengono puliti, lavati e fatti bollire in acqua per 15 minuti. In questo caso, è necessario rimuovere costantemente la schiuma formata sulla superficie.
  2. Vengono introdotti zucchero e sale, tutto viene bollito per 7-10 minuti e vengono aggiunte tutte le altre spezie.
  3. Lasciar cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti, spegnere il fornello e lasciare i funghi nella marinata.
  4. Dopo aver raffreddato a + 30 ° C, i funghi vengono distribuiti in barattoli, riempiti di marinata e chiusi con coperchi stretti.

Questo spazio vuoto può essere lasciato in frigorifero o sul balcone.

Marinare i funghi di miele bolliti con cipolle e cardamomo

I metodi per marinare i funghi sono molto diversi.

Pertanto, suggeriamo di preparare un antipasto secondo la ricetta, in cui vengono aggiunti cipolle e cardamomo.

  • funghi di miele (bollire) - 2 kg;
  • cipolle - 8 pezzi.;
  • acqua - 600 ml;
  • cardamomo - 2 pezzi.;
  • sale - 50 g;
  • zucchero - 70 g;
  • aceto - 50 ml;
  • foglia di alloro - 5 pezzi

La marinatura dei funghi bolliti con cipolle e cardamomo segue la seguente ricetta passo passo:

  1. Per cominciare, facciamo una marinata: uniamo sale, zucchero, aceto, cardamomo e alloro in acqua.
  2. Immergere i funghi lessati nella marinata bollente cotta, cuocere per 20 minuti a fuoco basso.
  3. Mettere la cipolla ei funghi sott'aceto tagliati a rondelle in barattoli pre-sterilizzati, quindi versare la marinata calda.
  4. Mettete in una casseruola con acqua calda, prima di ciò, mettete sul fondo un canovaccio in modo che i vasetti non scoppino per la temperatura.
  5. Sterilizzare a fuoco basso per 30 minuti, arrotolare, lasciare raffreddare e portare in cantina o seminterrato.

La migliore ricetta per marinare gli agarichi del miele sotto i coperchi di nylon

Per molti buongustai, l'opzione con condimento coreano è considerata la migliore ricetta per marinare i funghi di miele.

Qual è il modo giusto per fare questo serio processo in modo che tutti i membri della tua famiglia e gli ospiti apprezzino uno spuntino eccellente?

  • funghi di miele - 2 kg;
  • acqua - 600 ml;
  • sale - 2 cucchiai. l .;
  • zucchero - 3 cucchiai. l .;
  • aceto 9% - 100 ml;
  • spicchi d'aglio - 8 pezzi.;
  • grani di pepe - 7 pezzi.;
  • Condimento coreano per verdure - 2 cucchiai. l .;
  • olio vegetale - 50 ml.

In questa versione, c'è un avvertimento: il decapaggio dell'agarico di miele viene effettuato sotto tappi di nylon.

  1. I funghi chiodini vengono puliti, la maggior parte delle gambe viene tagliata, lavata in acqua e bollita per 20-25 minuti.
  2. Vengono tolti e disposti su un colino in vetro.
  3. Si sta preparando una marinata piccante: tutte le spezie vengono unite in acqua, ad eccezione di aceto, aglio e condimento coreano, e portate a ebollizione.
  4. Vengono introdotti i funghi di miele, bolliti per 15 minuti a fuoco medio.
  5. Viene aggiunto l'aglio tritato, vengono versati aceto e olio, viene versato il condimento coreano.
  6. I funghi vengono lessati per altri 15 minuti, disposti in barattoli e conditi con la marinata.
  7. Sono chiusi con coperchi di plastica stretti e coperti con una vecchia coperta calda.
  8. Viene dato il tempo per il completo raffreddamento e solo allora le lattine vengono portate in una stanza fresca.

Decapaggio agarichi di miele con senape secca

La ricetta per il decapaggio passo-passo degli agarichi al miele, in cui viene utilizzata la senape secca, sarà apprezzata non solo dagli amanti degli squisiti piatti a base di funghi.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • acqua - 1 l;
  • senape secca - 1 cucchiaio. l .;
  • aceto 9% - 100 ml;
  • spicchi d'aglio - 6 pezzi.;
  • zucchero - 60 g;
  • sale - 40 g;
  • alloro e pimento, 4 pezzi.;

Suggeriamo di seguire la ricetta passo passo per marinare gli agarichi del miele con foto che mostrano l'intero processo di cottura.

Puliamo i funghi di miele dai detriti della foresta e dall'inquinamento, sciacquiamo con acqua.

Distribuiamo i funghi in acqua, facciamo bollire per 15 minuti, rimuovendo costantemente la schiuma.

Aggiungere l'aglio tritato, l'alloro, il pepe della Giamaica, il sale, lo zucchero e l'aceto, far bollire a fuoco basso per 30 minuti e spegnere il fuoco.

Mettere i funghi chiodini in barattoli sterilizzati con una schiumarola, cospargendoli di senape secca.

