Come cucinare correttamente i funghi di miele: video ricette per cucinare i funghi per l'inverno in vari modi

I tipi più comuni di miele di agarico sono chiamati funghi autunnali, estivi e prataioli. Questi ultimi non crescono sugli alberi, ma nei campi, nei prati, nei giardini e persino nei cottage estivi, formando i cosiddetti "cerchi delle streghe". I funghi autunnali, estivi e anche reali preferiscono ceppi vecchi e marci. Inoltre, si trovano spesso sui tronchi caduti di latifoglie e conifere.

Tutti i tipi di funghi del miele sono ricchi di vitamina C, che rafforza il sistema immunitario, così come di vitamine E, PP e B. Inoltre, secondo la composizione di minerali e oligoelementi, i funghi di miele possono facilmente sostituire carne e pesce. I funghi sostanziosi e deliziosi sono stati a lungo la prelibatezza gourmet preferita.

Sebbene i funghi siano considerati uno dei funghi più popolari e comuni, la loro preparazione ha alcune sfumature. Questi corpi fruttiferi devono essere adeguatamente cotti. Tuttavia, il primo passo è sapere come cucinare correttamente i funghi per l'inverno. Devo dire che alcuni tipi di questi corpi fruttiferi sono classificati come commestibili condizionatamente, quindi il trattamento termico è obbligatorio per loro. L'esito del risultato finale dipenderà da questo importante processo. Dopotutto, se le regole di cucina non sono state seguite, anche il piatto più semplice a base di agarico di miele può sconvolgere te e il tuo stomaco.

Come cucinare correttamente i funghi per l'inverno in modo che la preparazione sia gustosa e sicura per la tua famiglia e i tuoi amici? Sebbene ci siano molte ricette che mostrano come cucinare i funghi al miele, ognuna ha i suoi trucchi. Tutto dipenderà dal tipo di funghi presi come base: freschi, secchi o congelati, nonché dal tipo di piatto che si desidera cucinare - bolliti, fritti, in umido o in salamoia. E l'ultimo punto: il grezzo sarà un prodotto semilavorato, verrà utilizzato immediatamente o sarà messo fuori servizio per l'inverno?

Per imparare a cucinare correttamente i funghi per l'inverno, considera diverse opzioni.

Come cucinare i funghi autunnali in modo che non si scuriscano?

Dopo che i funghi sono stati portati dalla foresta, vengono preliminarmente puliti dai detriti della foresta: l'erba, le foglie o gli aghi vengono rimossi dai cappucci, le punte delle zampe vengono tagliate e solo successivamente lavate. Alcune massaie rimuovono la "gonna" dal gambo dei funghi. Tuttavia, anche se rimane, non influisce in alcun modo sul risultato finale del prodotto.

Sapendo come cucinare i funghi porcini autunnali, alla fine puoi preparare un ottimo piatto. Dopo la pulizia e il lavaggio preliminari, i corpi fruttiferi vengono versati con acqua fredda e posti sul fornello. Accendendo il fuoco a un livello medio, i funghi vengono lasciati bollire e fatti bollire per 20-25 minuti. Sulla superficie dell'acqua si forma una schiuma, che deve essere costantemente rimossa con una schiumarola.

Alcune casalinghe notano che i funghi autunnali diventano più scuri una volta cotti. Sorge la domanda: come cucinare i funghi in modo che non si scuriscano? Per fare questo, non appena l'acqua con i corpi fruttiferi inizia a bollire, aggiungi 1 cucchiaio di 1 kg di funghi. l. sale, oltre a ¼ di cucchiaino. acido citrico. Non appena i funghi si sono depositati sul fondo della padella, rimuovili con una schiumarola e mettili su un colino o uno scolapasta. I funghi vengono lavati sotto l'acqua corrente e lasciati sgocciolare completamente dal liquido in eccesso. Quindi i funghi di miele vengono utilizzati per quei processi di lavorazione che hai concepito: frittura, stufatura, salatura o decapaggio.

Come cucinare i funghi congelati?

Si noti che la tecnologia per preparare i funghi congelati differisce dalla versione con funghi freschi. In questo caso, devi sapere come cucinare i funghi congelati? Dopo aver seguito tutte le raccomandazioni, puoi essere certo che le sostanze nocive contenute nei funghi verranno "uccise".

