Funghi bianchi salati: caldi e freddi per l'inverno a casa in barattoli

Una corretta salatura dei funghi bianchi prevede la possibilità di conservare i funghi anche nelle annate magre. Puoi scegliere la ricetta giusta per il decapaggio a freddo dei funghi bianchi di latte in questa pagina. Tuttavia, anche le ricette per la salatura a caldo dei funghi bianchi del latte sono presentate in un'ampia varietà, con diversi layout di spezie e ingredienti.

Tra questo splendore, puoi scegliere opzioni per la tua casa arte dai gusti unici. Vale la pena dire che la salatura a caldo dei funghi bianchi del latte per l'inverno è la più sicura in termini di prevenzione delle malattie infettive intestinali. Leggi come viene eseguita la salatura a caldo dei funghi di latte bianco in barattoli per la conservazione a lungo termine in questa pagina. Sono state raccolte tantissime informazioni su come rendere la salatura dei funghi per l'inverno un'attività semplice e divertente, che consente di preparare un prodotto sano e gustoso per la propria famiglia.

Salare i funghi bianchi del latte a casa

Di solito i funghi lamellari sono salati, ma a volte i funghi tubolari sono salati. Per salare i funghi bianchi del latte a casa, i funghi vengono preparati allo stesso modo dell'essiccazione, con l'unica differenza che vengono lavati accuratamente. Affinché i funghi lavati non diventino neri, vengono immersi in acqua salata pulita pre-preparata. I funghi bianchi del latte vengono messi a bagno per 3-5 giorni. L'acqua per ammollo è leggermente salata in modo che i funghi non inacidiscano. Viene cambiato 2-3 volte al giorno. I funghi ammollati vengono conservati in un luogo freddo. I piatti di salatura vengono pre-lavorati: il vetro e lo smalto (senza danneggiare lo smalto) vengono accesi, le botti vengono vaporizzate e raschiate, quindi lavate con acqua fredda.

Come salare i funghi di latte bianco a casa (ricetta con video)

Esistono diversi modi per salare i funghi bianchi del latte a casa e dovresti scegliere il metodo più adatto a te stesso. I funghi freschi non possono essere conservati a lungo a causa della grande percentuale di acqua che contengono. Pochi giorni dopo la raccolta, i funghi appassiscono, perdono freschezza e succosità e diventano inutilizzabili. Pertanto, i funghi dovrebbero essere utilizzati per il consumo solo dopo un adeguato trattamento termico o trasformati in cibo persistente solo poche ore dopo il raccolto, cioè in scatola.

Una ricetta correttamente selezionata per come salare un fungo bianco del latte ti permetterà di conservare questo dono della foresta più a lungo. A casa, i funghi vengono raccolti per un uso futuro essiccando, decapando, salando e inscatolando in barattoli di vetro ermeticamente chiusi.

Quando i funghi vengono essiccati, viene rimosso fino al 76% della loro acqua. L'umidità rimanente per lo sviluppo di microrganismi non è sufficiente, il che porta alla loro morte.

Prima di salare adeguatamente i funghi bianchi del latte, è necessario sapere che quando si prepara il cibo in scatola naturale, la microflora viene uccisa dall'alta temperatura alla quale il cibo in scatola viene sterilizzato. Durante il decapaggio, l'attività vitale dei microrganismi viene soppressa dall'alta temperatura durante la cottura e quindi dall'azione dell'acido acetico e del cloruro di sodio. Quando i funghi vengono salati, avviene la fermentazione, durante la quale gli zuccheri vengono convertiti in acido lattico. Quest'ultimo, insieme al sale da cucina, è un conservante.

Guarda come salare i funghi bianchi del latte nel video, che mostra l'intero processo in dettaglio.

Ricette su come marinare a freddo il latte bianco

Prima di salare il pezzo bianco in modo freddo, sul fondo delle pietanze cotte vengono posti ombrelli di aneto, foglie di ribes e foglie di rafano, uno strato denso di funghi con cappucci bassi da 5 a 8 cm, cosparso uniformemente di sale e spezie , quindi viene posato lo strato successivo di funghi.Quando i piatti sono pieni, i funghi vengono coperti con un panno di lino pulito, quindi il coperchio che va nel piatto e l'oppressione viene posto sopra. Pochi giorni dopo, quando i funghi si depositano, viene posto un nuovo strato di funghi nello stesso piatto, e così via fino a riempirlo.

