Falso oliatore: come capire se un fungo è reale

Gli oli hanno un gusto incredibile, vitamine utili e aminoacidi essenziali. In natura ce ne sono più di 40 specie, ma non tutte sono commestibili. In questo caso, sorge la domanda: se ci sono funghi porcini falsi e normali, come identificarli tra una tale varietà? Usa i seguenti suggerimenti per i raccoglitori di funghi alle prime armi.

Come capire se i porcini sono falsi o normali: caratteristiche distintive

Il nome stesso "oliatore" è associato all'aspetto: ha un cappuccio scivoloso e oleoso. Su questa base, questo fungo lucido viene riconosciuto. Inoltre, ci sono sempre resti di una coperta bianca sotto il cappuccio, che forma un anello sulla gamba.

Tuttavia, i porcini hanno fratelli che rappresentano un pericolo per gli esseri umani. Come identificare correttamente i falsi funghi porcini per non danneggiare te stesso e i tuoi cari? Raccoglitori di funghi inesperti possono accidentalmente mettere in un cestino insieme a burro vero e falsi doppi. L'uso di tali funghi per il cibo porta ad avvelenamento e disfunzioni del corpo umano. E sebbene la medicina moderna non conosca le morti, tuttavia, i raccoglitori di funghi alle prime armi dovrebbero capire che aspetto può avere un olio falso e come identificarlo tra quelli reali.

Il falso olio ha caratteristiche distintive e non è troppo difficile riconoscerle. I veri porcini hanno sempre un berretto marrone viscido. Nei funghi giovani, la parte inferiore del cappello è ricoperta da una pellicola bianca, che successivamente si rompe e rimane sul gambo come un anello. La parte inferiore del tappo di un vero oliatore ha una struttura tubolare finemente porosa. E in un falso fungo, è grigio e lamellare. Non sarà difficile per un raccoglitore di funghi esperto identificare i veri funghi porcini. Non li confonderà mai con false opinioni. Tuttavia, per i principianti amanti della "caccia tranquilla", l'olio trovato può essere attentamente studiato. Dai un'occhiata da vicino al colore del cappuccio, provalo al tatto e guarda sotto.

In quale altro modo identificare i falsi porcini per un raccoglitore di funghi alle prime armi? Per fare ciò, dovresti esaminare attentamente il colore del cappuccio. In un falso oliatore, avrà una tinta viola e una struttura spugnosa.

I raccoglitori di funghi amatoriali dovrebbero ricordare un punto importante: il porcino non ha controparti velenose in natura. Tuttavia, se il fungo è in dubbio, allora è meglio non toccarlo, ma raccogliere quei porcini di cui sei sicuro!

messaggi recenti