La muffa è apparsa durante la salatura dei funghi: cosa fare e come salvare i funghi

Non appena le persone hanno appreso dei funghi e delle loro proprietà, sono state introdotte attivamente nel menu del giorno. Sono particolarmente ricchi di vitamine e hanno anche eccellenti qualità gustative dei funghi del latte, uno dei corpi fruttiferi più comuni.

I funghi di latte salati e in salamoia sono stati a lungo considerati i più popolari tra i raccoglitori di funghi. Occupavano un posto d'onore in qualsiasi festa festiva, perché venivano sempre raccolti in grandi quantità per l'inverno. Esistono un gran numero di ricette molto diverse per il decapaggio e il decapaggio dei funghi del latte. I funghi salati non hanno mai perso la loro popolarità: sono molto usati come antipasto indipendente, si aggiungono alle insalate, si usano nei primi e nei secondi piatti.

Tuttavia, c'è un problema che hanno tutti i funghi in salamoia. Il fatto è che la muffa può apparire su di loro: come mantenere i funghi del latte da questo problema? Le casalinghe, vedendo la muffa sugli spazi vuoti, iniziano a suonare l'allarme e chiedono consiglio a coloro che hanno già riscontrato un problema del genere.

Offriamo diverse opzioni che mostrano come rimuovere la muffa dai funghi del latte se appare dopo il decapaggio o la salatura in barattoli, barili e altri contenitori.

Perché i funghi del latte nei barattoli sono ricoperti di muffa e come si conservano i funghi

Per ogni buongustaio, i funghi di latte salati croccanti sono una vera delizia. Tuttavia, non tutti conoscono i segreti del corretto decapaggio o decapaggio dei funghi, così come la loro successiva conservazione. Molto spesso si verifica un problema se la muffa appare sui funghi del latte nel barattolo.

Come mantenere correttamente i funghi di latte salati chiusi nei barattoli dalla muffa? Se la muffa è apparsa sui funghi, potrebbero esserci diversi motivi:

  • contenitore scarsamente sterilizzato;
  • nel processo di salatura o decapaggio, il regime di temperatura non è stato osservato;
  • sono stati commessi errori nella ricetta, ad esempio, è stato aggiunto poco sale;
  • c'era poco liquido nei barattoli ei funghi non erano completamente immersi in esso.

Quando i funghi del latte nel barattolo sono diventati ammuffiti, è possibile che non un fattore abbia funzionato, ma diversi. Tuttavia, non dovresti aver paura di questo, perché la situazione può essere salvata. I funghi al latte non dovrebbero essere gettati via, ma non è nemmeno necessario lasciare che il problema vada da solo. Se rimandi a lungo per correggere la situazione, puoi portare il fatto che il pezzo deve ancora essere gettato via, poiché sia ​​il gusto che l'odore dei funghi ne risentiranno. Non appena si è notato che i funghi del latte in cima erano coperti di muffa, prendere misure urgenti.

  • Se la muffa è visibile solo sulla superficie della salamoia, staccare con cura lo strato superiore dei funghi.
  • Scolare tutta la salamoia, sciacquare più volte i funghi.
  • Riempire d'acqua e far bollire per 15-20 minuti a fuoco medio con l'aggiunta di sale (per 1 litro d'acqua prendere 2 cucchiaini di sale).
  • Sterilizzare bene le lattine e i coperchi nuovi.
  • Preparare un nuovo sottaceto o marinata e versarvi sopra i funghi.

Se, tuttavia, lo stampo è penetrato sotto lo strato superiore dei funghi, getta lo spazio vuoto e non esitare. Non dovresti risparmiare i tuoi sforzi, perché se ci sono funghi con muffa, c'è il rischio di un grave avvelenamento.

Posso mangiare funghi al latte in salamoia se diventano ammuffiti?

Molte casalinghe chiedono: se i funghi del latte in salamoia sono ricoperti di muffa, possono essere mangiati? Non c'è una risposta definitiva, ma se la muffa appare nei funghi 12-36 dopo il decapaggio, puoi salvarli. Tuttavia, questo sarà possibile solo se le lattine non sono state arrotolate con coperchi di metallo.

  • I funghi vengono lavati in acqua acidificata, aggiungendo aceto o acido citrico.
  • Far bollire 2 volte per 15 minuti con l'aggiunta di una piccola quantità di sale.
  • Risciacquare ancora e versare sopra la marinata appena preparata con molto sale e spezie.

Se la muffa è visibile in altri strati di funghi al latte, getta via uno spuntino del genere senza esitazione.Soprattutto se si è formato uno strato di muffa nera sotto le coperture metalliche. Le spore da esso possono salire nell'aria ed entrare nei polmoni di una persona, il che è molto pericoloso per la salute e può portare a tristi conseguenze.

Perché i funghi del latte si ammuffiscono quando vengono salati?

Molte casalinghe esperte sanno cosa fare se la muffa appare durante il decapaggio. Raccomandano vivamente di aggiungere 3-4 cucchiai sopra ogni barattolo. l. olio vegetale calcinato. Questo ingrediente forma una pellicola grassa sulla superficie che impedisce la formazione di muffe.

