Devo sbucciare i funghi ryadovka, come farlo correttamente: video e ricette semplici

La famiglia Ryadovkovy comprende un gran numero di funghi lamellari, la maggior parte dei quali sono commestibili o condizionatamente commestibili. Le file giovani hanno un cappuccio emisferico o convesso, che poi si raddrizza. Per quanto riguarda il colore dei cappelli, qui hanno un colore completamente diverso: dal bianco al viola "favoloso", e tali rappresentanti sono spesso commestibili. Sfortunatamente, i ryadovki non sono popolari tra i raccoglitori di funghi, ma quelli che li hanno incontrati notano il loro gusto elevato.

Ma portare a casa un raccolto di funghi è solo metà della battaglia, perché è ancora necessario effettuare la lavorazione primaria. Come pulire i funghi ryadovki prima di preparare vari piatti e preparazioni? Innanzitutto va detto che non si tratta di un lavoro facile e faticoso, ma il risultato non tarderà ad arrivare.

È necessario pulire le file e come farlo asciugare?

Alcune casalinghe potrebbero chiedersi se è necessario sbucciare i funghi a remi? Quindi, questo è un processo molto importante, perché la qualità del prodotto finale dipenderà da esso. Inoltre, tutti i tipi di canottaggio crescono sul terreno, preferendo stabilirsi su foglie e aghi caduti, oltre che sul muschio. Pertanto, la contaminazione sarà necessariamente presente, il che significa che sarà necessaria la pulizia. I seguenti metodi ti mostreranno come pulire correttamente i funghi di fila.

A volte molti detriti si accumulano sul corpo del frutto, quindi puoi usare il metodo a secco. Alcune casalinghe preferiscono congelare o asciugare le file, quindi in questo caso il loro contatto con l'acqua dovrebbe essere ridotto al minimo. Qui è dove il lavaggio a secco è il migliore. Affinché il gusto della prelibatezza preparata non turbi il consumatore, è necessario tenere conto di tutte le caratteristiche della fase preparatoria. Quindi, come asciugare correttamente i funghi ryadovka?

Per fare questo, dobbiamo prendere un normale coltello da cucina, che sarà comodo da tenere in mano, una spugna da cucina o uno spazzolino da denti e olio vegetale. Con un coltello, rimuoviamo tutto lo sporco di grandi dimensioni sul corpo del frutto e prestiamo attenzione anche alle aree rovinate. Tali luoghi devono essere accuratamente tagliati, catturando la parte "sana" del fungo.

Ricorda che il corpo fruttifero può essere utilizzato ulteriormente solo se l'area interessata non supera il 20% dell'area totale del fungo.

Inoltre, è necessario tagliare la parte inferiore della gamba, perché di solito è molto rigida. A volte potresti notare che il cappello è rovinato, ma la gamba no e viceversa. In questo caso, viene rimossa solo la parte danneggiata del corpo fruttifero e il forte e intero rimane per ulteriori processi di lavorazione. Inoltre, non dimenticare di guardare sotto il cappuccio, perché molti detriti microscopici si accumulano nelle piastre.

Come pulire adeguatamente le file ulteriormente utilizzando l'attrezzatura menzionata? Togliamo il coltello di lato e nel frattempo inumidiamo una spugna da cucina o uno spazzolino da denti in olio vegetale e puliamo la superficie del fungo. Prestiamo particolare attenzione alle aree con resti di foglie aderenti, aghi e altri detriti forestali. Se necessario, sciacquare leggermente i funghi sotto il rubinetto, quindi procedere all'ulteriore lavorazione: bollitura (richiesta), congelamento, decapaggio, ecc.

Come pulire le file: semplici ricette per ammollo e bollitura

Le file devono essere pulite prima del processo di ammollo? Devo dire che l'ammollo è uno dei principali metodi di pulizia. È necessario rimuovere la parte inferiore della gamba con un coltello, nonché le aree danneggiate e molto sporche. Quindi dovresti immergere il raccolto di funghi in acqua salata (1 cucchiaio di sale viene preso per 1 litro d'acqua). Il sale permetterà ai pori del fungo di aprirsi e tutti i detriti usciranno.Inoltre, l'ammollo aiuterà nel modo migliore a rimuovere l'amarezza dai corpi fruttiferi. Lasciare i funghi per 1-3 giorni, ma non dimenticare di cambiare l'acqua più volte, questo eviterà che il prodotto si inacidisca. L'ammollo è considerata una delle ricette più facili per mostrarti come pulire una riga.

