- Ambasciatore freddo dei funghi di latte per l'inverno: una ricetta con un video, decapaggio a freddo di funghi di latte bianchi e neri

Il metodo di polimerizzazione a freddo ampiamente utilizzato per il seno è un metodo popolare grazie alla speciale qualità dei prodotti ottenuti. Esistono diverse opzioni per preparare tali sottaceti. Proponiamo in questa pagina ricette per salare i funghi al latte in modo freddo con varie disposizioni di ingredienti inclusi nella conservazione.

È molto facile eseguire la salatura a freddo dei seni secondo la ricetta qui selezionata. Tutto è affermato in modo affidabile e accurato. Se scegli la giusta disposizione degli ingredienti, la quantità di zucchero e sale utilizzata, ottieni una conservazione deliziosa e nutriente. Prova l'ambasciatore dei funghi di latte freddo per l'inverno e guarda di persona. Avrai un antipasto unico per qualsiasi piatto di carne.

Ricetta per la salatura a freddo dei funghi di latte salati bianchi e neri

I funghi al latte sono adatti per la salatura a freddo, il podgruzdki bianco e nero. Secondo la ricetta per i funghi al latte salato con salatura a freddo, i funghi destinati alla salatura devono essere selezionati, puliti dai detriti, riempiti con acqua pulita e lasciati per 1-3 ore in modo che le particelle aderenti di detriti e sporco siano impregnate. Quindi i tappi a fungo devono essere lavati dallo sporco aderente e risciacquati accuratamente con acqua pulita.

Prima di mettere i funghi neri su una salatura fredda, è necessario versare uno strato di sale sul fondo del contenitore. Sopra di esso sono poste foglie di ribes nero, ciliegia e quercia, foglie e radice di rafano, gambi di aneto - per dare ai funghi un gusto e un aroma migliori. Le zampe di fungo vengono tagliate a una distanza di 0,5 cm dal cappello. I funghi vanno adagiati ermeticamente, con i cappelli rivolti verso il basso, in strati di 6-10 cm di spessore. Ogni strato di funghi viene cosparso di sale e spezie (foglie di alloro, pepe, aglio).

Per la salatura a freddo dei funghi bianchi, si prendono 35-50 g di sale per 1 kg di funghi freschi o, secondo i vecchi standard, 1,5-2 cucchiai. sale su un secchio di funghi. Dall'alto, i funghi devono essere ricoperti con uno strato di foglie di ribes, rafano, ciliegia, aneto per proteggerli dalla muffa che può apparire sulla superficie della salamoia. Quindi i funghi vengono coperti con un cerchio di legno, viene posizionato un carico e il contenitore viene coperto con uno straccio pulito.

Per l'oppressione, è meglio prendere una pietra che non si dissolva in salamoia. Non utilizzare mattoni, pietre calcaree e dolomitiche, oggetti metallici arrugginiti.

Se non hai una pietra adatta, puoi prendere una pentola di smalto intatta e riempirla con qualcosa di pesante. La gravità dell'oppressione dovrebbe essere scelta in modo da spremere i funghi e far uscire l'aria da essi, ma non schiacciarli. Dopo 1-2 giorni, i funghi si depositeranno e daranno il succo. L'intero processo di salatura richiede 1,5–2 mesi, quindi i funghi possono essere utilizzati come cibo.

La temperatura nella stanza durante la salatura dei funghi non deve superare i 6-8 ° C, altrimenti potrebbero diventare aspri o ammuffiti, ma anche non scendere sotto gli 0 ° C, perché a basse temperature la salatura è più lenta. Se i funghi si congelano, diventano neri e diventano insipidi. È meglio conservare i funghi pronti al consumo a 0–4 ° C. La salamoia dovrebbe coprire completamente i funghi.

Se c'è poca salamoia o è fuoriuscita per qualche motivo, è necessario versare i funghi con una soluzione di sale al 10% in acqua bollita. In caso di comparsa di muffa, è necessario rimuoverla dalle pareti del contenitore con un panno pulito inumidito con una soluzione di sale o aceto, e anche sciacquare un cerchio di legno in questa soluzione e piegare. Se la vasca non è piena, puoi aggiungere i funghi raccolti in seguito. Hanno bisogno di essere puliti, lavati, tagliate le gambe, quindi rimuovere l'oppressione e lo strato superiore di foglie, mettere i funghi sopra quelli salati, come descritto sopra, ricoprirli di nuovo con uno strato di foglie in modo che siano completamente coprire i funghi e rimettere l'oppressione al suo posto.