Se i funghi al latte salato sono ancora ricoperti di muffa, cosa fare in questo caso? Di solito lo strato superiore dei funghi si ammuffisce, quindi viene rimosso e gettato via. Altri funghi vengono lavati in acqua fredda, cosparsi di sale e spezie, sopra vengono poste foglie di rafano o ribes nero. Tutto è coperto da un tovagliolo di tela, che periodicamente deve essere lavato in acqua calda con l'aggiunta di soda.

Se la muffa appare in superficie durante la salatura dei funghi - questo è un processo naturale e non dovresti buttare via tali funghi. Una volta salati i funghi, vengono ricoperti con una garza piegata in più strati. Non appena si forma della muffa sulla superficie, la garza viene rimossa e lavata in acqua calda.

Se non avete esaminato a lungo la salatura e lo stampo è penetrato nei funghi, dovete rimuovere un paio di strati di funghi di latte salati e scartare. Sarà meglio se i funghi vengono trasferiti in barattoli sterilizzati, riempiti con nuova salamoia e chiusi con coperchi di nylon stretti, che dovrebbero anche essere bolliti in anticipo.

I funghi di latte salato sono solitamente ricoperti di muffa bianca, il che non significa il deterioramento finale del prodotto preparato. Tuttavia, ci sono momenti in cui la muffa nera appare sulla superficie. In questo caso, i funghi vengono gettati via senza indugio e pietà: un prodotto del genere è mortale per la salute umana.

Se, durante la salatura, i funghi del latte diventano ammuffiti quando sono rimasti in frigorifero, questo è un grosso problema. In questo caso, i funghi dovrebbero essere smaltiti senza rimpianti. Ci possono essere molte ragioni per la comparsa di muffe nei funghi, ma non tutte possono dipendere da te. Forse i corpi fruttiferi erano già stati infettati da questo fungo e in condizioni favorevoli iniziarono a moltiplicarsi.

A volte i funghi freschi vengono conservati in frigorifero. Cosa fare se la muffa appare sui funghi del latte? Non importa quanto sia pietoso, i funghi vengono gettati via, poiché la muffa è tossica per l'uomo e provoca reazioni allergiche e malattie respiratorie. Di solito, sui funghi freschi, si nota solo una parte del fungo, che ha perforato anche la parte interna del micelio.

La muffa sui funghi è un segno di deterioramento dovuto a una conservazione impropria del prodotto. La muffa di solito appare dove c'è molta umidità. Ad esempio, hai conservato i funghi in sacchetti di plastica sigillati. Vale la pena dire che la muffa può sopravvivere in condizioni difficili: ad alte o basse temperature. Pertanto, i funghi freschi che sono stati ricoperti di spore di muffa non possono essere salvati da nulla, né dal trattamento termico né dal congelamento.

Come rimediare alla situazione se sui funghi di latte salati a freddo è comparsa la muffa?

Anche sotto pressione durante la salatura, i funghi del latte diventano ammuffiti. Nota che questo accade quasi sempre, ma non c'è niente di sbagliato in questo. Questi funghi sono completamente commestibili e non devono essere gettati via. Per evitare che ciò accada, è necessario guardare più spesso nel seminterrato, lavare un tovagliolo di garza e inumidirlo in acqua acidificata.

Se il problema tocca i funghi di latte salati a freddo e la muffa appare sulla superficie, anche questa situazione può essere corretta.

  • I due strati superiori di funghi vengono rimossi e scartati.
  • Il resto dei funghi del latte viene lavato accuratamente in diverse acque.
  • Si lessano in acqua bollente con l'aggiunta di sale, acido citrico e spezie (si possono assumere a piacere).
  • Vengono ributtati in uno scolapasta e nuovamente salati in una botte o in una casseruola di smalto.
  • Vengono ricoperti di garza e pressati in modo che nel tempo la salamoia ricopra completamente i funghi.
  • La garza viene lavata una volta alla settimana, fatta bollire in acqua con l'aggiunta di aceto o acido citrico.
  • Il carico, così come un cerchio o piatto di legno, deve essere lavato una volta alla settimana in acqua calda e poi scottato con acqua bollente.
  • I bordi superiori delle stoviglie, in cui vengono salati i funghi del latte, vengono lavati con una spugna pulita immersa in una soluzione di aceto.

Inoltre, affinché i funghi del latte non si ammuffiscano durante la salatura, devono essere conservati correttamente. La temperatura di conservazione dei funghi salati non deve superare i + 8 ° С. Inoltre, è necessario monitorare costantemente il livello della salamoia nel contenitore in modo che copra completamente i funghi. Se non c'è abbastanza salamoia, è necessario versare acqua bollita fredda salata nei funghi del latte (sopra il livello dei funghi).

Se segui tutte le condizioni di conservazione per gli spazi vuoti e sai cosa fare se è comparsa della muffa sui funghi di latte salato, puoi ottenere una vera prelibatezza di funghi per ogni vacanza. Anche se alcuni corpi fruttiferi sono ricoperti di muffa, non mollare, perché non è difficile mantenere i trofei di funghi.

messaggi recenti