Funghi porcini marinati per l'inverno: ricette senza sterilizzazione, come sottaceto in barattoli

Esistono diversi modi per preparare i funghi porcini in salamoia per l'inverno senza sterilizzazione a casa. Hanno tutti vantaggi e svantaggi. Offriamo diverse ricette tra cui scegliere. E puoi scegliere il modo di cucinare i funghi porcini senza sterilizzazione.

Vale la pena seguire tutta la tecnologia, poiché i funghi porcini per l'inverno senza sterilizzazione saranno a rischio di sviluppare microflora patogena nella conservazione. Con una preparazione adeguata, questo prodotto è assolutamente sicuro e perfettamente conservato in un appartamento di città.

Marinare i funghi porcini in barattoli senza sterilizzazione per l'inverno

I porcini utilizzati per il decapaggio devono essere freschi, sodi, troppo maturi e non lombrici. La marinatura dei funghi porcini senza sterilizzazione va effettuata il giorno della raccolta. I funghi piccoli possono essere bolliti interi, tagliando solo la parte inferiore della radice. I cappelli e le radici dei funghi porcini devono essere messi in salamoia separatamente. I cappucci grandi sono tagliati a metà o in quattro parti. Prima di marinare i funghi porcini per l'inverno senza sterilizzazione, è necessario pulirli, tagliare le radici, ritirando dal cappello dei funghi bianchi di non più di 2,5 cm.I funghi porcini vengono lessati per 10-15 minuti dal momento del bollente.

Per 1 kg di funghi preparati, prendi 180-200 ml di acqua e 40-45 g di sale, porta a ebollizione la salamoia e mettici dentro i funghi.

Non adagiarli in porzioni abbondanti. Non appena i funghi bollono, il fuoco si riduce.

Per un'ebollizione uniforme dei funghi, devono essere mescolati delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola.

Per mantenere la marinata leggera e trasparente, rimuovere la schiuma formata durante la bollitura con una schiumarola o un cucchiaio di legno.

[/ didascalia]

Quando la schiuma smette di apparire, vengono aggiunti zucchero e spezie: quando lo zucchero viene aggiunto alla marinata, il gusto dei funghi è notevolmente migliorato.

Alla fine dell'ebollizione dei funghi, aggiungere 5-6 ml di essenza di aceto all'80%.

Se la marinatura dei funghi porcini in barattoli senza sterilizzazione è destinata alla conservazione a lungo termine, la quantità di acido può essere aumentata a 10 grammi. Quando i funghi affondano sul fondo del piatto e la marinata si illumina, la cottura è terminata. È importante non cuocere troppo i funghi, altrimenti la marinata sarà torbida con fili di funghi galleggianti. Dopo la bollitura, i funghi, insieme al ripieno, vengono raffreddati in un'ampia ciotola (bacinella smaltata, ciotola), trasferiti in una botte di legno e sigillati. Il ripieno dovrebbe coprire i funghi. I funghi in salamoia vengono conservati in una cantina, un ghiacciaio o un altro luogo fresco. Tra un mese saranno pronti da mangiare.

Ricette di porcini per l'inverno senza sterilizzazione

Prima di marinare i funghi porcini senza sterilizzazione, le spezie vengono poste sul fondo del piatto: foglie di ribes nero o foglie di alloro, aglio, aneto, foglie di rafano e, se lo si desidera, pimento, chiodi di garofano, ecc. gambe capovolte, spesse 5–8 cm, ciascuna cosparsa di sale.

A casa, prendi il 3% di sale in peso di funghi o 1 kg:ad esempio per pance e russula - 50 g, capsule di latte allo zafferano - 40 g, ecc. Aggiungere 2 g di alloro e 1 g di pimento ogni 10 kg di funghi. Sopra i funghi con un panno di lino pulito, e poi - con un coperchio che entra liberamente (un cerchio di legno, un coperchio smaltato con il manico verso il basso, ecc.), Su cui è posta l'oppressione - una pietra che è stata lavata in modo pulito e scottato con acqua bollente o bollito. È meglio avvolgere la pietra con una garza pulita. Per l'oppressione, non è possibile utilizzare oggetti metallici, mattoni, calcare e pietre che cadono facilmente a pezzi. Dopo 2-3 giorni si scarica la salamoia in eccesso che è comparsa e si aggiunge una nuova porzione di funghi. Questa operazione viene ripetuta fino a quando non cessa la sedimentazione dei funghi e si riempiono al massimo i contenitori.

Se la salamoia non compare sui funghi dopo 3-4 giorni, l'oppressione aumenta.

I funghi salati vengono conservati in un luogo fresco, periodicamente (almeno una volta ogni due settimane), lavando l'oppressione di legno e cambiando il tovagliolo.