Salatura a freddo dei funghi di latte

Per marinare i funghi del latte in modo freddo per 1 secchio di funghi:

  • 1,5 tazze di sale.

Mettere a bagno i funghi del latte lavato per 2 giorni in acqua fredda, cambiando l'acqua ogni giorno. Quindi piegare a file in un piatto di legno non resinoso, cospargere di sale.Puoi cospargerli con cipolle bianche tritate.

Salatura a freddo di funghi di latte per l'inverno nelle banche

Prima di iniziare la salatura a freddo dei funghi porcini per l'inverno in barattoli, non bagnare i funghi porcini lavati, ma lasciarli asciugare su un setaccio dopo averli lavati. Quindi mettere in vasetti grandi, cospargere di aneto e cospargere leggermente di sale ogni 2 file di funghi di latte. Versare sopra una discreta quantità di sale e coprire con una foglia di cavolo. L'oppressione non è necessaria.

Ricetta di decapaggio a freddo in stile Altai per funghi al latte

Ingredienti:

  • 10 kg di funghi
  • 400 g di sale
  • 35 g di aneto (verdure)
  • 18 g di rafano (radice)
  • 40 g di aglio
  • 35-40 piselli pimento
  • 10 foglie di alloro.

Secondo la ricetta per il decapaggio a freddo dei funghi, i funghi vengono selezionati e pelati, il gambo viene tagliato e messo a bagno in acqua fredda per 2-3 giorni. L'acqua viene cambiata almeno una volta al giorno. Dopo l'ammollo, vengono gettati su un setaccio e posti in una botte, a strati con spezie e sale. Copri i funghi con un tovagliolo, metti un cerchio di piegatura e un carico. Puoi aggiungere nuovi funghi alla canna, poiché dopo la salatura il loro volume diminuirà di circa un terzo. La salamoia dovrebbe apparire sopra il cerchio. Se la salamoia non compare entro due giorni, è necessario aumentare il carico. I funghi sono pronti da mangiare 30–40 giorni dopo il decapaggio.

Salatura a freddo di funghi di latte nero per l'inverno

Gli ingredienti per il decapaggio a freddo dei funghi neri al latte per l'inverno sono prodotti come:

  • 1 kg di funghi neri
  • 25 g di semi di aneto
  • 40 g di sale.

Mettere a bagno i funghi del latte per 2 giorni in acqua fredda salata (per 1 litro d'acqua, 20 g di sale e 1 cucchiaino di acido citrico).

Durante il processo di ammollo, l'acqua deve essere cambiata 4-5 volte.

Versare uno strato di sale sul fondo del barattolo, quindi adagiare i funghi preparati con i cappucci rivolti verso il basso.

Ogni strato di funghi (non più di 5 cm) deve essere cosparso di sale e semi di aneto.

Coprire lo strato superiore con una garza, piegato in 2-3 strati, mettere un cerchio con un carico e lasciare a temperatura ambiente per 2-3 giorni.

Trascorso questo tempo i funghi si sistemeranno, sarà possibile aggiungere nuovi funghi dall'alto, cospargendoli anche di sale strato per strato.

I funghi rimangono in una stanza calda per altri 5 giorni; se dopo questo tempo non c'è abbastanza salamoia nel barattolo, sarà necessario aumentare l'oppressione.

I funghi devono essere conservati in un luogo fresco, dopo 1–1,5 mesi saranno pronti da mangiare.

Grumo bianco salato a freddo

Ingredienti:

  • 1 kg di funghi
  • 5 foglie di alloro
  • 3 spicchi d'aglio
  • 15 g di semi di aneto
  • 5-6 piselli di pepe nero
  • 60 g di sale.

Immergere i funghi di latte preparati, ammollati e pelati per 5 minuti in acqua bollente salata con l'aggiunta di acido citrico (per 1 litro di acqua, 20 g di sale e 1/2 cucchiaino di acido citrico). Togliere i funghi porcini con una schiumarola, metterli in un contenitore smaltato e lasciar raffreddare. Sul fondo del barattolo preparato per la salatura mettete una parte di alloro, qualche pisello di pepe nero, i semi di aneto e uno spicchio d'aglio, salate, adagiate sopra i funghi, salando ogni strato e alternando con i restanti ingredienti. Cospargere lo strato superiore con sale e coprire con una garza, coprire con un cerchio appesantito. Dopo una settimana, il pezzo di bianco salato a freddo è pronto, in questo momento è necessario chiudere il barattolo con un coperchio e metterlo in un luogo freddo.

