Cosa fare se i funghi salati sono ammuffiti e come salvare i funghi freschi dalla muffa

Senza esagerare, i funghi possono essere definiti un meraviglioso dono della natura. Di questi, è consuetudine non solo preparare il primo e il secondo, ma anche preparare per un uso futuro: sottaceto, sale, congelare e asciugare. I raccoglitori di funghi apprezzano particolarmente i funghi commestibili, che non hanno in alcun modo inferiori nel gusto ai porcini e persino ai funghi porcini. Nella loro composizione, questi corpi fruttiferi contengono una grande quantità di vitamine utili e nutrienti, nonché oligoelementi che supportano il sistema immunitario umano.

Molte persone chiamano i funghi salati e in salamoia più deliziosi cucinati per l'inverno. Questi corpi di frutta croccanti sono il sogno di ogni buongustaio. Avendo provato i funghi in scatola una volta, una persona non rifiuterà mai più uno spuntino del genere. Tuttavia, non tutti i cuochi dilettanti conoscono i segreti di un corretto decapaggio e salatura. Inoltre, anche la successiva conservazione dei funghi solleva molte domande. Ad esempio, cosa fare quando i funghi salati diventano ammuffiti e come affrontare questo problema?

Perché i funghi salati si sono ammuffiti e hanno cambiato il gusto?

In questo articolo, puoi scoprire i motivi per cui la muffa bianca o una muffa di un colore diverso, ad esempio il nero, è apparsa sui tappi di latte allo zafferano salato.

La salatura dei tappi di latte allo zafferano avviene in modi diversi, per questo usano diversi metodi: secco, freddo e caldo. Tuttavia, anche tali processi a volte non possono salvare corpi fruttiferi fragranti e gustosi dall'aspetto della muffa. Ci sono diversi motivi per cui i funghi salati sono diventati ammuffiti e hanno alterato il gusto:

  • per la salatura sono state utilizzate stoviglie non sterilizzate o stoviglie che hanno subito una sterilizzazione di scarsa qualità;
  • nel processo di salatura, il regime di temperatura non è stato osservato;
  • sono stati commessi errori nella ricetta, ad esempio è stato usato poco sale;
  • si è formata una quantità insufficiente di salamoia e i funghi non ne sono stati completamente ricoperti.

Se i funghi salati sono ammuffiti in un barattolo o in una botte, molto probabilmente, uno o più fattori hanno funzionato contemporaneamente. Non c'è bisogno di temere questo, perché la situazione con i funghi salati può sempre essere salvata. Ma se i funghi in salamoia sono ammuffiti, non dovrebbero essere mangiati. Pertanto, in questo caso, non pensare nemmeno a come rimuovere la muffa dai funghi. È severamente vietato usare questi funghi per il cibo: è molto pericoloso! Non c'è accesso di aria nel prodotto in salamoia (soprattutto se i barattoli sono chiusi con coperchi metallici), quindi può svilupparsi il batterio botulico. I prodotti della loro attività vitale sono particolarmente velenosi e l'uso di tali funghi nel cibo è irto di gravi conseguenze, inclusa la morte.

Le casalinghe esperte sanno che la muffa è onnipresente e deve essere sempre trattata con attenzione. E se tutto è chiaro con il prodotto in salamoia, cosa fare se i funghi diventano ammuffiti dopo la salatura: buttarli via o iniziare a salvarli? La decisione più corretta è non lasciare che la situazione vada da sola, perché sia ​​l'odore della prelibatezza che il suo gusto possono risentirne. Pertanto, non appena si è notato il minimo focolaio di muffa, è necessario prendere immediatamente le misure.

Cosa si dovrebbe fare se i funghi salati sono ammuffiti sopra o sotto pressione?

Innanzitutto, scopri il grado di danno ai corpi fruttiferi. Se i funghi salati sono ammuffiti solo sopra, rimuovere con attenzione il loro strato superiore di circa 2-3 cm, quindi:

  • Scolare tutta la salamoia e sciacquare bene il resto dei funghi sotto l'acqua corrente.
  • Lessare in acqua bollente per 20 minuti, rimuovendo costantemente la schiuma.
  • Scolare l'acqua, mettere il prodotto su una gratella e lasciarlo asciugare.
  • Le banche devono essere nuovamente lavate con acqua calda e soda, sterilizzate a vapore o in acqua bollente per almeno 5 minuti.
  • Mettere il prodotto principale in barattoli, cospargere di sale e spezie.
  • Versare acqua bollita fredda fino in cima e chiudere con coperchi di nylon stretti.

Tuttavia, se i funghi sono diventati ammuffiti sotto l'oppressione e il fungo è penetrato in profondità nella pentola o nella botte smaltata, è meglio scartare i funghi. Dovresti sempre ricordare che mangiando corpi fruttiferi gravemente danneggiati dalla muffa, corri il rischio di contrarre una grave intossicazione alimentare.

Cosa fare se la muffa bianca o nera appare sui funghi salati?