I funghi al latte sono adatti per la salatura a freddo, il podgruzdki bianco. Potete salarli sia separatamente che con un composto. Prima di decapare i funghi bianchi del latte secondo la ricetta dell'inscatolamento a freddo, i funghi devono essere smistati, ripuliti dai detriti, riempiti con acqua pulita e lasciati per 1-3 ore in modo che le particelle aderenti di detriti e sporco siano impregnate. Quindi i tappi a fungo devono essere lavati dallo sporco aderente e risciacquati accuratamente con acqua pulita. Prima di posizionare i funghi sul fondo del contenitore, è necessario versare uno strato di sale. Sopra di esso sono poste foglie di ribes nero, ciliegia e quercia, foglie e radice di rafano, gambi di aneto - per dare ai funghi un gusto e un aroma migliori. Le zampe di fungo vengono tagliate a una distanza di 0,5 cm dal cappello. I funghi vanno adagiati ermeticamente, con i cappelli rivolti verso il basso, in strati di 6-10 cm di spessore. Ogni strato di funghi viene cosparso di sale e spezie (foglie di alloro, pepe, aglio).

La ricetta per salare ulteriormente i funghi bianchi del latte in modo freddo

Continuiamo a studiare la ricetta per salare ulteriormente i funghi bianchi di latte, dopo la preparazione preliminare delle materie prime. Quindi, prima di salare a freddo i funghi bianchi del latte, i funghi sono stati accuratamente puliti, selezionati e sciacquati con acqua corrente. È il momento della magia del processo di salatura stesso.

  1. Prendi 35-50 g di sale per 1 kg di funghi freschi o, secondo i vecchi standard, 1,5-2 cucchiai. sale su un secchio di funghi.
  2. Dall'alto, i funghi devono essere ricoperti con uno strato di foglie di ribes, rafano, ciliegia, aneto per proteggerli dalla muffa che può apparire sulla superficie della salamoia.
  3. Quindi i funghi vengono coperti con un cerchio di legno, viene posizionato un carico e il contenitore viene coperto con uno straccio pulito.
  4. Per l'oppressione, è meglio prendere una pietra che non si dissolva in salamoia. Non utilizzare mattoni, pietre calcaree e dolomitiche, oggetti metallici arrugginiti.

Se non hai una pietra adatta, puoi prendere una pentola di smalto intatta e riempirla con qualcosa di pesante. La gravità dell'oppressione dovrebbe essere scelta in modo da spremere i funghi e far uscire l'aria da essi, ma non schiacciarli. Dopo 1-2 giorni, i funghi si depositeranno e daranno il succo. L'intero processo di salatura richiede 1,5–2 mesi, quindi i funghi possono essere utilizzati come cibo. La temperatura nella stanza durante la salatura dei funghi non deve superare i 6-8 ° C, altrimenti potrebbero diventare aspri o ammuffiti, ma anche non scendere sotto gli 0 ° C, perché a basse temperature la salatura è più lenta. Se i funghi si congelano, diventano neri e diventano insipidi.

È meglio conservare i funghi pronti al consumo a 0–4 ° C. La salamoia dovrebbe coprire completamente i funghi. Se c'è poca salamoia o è fuoriuscita per qualche motivo, è necessario versare i funghi con una soluzione di sale al 10% in acqua bollita. In caso di comparsa di muffa, è necessario rimuoverla dalle pareti del contenitore con un panno pulito inumidito con una soluzione di sale o aceto, e anche sciacquare un cerchio di legno in questa soluzione e piegare. Se la vasca non è piena, puoi aggiungere i funghi raccolti in seguito. Hanno bisogno di essere puliti, lavati, tagliate le gambe, quindi rimuovere l'oppressione e lo strato superiore di foglie, mettere i funghi sopra quelli salati, come descritto sopra, ricoprirli di nuovo con uno strato di foglie in modo che siano completamente coprire i funghi e rimettere l'oppressione al suo posto.

Ricetta per salare i funghi bianchi al latte in modo freddo a casa

Per poter effettuare la salatura dei funghi porcini in casa, è necessario preparare i seguenti ingredienti:

  • 1 kg di funghi
  • 25 g di semi di aneto
  • 40 g di sale

La ricetta per salare i funghi bianchi a freddo inizia con il fatto che i funghi devono essere messi a bagno per 2 giorni in acqua salata fredda (per 1 litro di acqua, 20 g di sale e 1 cucchiaino di acido citrico).

Durante il processo di ammollo, l'acqua deve essere cambiata 4-5 volte.

