Regole di base per la raccolta di funghi commestibili nella foresta: foto e video, come raccogliere correttamente i funghi

La raccolta dei funghi nella foresta non significa solo trovare corpi fruttiferi per un ulteriore utilizzo culinario. È anche riposo, divertimento, un modo per passare qualche ora in silenzio a godere della bellezza della natura, per sognare, per pensare a qualcosa di sublime. Oppure, al contrario, puoi raccogliere i funghi come consigliano alcuni dilettanti - in una compagnia divertente, con canzoni e aneddoti.

I residenti russi hanno sempre mostrato amore per la natura. Gli anni della raccolta dei funghi, o "funghi", non vengono celebrati in tutte le stagioni - tutto dipende dai capricci del tempo. Tutti dovrebbero seguire sempre le semplici regole della raccolta dei funghi, che ti proteggeranno dagli avvelenamenti e ti daranno il massimo piacere dalla "caccia tranquilla".

Imparerai come raccogliere i funghi nella foresta leggendo il materiale in questa pagina.

Come raccogliere i funghi nella foresta

Un breve promemoria delle regole per la raccolta dei funghi è il seguente:

  • In ogni caso, butta via risolutamente i funghi sconosciuti, anche se sei almeno un po 'in dubbio, ricorda che anche un fungo dubbio può costarti la vita.
  • Per la prima volta o con poca esperienza, vai nella foresta con raccoglitori di funghi esperti che ti sono familiari personalmente, usa i libri di riferimento.
  • Osservando le regole di base, la raccolta dei funghi dovrebbe essere effettuata in luoghi ecologicamente puliti, lontani dalle città e dalle grandi imprese industriali, ad una distanza di almeno 500 metri dalle autostrade.
  • Evitare funghi vecchi ed esemplari con anche lievi segni di muffa.
  • I funghi dovrebbero essere raccolti, conservati e conservati secondo le ricette di specialisti esperti.
  • Non comprare mai funghi a mano da venditori sconosciuti e in assenza di un negozio ufficiale.

Guarda la foto di come raccogliere i funghi nella foresta:

Cammina nella foresta con abiti stretti e chiusi, sempre con un cappello, usa un repellente per zanzare e zecche, scuotiti i vestiti dopo una passeggiata nella foresta, contatta immediatamente un medico se trovi zecche sul tuo corpo (in alcune zone le zecche non sono encefalitiche e ai primi segni di avvelenamento dei corpi fruttiferi.

In questo video imparerai in dettaglio la corretta raccolta di funghi nella foresta:

Corretta attrezzatura del raccoglitore di funghi

Non è sufficiente sapere come raccogliere correttamente i funghi. Entrando nella foresta, i raccoglitori di funghi devono avere l'attrezzatura giusta. Altrimenti, le escursioni nella foresta possono portare a problemi di salute.

Secondo le regole per la raccolta dei funghi nella foresta, il set obbligatorio deve contenere:

  • tuta impermeabile per tempo piovoso;
  • jeans attillati e una giacca a vento che non vengano morsi da zanzare e nemmeno vespe, per tempo asciutto e soleggiato;
  • stivali con tempo piovoso e umido, così come al mattino presto, quando l'erba è bagnata di rugiada;
  • scarpe sportive comode e resistenti come scarpe da ginnastica per tempo asciutto;
  • una bussola a mano o tascabile e non dimenticare di determinare la direzione opposta quando entri nella foresta;
  • repellente per zanzare;
  • un coltello affilato per funghi, preferibilmente pieghevole;
  • è necessario un cestino, non prendere sacchetti di plastica: in essi i funghi si accartocciano e si deteriorano in anticipo;
  • se raccogli diversi tipi di funghi, tra cui impermeabili e ricci, che hanno spine che cadono e si attaccano a tutti gli altri funghi, o muschio che può macchiare tutte le altre specie, così come teneri giovani scarabei stercorari, allora dovresti crearne uno o due in un cesto partizioni o prendere un piccolo cesto aggiuntivo;
  • un copricapo o un fazzoletto è necessario nella foresta.