Versare la marinata fino alla sommità del barattolo e coprire con coperchi di metallo, mettere in acqua calda su un canovaccio da cucina e sterilizzare a fuoco basso per 30 minuti.

Chiudiamo i coperchi, lasciamo raffreddare sotto una coperta e mettiamo in frigorifero.

Sottaceto di funghi di miele in una marinata con aceto di vino

Per preparare un delizioso spuntino a base di funghi per l'inverno con l'aceto di vino, ogni casalinga dovrebbe sapere come cucinare una marinata per marinare gli agarichi del miele.

Questa conoscenza aiuterà a proteggere il tuo futuro spuntino dall'esplosione.

  • funghi - 1 kg;
  • acqua - 500 l;
  • sale - 30 g;
  • zucchero - 50 g;
  • aceto di vino (bianco) - 50 ml;
  • pepe nero in grani e pimento - 5 pezzi.;
  • garofano - 2 gemme;
  • spicchi d'aglio - 4 pezzi

Per prima cosa devi determinare come pulire i funghi per il decapaggio, perché questo può anche influire sulla qualità del raccolto. Per questa opzione, puoi lasciare solo i cappucci dei funghi e usare le gambe per preparare un altro piatto.

  1. Puliamo i funghi dai detriti della foresta, tagliamo completamente le gambe e le sciacquiamo.
  2. Prepariamo la marinata da tutti gli ingredienti, tranne l'aceto di vino, lasciamo bollire per 3-5 minuti.
  3. Distribuiamo i funghi nella marinata e facciamo bollire per 40 minuti a fuoco basso.
  4. Versare l'aceto in un flusso sottile, far bollire per altri 15 minuti.
  5. Tiriamo fuori i funghi e li mettiamo in barattoli preparati.
  6. Fate bollire di nuovo la marinata e versatela nei barattoli.
  7. Chiudere con le palpebre ben strette, avvolgere con una coperta o un piumino e lasciare agire per 2 giorni.
  8. Lo portiamo fuori in una stanza fresca o lo lasciamo in frigorifero.

Decapaggio agarichi di miele in salamoia con chiodi di garofano e aneto

Offriamo una ricetta interessante con una foto di agarichi al miele in salamoia con chiodi di garofano e aneto.

Questa opzione sorprenderà davvero gli ospiti con il suo gusto delicato.

  • funghi - 1,5 kg;
  • acqua - 700 ml;
  • garofano - 7 gemme;
  • sale - 30 g;
  • zucchero - 50 g;
  • pepe nero - 5 piselli;
  • aceto 9% - 1 cucchiaio. l .;
  • spicchi d'aglio - 4 pezzi.;
  • ombrelli di aneto - 4 pezzi
  1. Puliamo i funghi, tagliamo la parte inferiore della coscia e facciamo bollire in acqua per 20 minuti.
  2. La salamoia per il miele di agarico si prepara in questo modo: sciogliere il sale, lo zucchero e tutte le spezie in acqua calda, tranne l'aceto e l'aglio.
  3. Dopo aver fatto bollire la marinata, aggiungere l'aceto e l'aglio tagliato a fette, cuocere per 5-7 minuti.
  4. Togliamo i funghi dall'acqua e li uniamo alla marinata bollente, cuociamo per 20 minuti.
  5. Li mettiamo in barattoli sterilizzati, togliendo solo gli ombrelli di aneto e i chiodi di garofano.
  6. Riempire con la marinata, arrotolare i coperchi e coprire con una vecchia coperta.
  7. Dopo il completo raffreddamento, lo portiamo in cantina o lo lasciamo sul balcone.

Decapaggio agarichi di miele con crespino

La ricetta per cucinare i funghi per mezzo del sottaceto delizierà la tua famiglia.

Soprattutto se rendi originale l'antipasto aggiungendo bacche di crespino essiccate. Questo ingrediente renderà la preparazione non solo "esclusiva", ma anche molto aromatica e gustosa.

  • funghi di miele - 2 kg;
  • sale - 40 g;
  • zucchero - 60 g;
  • aceto 9% - 70 ml;
  • acqua - 700 ml;
  • crespino (bacche secche) - 15 pezzi.;
  • spicchi d'aglio - 4 pezzi.;
  • pepe nero - 6 piselli;
  • foglia di alloro - 3 pezzi
  1. I funghi puliti vengono introdotti in acqua bollente e fatti bollire per 25 minuti.
  2. Durante la cottura dei funghi si fa una marinata a base di tutti gli ingredienti e si porta a ebollizione.
  3. Prendono i funghi di miele dall'acqua e li distribuiscono immediatamente nella marinata.
  4. Far bollire per 15 minuti e versare in barattoli sterilizzati preparati.
  5. Sono chiusi con coperchi di plastica stretti, isolati, avvolti con una coperta e lasciati raffreddare.
  6. Vengono portati in una stanza fresca o lasciati in frigorifero.

messaggi recenti