Versare uno strato di sale sul fondo del barattolo, quindi adagiare i funghi preparati con i cappucci rivolti verso il basso.

Ogni strato di funghi (non più di 5 cm) deve essere cosparso di sale e semi di aneto.

Coprire lo strato superiore con una garza, piegato in 2-3 strati, mettere un cerchio con un carico e lasciare a temperatura ambiente per 2-3 giorni.

Trascorso questo tempo i funghi si sistemeranno, sarà possibile aggiungere nuovi funghi dall'alto, cospargendoli anche di sale strato per strato.

I funghi rimangono in una stanza calda per altri 5 giorni; se dopo questo tempo non c'è abbastanza salamoia nel barattolo, sarà necessario aumentare l'oppressione.

I funghi devono essere conservati in un luogo fresco, dopo 1–1,5 mesi saranno pronti da mangiare.

Ricette per salare i funghi bianchi del latte per l'inverno in barattoli

Ogni località ha la sua ricetta per la salatura dei funghi bianchi di latte per l'inverno, alcuni meritano la nostra attenzione.

Salatura a freddo di funghi di latte bianco in bielorusso: prima di salare (e salare a crudo), i funghi devono essere messi a bagno in acqua fredda, cambiandola più volte: funghi da latte, caricamento - 2 giorni.

Vyatka la salatura dei funghi bianchi per l'inverno in barattoli si distingue per una fase preliminare: i funghi vengono messi a bagno per 5 giorni.

A mosca: funghi di latte, podgruzdki ammollati in acqua leggermente salmastra per 3 giorni.

In Volga: i funghi non sono ammollati in alcun modo, credono di perdere il loro gusto. Vengono solo lavati bene e salati immediatamente. L'amarezza passerà da sola.

In Oryol: basta non salare i funghi a crudo! Assicurati di bollire prima. Diventano più fragranti, più morbidi e più facili per lo stomaco.

Come salare i funghi bianchi del latte caldo

E ora è il momento di imparare come riscaldare i funghi di latte bianco salati, poiché questa opzione di inscatolamento prolunga significativamente la durata di conservazione.

Ingredienti:

  • 1 kg di funghi
  • 1-2 foglie di alloro
  • 2-3 foglie di ribes nero
  • 20 g di aneto
  • 10 g di prezzemolo
  • 1-2 spicchi d'aglio
  • pepe nero in grani qb
  • 30 g di sale

Per la salamoia:

  • 3 l di acqua
  • 150 g di sale

Lavare i funghi in più acque e rimuovere i detriti Preparare la salamoia sciogliendo il sale in acqua bollente. Immergere i funghi nella salamoia e cuocere a fuoco basso, eliminando la schiuma e mescolando di tanto in tanto. Quando il brodo diventa trasparente ei funghi si sono depositati sul fondo, metteteli in uno scolapasta e lasciate raffreddare. Mettete i funghi in un barattolo, cospargeteli di sale e passateli con foglie di ribes, alloro, aneto e prezzemolo, aglio e aggiungete i grani di pepe nero. Chiudere il barattolo con un coperchio di nylon e riporlo in un luogo freddo. Dopo 30–35 giorni, i funghi saranno pronti per essere mangiati.

Come riscaldare i funghi bianchi del latte per renderli croccanti

Come salare i funghi bianchi del latte in modo caldo, in termini generali, è stato descritto sopra. E ora condivideremo il segreto di come marinare i funghi del latte in modo che siano bianchi e croccanti e conservati in inverno2 il più a lungo possibile.

Per 10 kg di funghi bolliti 450-600 g di sale (gambi di aglio, cipolla, rafano, dragoncello o aneto).

I funghi puliti e lavati vengono lessati in acqua leggermente salata. La durata della cottura dipende dal tipo di fungo. Raffreddato in acqua fredda. Lascia scolare l'acqua su un colino. Quindi i funghi vengono posti in un barattolo o in una botte, mescolati con sale, coperti con un panno e un coperchio con oppressione. Dopo qualche giorno i funghi si depositeranno e sarà necessario aggiungere altri funghi con la giusta quantità di sale. La quantità di sale dipende dal luogo di conservazione: più sale in una stanza umida e calda, meno in una stanza ben ventilata. I condimenti vengono posti sul fondo del piatto o mescolati con i funghi. Dopo una settimana diventano utilizzabili. La salamoia deve coprire completamente i funghi durante l'intero periodo di conservazione per evitare la formazione di muffe. Se la salamoia non è sufficiente e non copre i funghi, aggiungere acqua bollita salata fredda (prendere 50 g per 1 litro d'acqua, cioè 2 cucchiai di sale). Durante la conservazione, controllare di tanto in tanto i funghi e rimuovere lo stampo. Il coperchio, la pietra di oppressione e il tessuto vengono lavati dalla muffa in acqua gassata e fatti bollire, il bordo interno dei piatti viene pulito con un tovagliolo inumidito con una soluzione di sale o aceto.

