Funghi autunnali falsi: foto, video, descrizione, come distinguere i funghi commestibili da quelli velenosi

I funghi autunnali iniziano a dare i loro frutti alla fine di agosto. Per tutto settembre e metà ottobre è possibile raccogliere un gran numero di funghi, ed è questa volta l'apice della raccolta dei funghi autunnali. Ogni anno, a seconda delle condizioni climatiche, le onde fruttifere di questi funghi possono essere da 2 a 3. Inoltre, la particolarità dei funghi autunnali è che crescono molto velocemente e in abbondanza, però scompaiono anche velocemente. Per gli amanti della "caccia tranquilla" è importante non perdere l'inizio della raccolta di questi corpi fruttiferi.

I funghi autunnali crescono praticamente in tutta la Russia nelle foreste di latifoglie e di conifere, che hanno più di 30 anni. Circa 200 specie di alberi, tra cui ceppi marci, radici e tronchi abbattuti, vengono scelti come habitat per i funghi. I raccoglitori di funghi, sapendo dove cercare i funghi autunnali, possono raccogliere questi funghi negli stessi luoghi per 10-15 anni consecutivi.

Tuttavia, quando si raccolgono questi corpi fruttiferi, è necessario ricordare le precauzioni: il fungo del miele commestibile ha un gemello velenoso - falso fungo del miele autunnale.

Come distinguere i normali funghi autunnali dal falso giallo zolfo

Alcuni normali funghi autunnali e false controparti sono molto simili. Il falso parente non commestibile del vero fungo del miele appartiene al genere Gifolom e Psatirella. Alcuni sono considerati non commestibili, mentre altri sono completamente velenosi. Se non sai quale fungo stai mettendo nel cestino, è meglio non rischiare e rinunciare all'idea di portarlo con te. Pertanto, prima di andare nella foresta per i funghi, è importante studiare la foto e la descrizione dei falsi funghi autunnali.

Lo pseudo-miele giallo zolfo è considerato un fungo velenoso che assomiglia ai funghi autunnali.

Nome latino:Hypholoma fasciculare.

Famiglia: Stropharia.

Genere: Gifoloma.

Sinonimi: Agaricus fascicularis, Naematoloma fascicularis.

Cappello: diametro da 2 a 7 cm, a forma di campana, in età adulta diventa prostrato di colore giallo-bruno o giallo zolfo. I bordi del cappuccio sono molto più chiari e il centro è quasi marrone rossastro. In questo caso, la differenza tra i funghi autunnali e quelli falsi è chiaramente visibile sul cappello.

Gamba: fibroso, uniforme e cavo. La lunghezza può essere fino a 10 cm, lo spessore fino a 0,5 cm, tonalità giallo chiaro.

Polpa: molto amaro e ha un odore sgradevole. Il colore della polpa è biancastro o giallo chiaro.

Piatti: sottile e frequente, aderente al peduncolo. In giovane età, hanno un colore giallo zolfo, poi diventano verdastri e persino nero-oliva.

Commestibilità: fungo velenoso.

Propagazione: cresce in grandi colonie su vecchi alberi morenti, ceppi marci di latifoglie e conifere. Spesso si deposita su tronchi sdraiati, rami spezzati e radici vicine.

Stagione di raccolta: il picco si verifica alla fine di agosto e settembre.

La descrizione e la foto dei falsi funghi autunnali al miele ti aiuteranno a identificare questi pericolosi gemelli.

Che aspetto hanno i falsi funghi autunnali di Psatirell Candoll (con foto)

Un altro falso fungo che sembra un vero fungo autunnale è il falso foglio di Psatirell Candoll.

Nome latino:Psathyrella candolleana.

Famiglia: Psatirella.

Genere: Psatirella.

Sinonimi: Psathyra candolleanus, Agaricus candolleanus.

Cappello: emisferico in giovane età, a forma di campana alla maturità. Quindi il cappuccio si apre e diventa quasi piatto con un tubercolo nel mezzo. Il cappello ha un diametro compreso tra 3 e 9 cm con bordi ondulati, che spesso si spezzano. La parte superiore dei cappucci dei giovani funghi è ricoperta da piccole squame che scompaiono rapidamente. I cappucci stessi si asciugano rapidamente e diventano molto fragili. Il colore varia dal giallo al bianco crema o quasi opaco.

Gamba: fino a 0,6, a volte 0,8 cm di spessore, fino a 10 cm di altezza Ha una base ispessita di colore bianco o crema. La superficie della gamba è liscia, soffice sotto il cappuccio con i resti di una coperta a forma di fiocchi pendenti.

Polpa: fragile, bianco, sottile, inodore e insapore.

Piatti: stretto, spesso e aderente al peduncolo. I giovani esemplari hanno un colore biancastro delle piastre, che nel processo di crescita cambia in grigio-viola e poi si trasforma in marrone scuro.

Commestibilità: fungo velenoso, a volte indicato come commestibile condizionatamente.

Propagazione: cresce in grandi colonie su alberi decidui, su ceppi marci o sul terreno in prossimità di ceppi e tronchi.

Stagione di raccolta: da maggio a fine ottobre.

Ti offriamo di vedere come distinguere i falsi funghi da quelli autunnali grazie alla foto presentata?

Vale la pena notare che le false specie di miele di agarico crescono negli stessi luoghi di quelle commestibili: si tratta di legno morto grezzo, tronchi di alberi caduti, ceppi e persino alberi vivi. Pertanto, i raccoglitori di funghi alle prime armi possono commettere un errore e raccogliere una specie falsa. Sono le fotografie di falsi funghi autunnali che ti aiuteranno a capire bene i funghi e conoscere tutti i segni di questi pericolosi gemelli.

Spesso, molte false specie di agarichi del miele si riferiscono a corpi fruttiferi condizionatamente commestibili, solo di bassa qualità. Per prepararli è necessario avere competenze sufficienti, ma anche in questo caso la sicurezza dei funghi non è stata dimostrata.

Che aspetto hanno i falsi funghi autunnali - guarda la foto che mostra tutte le differenze. E la differenza principale è la gonna ad anello sulla gamba del fungo, o meglio la sua assenza. Le specie velenose di agarichi del miele non hanno un tale anello.

Ci sono altre differenze che aiutano a scegliere solo veri funghi autunnali commestibili. Ad esempio, l'odore: tutti i falsi suini hanno un odore di funghi. I cappelli dei falsi clacson sono sempre di colori più brillanti, il che indicherà la tossicità del portatore di questa specie. Non un solo falso maialino ha le squame sul berretto. Inoltre, i piatti di tali funghi sono di colore verdastro o oliva, che si trasformano dolcemente in una tonalità quasi nera.

C'è un'altra differenza: il sapore amaro del fungo, sebbene gli esperti raccomandino vivamente di non assaggiare i funghi.

Dopo aver confrontato tutte le foto presentate di funghi autunnali falsi e commestibili, puoi tranquillamente andare nella foresta per i funghi. Ma anche se non sei ancora sicuro della commestibilità del fungo, non portarlo nel tuo cestino.

Guarda anche un video su come distinguere i funghi autunnali dai falsi rappresentanti:

messaggi recenti