Molti raccoglitori di funghi non vedono l'ora che inizi la stagione autunnale. Non è un caso che l'autunno sia cantato da molti poeti, come potete stare tranquilli davanti al bellissimo fogliame dorato e alla bellezza unica del bosco autunnale! Ci sono molti funghi in autunno. Tuttavia, i funghi possono essere raccolti in qualsiasi momento dell'anno.Hai solo bisogno di sapere dove e quando cercarli. E, naturalmente, non dimenticare le regole di base per la raccolta dei funghi commestibili.

I bravi raccoglitori di funghi in autunno preparano scorte consistenti di funghi in salamoia, salati, congelati e secchi, che ne hanno a sufficienza fino alla stagione successiva.

Cerca macchie di funghi

Il clima influisce in modo significativo sul tempo di fruttificazione e sulla quantità di raccolto. Ad esempio, nell'estate molto piovosa del 2008 nella Russia centrale, è stata osservata una massiccia raccolta di funghi autunnali un mese prima del solito, dal 15 al 25 agosto. L'anomalia meteorologica ha influito anche sulla raccolta: il picco è stato potente, ma di breve durata, in 10 giorni tutti i funghi sono scomparsi. L'anomalia si rifletteva anche nel fatto che nella raccolta anticipata senza precedenti degli agarichi autunnali del miele c'erano piccoli insetti marroni in ogni fungo. Inoltre, nel 2008 c'è stato un picco della raccolta invernale del miele di agarico. Molti dei più bei funghi lucidi rosso perla e giallo brunastro erano sugli alberi di abete rosso, e nel 2009 e 2010 - quelli giallo-marroni nei parchi. Nel 2011 c'erano pochi agarichi da miele, ma nei luoghi umidi c'erano molti porcini e funghi polacchi. Nel 2012 c'erano pochi funghi porcini, russula e pochi finferli, ma la natura non è mai "vuota", quest'anno c'erano tanti amatissimi funghi porcini.

Se consideriamo diverse famiglie di funghi commestibili, possiamo affermare con sicurezza che ci sono buoni luoghi di funghi in cui specie preziose di funghi crescono in tempi diversi o anche in anni diversi.

Se hai identificato tre o quattro di questi luoghi di funghi, puoi star certo che non ti deluderanno e continueranno a deliziarti con nuovi tipi di funghi, a seconda del clima e della stagione.

Quindi, diventa chiara la frase ben nota che è necessario, prima di tutto, cercare luoghi di funghi, quindi verranno trovati i funghi stessi.

In alcuni casi, uno sguardo attento è sufficiente per identificare i buoni punti dei funghi. Quindi, una pineta è visibile da lontano, di solito sulle rive di fiumi e bacini artificiali, vi si trovano spesso porcini, funghi prataioli, funghi porcini, funghi, funghi primaverili. Ma i luoghi del "tallone" (dove crescono i funghi autunnali ed estivi) si trovano più spesso nei frangivento, dove c'è abbondanza di alberi caduti e canapa. Inoltre, ce ne sono molti vicino a cottage e villaggi estivi, dove ci sono molti alberi e ceppi abbattuti e rotti.

Qui puoi vedere una selezione di foto sulla raccolta dei funghi nella foresta ":

Diffusione di spore fungine

Imparando a raccogliere correttamente i funghi, puoi portare gioia a chi ti circonda spargendo spore vicino agli edifici residenziali. Non ci vuole molto sforzo per farlo. Devi sapere che il tuo bianco preferito, i porcini, i porcini, i funghi, i funghi del latte e altri funghi crescono con successo solo in simbiosi con le radici di alcune piante e alberi. Questi possono essere abete rosso, betulla, cenere di montagna, pino, ontano, felci, muschi e così via.

Se nella tua partnership di giardinaggio o nel villaggio c'è un vicolo di betulle, abeti rossi, pini, puoi tranquillamente versare acqua mista con vecchi funghi vicino alle radici. I funghi porcini vecchi, i funghi porcini, i funghi pioppi vengono spesso gettati via. Prendi un tampone da loro, o la parte tubolare più in basso dal tappo. Contiene molte controversie. Mescola in acqua tiepida, così la soluzione di semina è pronta per te. Quindi, versare questa soluzione sotto alberi, betulle, cenere di montagna e altri alberi. Di conseguenza, solo i pigri non raccolgono porcini, porcini e altri funghi pregiati nel vicolo vicino alle case.

messaggi recenti