Ricetta per marinare a freddo i funghi neri del latte

Per 1 kg di funghi neri:

  • 50 g di sale grosso
  • 5-6 spicchi d'aglio
  • 2-3 rami di aneto con ombrelli
  • 5-6 foglie di ciliegio
  • 4-5 foglie di ribes nero
  • 1-2 foglie di rafano
  • 1 cucchiaino di semi di cumino (facoltativo)

La ricetta per il decapaggio a freddo dei funghi neri è adatta per i funghi che non richiedono la precottura.

Lavare, sbucciare e mettere a bagno i funghi del latte per 2 giorni in acqua fredda, cambiando l'acqua ogni 5-6 ore. Invece, i funghi possono essere messi a bagno per 1 giorno in acqua salata e acidificata (nella misura di 10 g di sale e 2 g di acido citrico per 1 litro d'acqua). Quando si immergono i funghi in una soluzione di sale e acido citrico, la soluzione deve essere cambiata almeno due volte al giorno. Invece di ammollo, i funghi possono essere sbollentati in acqua bollente (10 g di sale per litro d'acqua). I funghi del latte dovrebbero essere sbollentati per 5-6 minuti e il carico dovrebbe essere di 15-20 minuti. Dopo averli sbollentati, i funghi vanno raffreddati sotto l'acqua corrente e lasciati sgocciolare.I funghi preparati vengono posti a strati in una botte o in un grande vaso di vetro con i piatti rivolti verso il basso. Cospargere il fondo del contenitore con il sale. Gli strati di funghi vengono cosparsi di sale e spezie. I piatti riempiti fino in cima vengono coperti con un panno di cotone, viene posta una leggera oppressione e dopo 1-2 giorni vengono portati in un luogo freddo. Dopo 5-6 giorni, è necessario controllare la quantità di salamoia. Se non è sufficiente, è necessario aumentare il carico o aggiungere una soluzione salina al ritmo di 2 cucchiaini di sale per 1 litro d'acqua. Occorrono 1-1,5 mesi per completare la salatura. I funghi devono essere conservati a una temperatura non inferiore a 1 e non superiore a 7 ° C.

Salare i funghi di latte bolliti.

Ingredienti:

  • 10 kg di funghi bolliti
  • 450-600 g di sale
  • gambi di aglio, cipolla, rafano, dragoncello o aneto

I funghi puliti e lavati vengono lessati in acqua leggermente salata. Raffreddato in acqua fredda. Lascia scolare l'acqua su un colino. Quindi i funghi vengono posti in un barattolo o in una botte, mescolati con sale, coperti con un panno e un coperchio con oppressione. Dopo qualche giorno i funghi si depositeranno e sarà necessario aggiungere altri funghi con la giusta quantità di sale. La quantità di sale dipende dal luogo di conservazione: più sale in una stanza umida e calda, meno in una stanza ben ventilata. I condimenti vengono posti sul fondo del piatto o mescolati con i funghi. Dopo una settimana diventano utilizzabili. La salamoia deve coprire completamente i funghi durante l'intero periodo di conservazione per evitare la formazione di muffe. Se la salamoia non è sufficiente e non copre i funghi, aggiungere acqua bollita salata fredda (prendere 50 g per 1 litro d'acqua, cioè 2 cucchiai di sale). Durante la conservazione, controllare di tanto in tanto i funghi e rimuovere lo stampo. Il coperchio, la pietra di oppressione e il tessuto vengono lavati dalla muffa in acqua gassata e fatti bollire, il bordo interno dei piatti viene pulito con un tovagliolo inumidito con una soluzione di sale o aceto.

Ambasciatore freddo dei funghi di latte nelle banche

Gli ingredienti per la stagionatura a freddo dei funghi al latte in barattoli includono i seguenti prodotti:

  • 10 kg di funghi di latte crudo
  • 400-500 g di sale (2-2,5 tazze)
  • gambi di aglio, prezzemolo, rafano, aneto o sedano

I funghi sbucciati e lavati vengono sbollentati: posti su un setaccio, versati abbondantemente con acqua bollente, cotti a vapore o immersi in acqua bollente per breve tempo in modo che i funghi diventino elastici. Quindi raffreddato rapidamente, versato con acqua fredda o tenuto in una brutta copia. Salate allo stesso modo dei funghi freschi. Dopo 3-4 giorni, i funghi sbollentati sono pronti da mangiare.

Guarda come viene eseguito l'ambasciatore dei funghi freddi nel video, che mostra tutta la tecnologia.

messaggi recenti