Puoi marinare i funghi porcini secondo una ricetta senza sterilizzazione in un modo leggermente diverso: mettere i funghi sulle spezie con la testa in alto (e non in basso) in uno strato spesso 8-10 cm (non 5-8), cospargere di sale, quindi rimettere le spezie e su di esse - funghi e sale. Quindi riempi l'intero contenitore strato per strato. Successivamente, viene versata acqua fredda bollita, coprire i piatti con un cerchio di legno che vi entra e mettere sopra l'oppressione. Quando i funghi si depositano un po ', vengono compressi, il contenitore viene integrato con funghi freschi, tappati ermeticamente e posti in un ghiacciaio, dove ogni settimana viene agitato, scosso o rotolato da un posto all'altro (ad esempio, barili) in modo uniforme distribuire la salamoia. Per preparare deliziosi funghi porcini per l'inverno, le ricette senza sterilizzazione devono essere selezionate utilizzando una grande quantità di salamoia. Come sapete, i funghi senza salamoia diventano neri, ammuffiti e dal congelamento diventano flaccidi, insapore e si deteriorano rapidamente. Sono particolarmente attenti a garantire che il contenitore non coli, che i funghi non siano esposti dalla salamoia e non si congelino al freddo.

Come marinare i funghi porcini senza sterilizzazione

Prima di marinare i funghi porcini senza sterilizzazione, consigliamo di scegliere una ricetta adatta e di seguirne scrupolosamente le istruzioni.

I funghi porcini marinati senza sterilizzazione secondo una ricetta di salamoia sono molto gustosi e croccanti.

Prendi 1,5 tazze di sale per 1 secchio di funghi porcini. Mettete i funghi porcini in acqua bollente, fateli bollire 1-2 volte, metteteli su un setaccio e versateli sopra con acqua fredda finché non si saranno raffreddati. Fatele asciugare sugli stessi setacci, rigirandole più volte. Quindi mettete i funghi in barattoli con i loro tappi, cospargendo ogni fila di sale, coprite con un cerchio asciutto, mettete sopra una pietra. Dopo alcuni giorni, se il barattolo è incompleto, aggiungere i funghi freschi, versare il burro sciolto, appena tiepido, ed è meglio legarlo con una bolla.

Conservare in luogo fresco e asciutto.

Prima dell'uso, immergete i funghi per 1 ora in acqua fredda (e se sono stati salati a lungo, potete metterli a bagno per un'intera giornata), quindi sciacquare in più acque. I funghi preparati in questo modo quasi non differiscono nel gusto da quelli freschi, soprattutto se vengono cotti in brodo con polvere di funghi porcini.

Le ricette di funghi porcini in salamoia senza sterilizzazione consentono di preparare deliziosi snack sicuri per la salute umana.

Ad esempio si possono prendere i porcini autunnali appena raccolti, metterli in una pentola, salare e lasciarli riposare per un giorno, mescolando spesso.

  1. Quindi versare il succo risultante in una casseruola, filtrando attraverso un setaccio, scaldare questo succo sul fornello in modo che diventi appena tiepido e versarvi nuovamente i funghi.
  2. Il giorno successivo, scolate nuovamente il succo, riscaldatelo a una temperatura leggermente più alta rispetto alla prima volta e versate nuovamente i funghi.
  3. Il terzo giorno scaldate il succo scolato in modo che sia piuttosto caldo, versateci sopra i funghi e lasciate riposare per 3 giorni.
  4. Quindi lessate i funghi con il succo.
  5. Quando è freddo, trasferire in un barattolo, una pentola o un secchio di quercia con i tappi rivolti verso l'alto, versare la stessa salamoia e sopra con burro fuso, ma appena tiepido, e legare con una bolla.

Prima di mangiare mettere a bagno i funghi per diverse ore in acqua fredda, poi metterli sul fuoco con acqua, scaldare e scolare l'acqua. Fatelo più volte, cambiando l'acqua, fino a quando non sarà uscito tutto il sale dai funghi.

Una ricetta semplice per funghi porcini senza sterilizzazione

Funghi porcini, porcini, porcini e boletus boletus, 10 kg di funghi preparati,

  • 500 g di sale
  • 20 g di foglie di alloro
  • 6-8 g di pimento.
  1. Si puliscono i funghi, si tagliano le cosce, si lessano in acqua salata per 15 minuti (dall'inizio dell'ebollizione), quindi si lavano in acqua fredda e si gettano al setaccio in modo che si asciughino bene.
  2. Quindi vengono posti nei piatti con i cappelli capovolti, cosparsi di sale e spostati di spezie, coperti con un tovagliolo, un cerchio e viene applicato un carico.

Funghi porcini sott'aceto senza sterilizzazione

Mettere i funghi porcini (circa 10 kg), 400 g di sale in una grande casseruola di smalto, versare 2 litri di acqua, far bollire. Quando i funghi smettono di emettere schiuma scura, che va tolta con una schiumarola, mettete qualche foglia di alloro, 10 pezzi di pimento, la stessa quantità di chiodi di garofano, un po 'di cannella, anice stellato (se presente), aneto, prezzemolo e 2-3 cucchiaini. Sahara. A fine cottura, quando i funghi si depositano sul fondo della padella e la marinata diventa trasparente, assicuratevi di aggiungere 100-180 ml di essenza di aceto.

  • 1 kg di funghi crudi versare 0,5 cucchiai. acqua
  • e 0,5 cucchiai. aceto da tavola
  • aggiungere 3 foglie di alloro
  • 1,5 cucchiai. l. sale,
  • 5-6 pz. Pepe,
  • garofani,
  • un po 'di cannella
  • 3 g di aneto.

Aggiungere tutte le spezie all'acqua bollente solo dopo aver rimosso la schiuma. Cuocere nella marinata, mescolando delicatamente, 20 minuti

messaggi recenti