Ricetta di funghi bianchi salati a caldo

Gli ingredienti per questa ricetta di funghi bianchi marinati caldi sono i seguenti:

  • 1 kg di funghi
  • 5 foglie di alloro
  • 3 spicchi d'aglio
  • 15 g di semi di aneto
  • 5-6 piselli di pepe nero
  • 60 g di sale

Immergere i funghi di latte preparati, ammollati e pelati per 5 minuti in acqua bollente salata con l'aggiunta di acido citrico (per 1 litro di acqua, 20 g di sale e 1/2 cucchiaino di acido citrico). Togliere i funghi porcini con una schiumarola, metterli in un contenitore smaltato e lasciar raffreddare. Sul fondo del barattolo preparato per la salatura mettete una parte di alloro, qualche pisello di pepe nero, i semi di aneto e uno spicchio d'aglio, salate, adagiate sopra i funghi, salando ogni strato e alternando con i restanti ingredienti. Cospargere lo strato superiore con sale e coprire con una garza, coprire con un cerchio appesantito. Dopo una settimana, chiudi il barattolo con un coperchio e mettilo in un luogo freddo.

Come salare correttamente i funghi bianchi del latte per l'inverno

Prima di salare il fungo bianco del latte per l'inverno secondo questa ricetta, devi prendere i seguenti prodotti in base al layout:

Per 10 kg di funghi crudi da 450 a 600 g di sale (2-3 tazze).

E ora su come salare correttamente i funghi di latte bianco per l'inverno, per questo, i funghi raccolti con tempo asciutto vengono puliti, rimuovendo tutte le parti danneggiate, quindi i funghi con polpa più tenera vengono lavati rapidamente con acqua fredda, i funghi amari vengono immersi per diverse ore o un'intera notte. L'acqua viene lasciata scolare ea strati, cospargendo ogni strato di sale, posta in grandi vasi o in una botte. Il fondo è coperto di sale, i funghi vengono posti (tappi verso il basso) con uno strato di 5-6 cm e nuovamente cosparsi di sale. Lo strato superiore è cosparso di sale più riccamente, coperto con un tovagliolo pulito e su di esso è posto un cerchio di legno con oppressione. Dopo alcuni giorni, i funghi si depositeranno. Aggiungere una nuova porzione di funghi o farcire con i funghi precedentemente salati in un'altra piccola ciotola. La salamoia risultante non viene versata, ma utilizzata insieme ai funghi o anche senza di loro: conferisce un gusto gradevole a zuppe e salse. I funghi salati in questo modo vengono salati e diventano utilizzabili dopo uno o due mesi.

Ricette: come marinare i funghi bianchi del latte in barattoli a casa

La scelta di una ricetta adatta per come marinare i funghi bianchi del latte è molto difficile, poiché ogni famiglia ha le proprie preferenze di gusto. Prima di mettere in salamoia i funghi di latte bianco in barattoli, ti suggeriamo di familiarizzare con i modi più interessanti per preparare tale conservazione più avanti nella pagina.

Salatura a secco di funghi bianchi di latte

Funghi preparati - 10 kg; sale - 500 g

Pelare e smontare i funghi, tagliare la coscia, metterli in una ciotola, spolverare di sale, chiudere con un tovagliolo, mettere un cerchio e un carico sopra. I funghi salati, separando il loro succo, si addensano notevolmente. Man mano che si depositano, è possibile aggiungere tribù fresche cospargendole di sale fino a quando i piatti sono pieni e la sedimentazione si ferma. I funghi sono pronti da mangiare in 35 giorni.

Salatura dei funghi bianchi di latte sbollentati

Per 10 kg di funghi crudi, 400-500 g di sale (2-2,5 tazze) (aglio, prezzemolo, rafano, aneto o gambi di sedano).

I funghi sbucciati e lavati vengono sbollentati: posti su un setaccio, versati abbondantemente con acqua bollente, cotti a vapore o immersi in acqua bollente per breve tempo in modo che i funghi diventino elastici. Quindi raffreddato rapidamente, versato con acqua fredda o tenuto in una brutta copia. Salate allo stesso modo dei funghi freschi. Dopo 3-4 giorni, i funghi sbollentati sono pronti da mangiare.