Inoltre, questo processo è ideale per i funghi in salamoia a freddo.

Un altro modo interessante per sbucciare i funghi è attraverso il trattamento termico. I funghi puliscono il ryadovki bollendo? Sì, e devo dire che è molto comodo, perché non è necessario perdere tempo, come nel caso del lavaggio a secco. Le file pulite da una forte contaminazione vengono bollite 4-5 volte per 10 minuti e ogni volta è necessario cambiare l'acqua. I piccoli detriti rimanenti rimarranno indietro rispetto al fungo mentre bolle. Inoltre, durante il trattamento termico, è imperativo rimuovere la schiuma formata dalla superficie. Ricorda che i decotti risultanti non possono essere utilizzati per altri scopi!

Devo pulire i cappelli e gli anelli dei rematori?

Alcuni tipi di funghi, ad esempio l'olio di burro, richiedono la pulizia dei cappucci. E i rematori: hai bisogno di pulire i cappelli di questi rappresentanti? Molti raccoglitori di funghi esperti notano che la buccia rimossa dal cappello riduce l'amarezza, che è inerente a quasi tutti i tipi di vogatori. Se durante l'elaborazione iniziale non utilizzerai l'ammollo, è meglio rimuovere il film con un coltello. È un lavoro minuzioso, ma ne vale la pena.

Inoltre, una gonna ad anello può essere vista sulle gambe di alcuni tipi di file. Per alcuni rappresentanti del "regno" dei funghi questa caratteristica è segno di commestibilità, mentre per altri non ha significato. Ma c'è un'opinione secondo cui una gonna del genere è amara, quindi deve essere rimossa. Devo pulire un anello del genere al ryadovka? No, non è affatto necessario farlo, poiché non c'è assolutamente amarezza in esso. Per la padrona di casa, questo lavoro sarà una perdita di tempo e fatica.

Ti offriamo anche di guardare un video su come pulire i funghi ryadovki?

Come pulire filari grigi e pioppi (con video)

Le file più popolari sono spesso chiamate file grigie e di pioppo: come pulire questi tipi di corpi fruttiferi? Come già notato, il risultato finale del prodotto dipenderà proprio dalla corretta preparazione preliminare del fungo. È possibile utilizzare una qualsiasi delle opzioni di pulizia elencate. Tuttavia, quando scegli, considera quale processo di elaborazione utilizzerai in futuro. Quindi, per asciugare e congelare, è meglio lavare a secco. Per la salatura, la frittura, il decapaggio, così come i primi piatti, utilizzare l'ammollo o la bollitura. Ti suggeriamo di familiarizzare con un metodo universale che mostra come pulire una fila di grigio e pioppo.

  • Puliamo ogni campione con un coltello da foglie, muschio, aghi e altri detriti, quindi tagliamo la parte inferiore della gamba. Rimuoviamo anche aree marce e danneggiate dagli insetti.
  • Rimuoviamo il film da ogni tappo e sciacquiamo i corpi fruttiferi con abbondante acqua.
  • Se c'è una forte contaminazione, puoi immergere le file per 6-8 ore in acqua salata.
  • Quindi laviamo di nuovo i funghi e poi facciamo bollire per 30 minuti.
  • Lo gettiamo in uno scolapasta, lo sciacquiamo, lo lasciamo scolare e procediamo ai processi di lavorazione pianificati.

Come puoi vedere, è abbastanza facile pulire i vogatori in pioppo e grigio se segui la procedura corretta. Grazie a queste regole, anche una casalinga alle prime armi farà fronte alla preparazione di un raccolto di funghi.

Suggeriamo anche di guardare un video visivo che mostra come pulire i filari di pioppo e quelli grigi.

messaggi recenti