Cosa fare se la muffa appare sui funghi salati e come, in questo caso, migliorare il gusto dei funghi? Agiamo in modo simile al metodo precedente:

  • È necessario sciacquare il prodotto principale, far bollire un po 'e scartare in uno scolapasta.
  • Aggiungere le spezie: spicchi d'aglio tritati, rametti di aneto o ombrelli con semi, rafano scottato o foglie di ribes nero.
  • L'oppressione che ha premuto i funghi, sciacquare in una soluzione acido-alcalina e disinfettare.
  • Disinfetta anche un tovagliolo di garza, un piatto che giaceva sui funghi.
  • Rimettere gli oggetti puliti al loro posto e riporre i funghi in una stanza fresca, dove la temperatura non superi i +6 + 8 ° С.
  • Controllare la salamoia e la superficie dei funghi salati 1-2 volte a settimana.
  • Pulisci i bordi superiori del contenitore per salare i funghi, così come l'oppressione e un tovagliolo di garza, usando una spugna imbevuta di soluzione di aceto.

E cosa fare se la muffa nera è apparsa sui tappi del latte allo zafferano? In questo caso, una pellicola di muffa nera che appare indica che non hai esaminato lo spuntino per molto tempo, il che ha portato al suo completo deterioramento. Notiamo subito: non tentare mai di salvare tali funghi - sentiti libero di buttare via tutto il contenuto. Tuttavia, assicurati che le spore di muffa nera non salgano nell'aria ed entrino nei polmoni: questo è molto pericoloso per la salute.

Cosa fare per evitare che la salamoia dei funghi si ammuffisca?

Affinché la salamoia preparata per i cappelli di latte allo zafferano non si ammuffisca, è necessario prepararsi adeguatamente per la salatura.

  • I piatti preparati per la salatura devono essere accuratamente sterilizzati. È meglio far bollire i barattoli in acqua per circa 7-10 minuti e le botti o i contenitori smaltati devono essere risciacquati con soda e aceto e quindi bagnati con acqua bollente.
  • Per la salatura delle capsule di latte allo zafferano non si deve risparmiare il sale, e se pensate che ci sia molto sale ricordate sempre che potete inzuppare i funghi.
  • La salamoia dovrebbe coprire completamente tutti i funghi, così come l'oppressione con un tovagliolo di garza.
  • Il liquido ha la capacità di evaporare rapidamente, quindi il suo volume deve essere costantemente reintegrato. Per fare questo, usa acqua bollita fredda e un po 'di roccia, sale non iodato (per 1 litro d'acqua, prendi 2 cucchiaini di sale).
  • Non dovrebbero esserci sacche d'aria tra lo strato di funghi e il piatto capovolto. Pertanto, il piatto deve essere piatto e su di esso è posato un tovagliolo di garza.
  • Le radici e le foglie di rafano, così come l'aglio, hanno proprietà fungicide, quindi non trascurare mai queste spezie durante il decapaggio delle capsule di latte allo zafferano.

Come accennato in precedenza, se i funghi salati sono molto ammuffiti e hanno un odore sgradevole persistente, anche l'ebollizione non salverà il raccolto: è meglio smaltire i funghi.

Durante la salatura, l'olio di girasole bollito deve essere immediatamente versato in barattoli con funghi, che crea una pellicola sulla superficie che impedisce la comparsa di muffe. Lo strato di olio non deve superare i 2 cm.

Inoltre, si sconsiglia di utilizzare coperture metalliche per la conservazione. È meglio in questa opzione prendere coperchi di nylon stretti, che devono essere bagnati con acqua bollente. Innanzitutto, vengono lavati con la soda, lavati sotto il rubinetto e immersi in acqua bollente per 3-5 minuti. Dopo la sterilizzazione, i coperchi stretti diventano morbidi e facili da mettere sulle lattine.

Perché è comparsa la muffa sulle capsule di latte allo zafferano fresco e cosa fare?

A volte la muffa può apparire sui funghi freschi che sono stati conservati nel frigorifero o nel seminterrato freddo. Perché sta succedendo e cosa fare in questo caso? Nota che tali funghi dovrebbero essere gettati via immediatamente.Non rischiare di fare nessuna lavorazione, perché la muffa ha già colpito tutta la polpa del fungo. Quando mangi capsule di latte allo zafferano avariato, corri il rischio di mettere a rischio la tua salute e quella dei tuoi cari. La muffa sui funghi freschi può rilasciare micotossine dannose per l'uomo. Causano malattie della pelle, reazioni allergiche e malattie respiratorie.

Come già accennato, se i funghi freschi sono ammuffiti, significa che non è interessata solo la parte visibile del fungo, ma anche quella interna. Va detto che le spore della muffa possono sopravvivere anche in condizioni estreme, comprese le alte temperature durante il trattamento termico. Mangiando corpi fruttiferi viziati, una persona accumula sostanze nocive nel suo corpo che contribuiscono allo sviluppo del cancro al fegato e di altri organi.

messaggi recenti