Salare i funghi ammollati e lessati

Molti funghi lamellari hanno un sapore e un odore amaro, pungente o sgradevole. Questi svantaggi vengono eliminati se i funghi vengono messi a bagno in acqua per 2-3 giorni o bolliti bene.

I funghi vengono posti in una ciotola e versati con acqua fredda salata (1 litro di acqua per 5 kg di funghi). Copri con un tovagliolo, poi un cerchio di legno, in cima - un carico. I piatti con i funghi in ammollo vengono posti al freddo, preferibilmente un frigorifero in modo che non si inacidiscano. Tempo di ammollo da 1 a 3 giorni. L'acqua viene cambiata almeno una volta al giorno.

A volte è meglio sostituire l'ammollo con l'ustione.

I funghi con un sapore e un odore sgradevoli persistenti devono essere bolliti. Funghi al latte, podgruzdi immersi in acqua bollente e cuocere per 5-30 minuti. L'acqua deve essere versata dopo ogni bollitura o scottatura.Dopo aver fatto bollire i funghi, la padella deve essere ben pulita con sale asciutto, lavata accuratamente e asciugata.

Salatura di funghi bianchi di latte e podgruzdy in stile Altai

  • Funghi - 10 kg
  • aneto - 35 g
  • radice di rafano - 20 g
  • aglio - 40 g
  • pimento - 35-40 piselli
  • foglia di alloro - 10 fogli
  • sale - 400 g

I funghi vengono smistati, pelati, il gambo viene tagliato e messo a bagno in acqua fredda per 2-3 giorni. L'acqua viene cambiata almeno una volta al giorno. Quindi i funghi vengono gettati su un setaccio e posti in una botte, stratificandoli con spezie e sale. Copri con un tovagliolo, metti un cerchio e un carico. La salamoia dovrebbe apparire sopra il cerchio. Se la salamoia non compare entro 2 giorni, è necessario aumentare il carico. La botte viene segnalata con funghi nuovi, poiché il volume dei funghi viene gradualmente ridotto di un terzo. Dopo 20 giorni, i funghi sono pronti da mangiare.

Funghi bianchi piccanti

  • 1 kg di funghi
  • 50 g di sale
  • foglia d'alloro
  • semi di aneto
  • pepe nero qb

Prima di salare in casa i funghi bianchi del latte secondo questa ricetta, immergere i funghi in acqua fredda per 7-8 ore, quindi sciacquare, mettere in un altro piatto, aggiungere acqua fresca, aggiustare di sale, alloro e cuocere per 15 minuti, eliminando il schiuma. Raffreddare i funghi del latte in salamoia e metterli a strati in barattoli sterilizzati, cospargere di sale, semi di aneto e pepe. Chiudere i barattoli con un coperchio e conservare in cantina o in frigorifero. I funghi saranno pronti da mangiare tra 10 giorni.

Funghi piccanti al latte

  • 1 kg di funghi
  • 50 g di sale
  • Aglio, aneto, ribes e foglie di ciliegio, alloro, chiodi di garofano, pepe nero qb

Mettere a bagno i funghi del latte in acqua fredda per 7-8 ore, quindi sciacquare, mettere in un altro piatto, aggiungere acqua fresca, aggiustare di sale, alloro e cuocere per 15 minuti, eliminando la schiuma. Raffreddare i funghi al latte in salamoia. Mettere l'aglio, i chiodi di garofano, il pepe sul fondo dei barattoli sterilizzati. Quindi stendere i funghi di latte raffreddati. Sopra ogni barattolo, metti aneto, foglie di ribes, ciliegie e 1 cucchiaio. l. sale. Versare la salamoia sui funghi e chiudere i barattoli con i coperchi. Conservare in cantina o in frigorifero. I funghi saranno pronti da mangiare tra 10 giorni.

Funghi al latte con cipolle

  • 1 secchio di funghi al latte
  • 400 g di sale
  • cipolle qb

Lavate i funghi porcini, metteteli a bagno per 2 giorni, cambiando l'acqua ogni giorno. Mettere i funghi preparati in un contenitore a strati, cospargere di sale e cipolle tritate. Premere sulla parte superiore con oppressione e conservare in un luogo fresco per 1,5–2 mesi.

Piccoli funghi di latte con aneto

  • 1 secchio di piccoli funghi
  • 400 g di sale
  • aneto a piacere

Selezionare piccoli funghi di latte, sciacquare abbondantemente, ma non immergerli. Asciugare su graticci. Mettere i funghi preparati in grandi barattoli a strati, cospargere di aneto e sale. Condire con sale, coprire con foglie di cavolo. Non mettere l'oppressione. Conservare in un luogo fresco per 1–1,5 mesi. Mettere a bagno i funghi prima dell'uso.

Funghi al latte con rafano

  • 10 kg di funghi
  • 400 g di sale
  • aglio, radice di rafano, aneto, alloro, pimento a piacere

Pelare i funghi, tagliare le cosce. Immergere i funghi preparati in acqua fredda per 2-4 giorni. Cambia l'acqua almeno una volta al giorno. Quindi mettete i funghi in uno scolapasta, lasciate scolare il liquido. Mettere i funghi in un contenitore a strati, cospargere di sale, spezie, aglio tritato, radice di rafano e aneto. Premere verso il basso con un carico dall'alto. Se durante il giorno non si forma salamoia, aumentare il carico. Dopo che i funghi si sono depositati, aggiungete quelli freschi nel contenitore (dopo la salatura, il volume dei funghi diminuirà di circa un terzo). I funghi saranno pronti da mangiare 20–25 giorni dopo la deposizione dell'ultimo lotto.

Funghi al latte salato

  • 1 kg di funghi di latte bolliti
  • 50 g di sale
  • foglie di rafano
  • foglie di ribes nero
  • spezie qb

Mettere a bagno i funghi pelati per 24 ore in acqua salata (30–35 g di sale per 1 litro d'acqua), cambiandoli due volte. Quindi lavateli in acqua corrente, immergeteli in acqua bollente e fate bollire per 5 minuti. Metti in uno scolapasta e lascia raffreddare. Mettere in un contenitore a strati, cospargere di sale e passare con le spezie, le foglie di rafano e il ribes nero. Adagia le foglie sopra i funghi. Coprite con una garza e mettete una leggera oppressione in modo che in un giorno i funghi siano immersi nella salamoia.

Funghi bianchi di latte salati caldi in stile Orlov

  • 1 kg di funghi
  • 2 cucchiai. cucchiai di sale
  • 5 piselli pimento
  • 7 grani di pepe nero
  • pepe rosso macinato
  • 20 g di aneto
  • 2-3 foglie di ribes nero

Prima di salare, mettere a bagno i funghi in acqua salata, cambiandola più volte. Lessare in acqua leggermente salata per 5-8 minuti. Metti in uno scolapasta e lascia raffreddare. Mettere in un contenitore a strati, cospargere di sale e spostando con spezie, foglie di ribes nero e gambi di aneto.

Funghi bianchi di latte sbollentati salati

  • 10 kg di funghi
  • 400-500 g di sale (2-2,5 tazze)
  • aglio
  • prezzemolo
  • foglie di rafano
  • gambi di aneto o sedano

Sbollentare i funghi pelati e lavati. Per fare questo metteteli in uno scolapasta, versateli abbondantemente con acqua bollente, teneteli al vapore o metteteli a bollire per breve tempo in modo che i funghi diventino elastici, non fragili. Quindi raffreddare velocemente versando acqua fredda. Metti uno scolapasta, lascia che l'acqua scoli. Trasferire in un contenitore preparato a strati, cospargere ogni strato con sale e spostando con aglio, prezzemolo, foglie di rafano, aneto e sedano. Dopo 3-4 giorni i funghi sbollentati vengono salati e pronti da mangiare. In questo modo, è bene salare russula, cappelli ad anelli, ryadovki.

Funghi bianchi di latte sterilizzati in salamoia

  • funghi freschi densi
  • acido limone
  • sale

Sciacquate i funghi pelati, tagliate quelli grandi in 2 o 4 pezzi e fateli bollire in acqua con una piccola aggiunta di sale e acido citrico. Quindi scolate, sciacquate con acqua fredda e mettete in barattoli ben asciutti ad un'altezza di 1,5 cm sotto il bordo. Versare la salamoia (1 cucchiaio di sale senza coperchio per 1 litro d'acqua), chiudere i coperchi e sterilizzare a 100 ° C per 90–95 minuti. Raffreddare i barattoli subito dopo la sterilizzazione. Dopo 2 giorni sterilizzare nuovamente i funghi per 45-50 minuti a 100 ° C. Per una conservazione a lungo termine, ripetere la sterilizzazione dopo 2 giorni (45–50 minuti a 100 ° C).

messaggi recenti