Come cucinare i funghi congelati freschi? Dai un'occhiata alla ricetta proposta per creare un delizioso capolavoro e non aver paura per la tua salute e per quella delle persone a te vicine.

Prima di far bollire i funghi congelati, dovrebbero essere scongelati. Per fare questo, toglili dal congelatore e mettili in frigorifero per una notte. Far bollire i funghi di miele non richiederà più di 30 minuti. Versare i funghi con acqua, inserire 1 cucchiaio. l. Salate, mescolate e mettete a fuoco medio. Cuocere finché non si depositano sul fondo della pentola. Ciò richiederà in media circa 25-30 minuti.

Getta i funghi in uno scolapasta per scolarli bene e procedi con le ricette che prevedi di cucinare.

Come cucinare funghi grandi prima di friggerli?

Anche prima di friggere i funghi, hanno bisogno di un trattamento termico - bollitura. Come cucinare i funghi prima di friggerli? Gli esperti dicono che i funghi del miele dovrebbero essere bolliti in modo che nessuno abbia problemi di stomaco. I funghi di miele hanno false controparti, quindi devi stare attento ed essere in grado di distinguere i funghi commestibili da quelli non commestibili. I funghi chiodini che non hanno superato la “colata” per il decapaggio vengono spesso utilizzati per la frittura: grandi, rotti o leggermente rovinati dagli animali. Come cucinare funghi grandi e quanto tempo ci vuole?

Nota che è meglio tagliare i funghi grandi in pezzi più piccoli prima di bollire. Quindi tutti i funghi possono essere cucinati insieme. I funghi chiodini vengono puliti, lavati, lasciati scolare il liquido in eccesso e fatti bollire. Si versa l'acqua in una casseruola, si lascia bollire, si aggiunge il sale, si aggiunge un pizzico di acido citrico e si fa bollire per 20-25 minuti a fuoco medio. Non dimenticare di rimuovere la schiuma che si forma sulla superficie dell'acqua con una schiumarola.

Quindi i funghi vengono disposti in un colino e lasciati scolare bene. Versare in una padella preriscaldata e friggere fino a quando il liquido evapora. Se includi regolarmente piatti a base di agarico di miele nella tua dieta, puoi fornire completamente al tuo corpo vitamine e microelementi utili.

Come cucinare i funghi di miele per il decapaggio e l'inscatolamento?

Per il decapaggio, vengono scelti funghi della stessa dimensione in modo che l'antipasto sia bello sul tavolo. Ma prima del processo stesso di lavorazione, i corpi fruttiferi devono attraversare diverse fasi: pulizia ed ebollizione. Ogni raccoglitore di funghi sa come pulire adeguatamente i funghi. Ma come cucinare correttamente i funghi per il decapaggio non è tutto.

Pertanto, ti diremo come cucinare i funghi per l'inscatolamento per l'inverno nella ricetta proposta. Dopo la lavorazione primaria, i funghi di miele vengono versati con acqua e posti sul fuoco. Lasciar bollire a fuoco medio e far bollire per 15 minuti. L'acqua viene scolata, i funghi vengono versati con quelli nuovi e fatti bollire di nuovo. Si aggiunge il sale e si fa bollire per altri 20 minuti, rimuovendo costantemente la schiuma dalla superficie. Sfilatela con una schiumarola e distribuitela su un colino per far scolare il liquido in eccesso. Quindi i funghi di miele vengono preparati secondo una ricetta per marinare in modo freddo o caldo con l'aggiunta di spezie ed erbe aromatiche.

Come cucinare i funghi per il congelamento per l'inverno?

Quanto cucinare i funghi di miele per il congelamento e come farlo correttamente? Alcune casalinghe non bollono affatto i funghi prima del congelamento, perché possono essere congelati crudi. Tuttavia, l'esperienza mostra che i funghi bolliti occupano meno spazio nel congelatore. Inoltre, i funghi bolliti sono più credibili di quelli crudi.

I funghi chiodini eliminati dalla contaminazione vengono lavati in una grande quantità di acqua, portati fuori in uno scolapasta e lasciati scolare. Versare l'acqua, aggiungere un po 'di sale e far bollire a fuoco basso per 30 minuti. Allo stesso tempo, la schiuma che appare sulla superficie viene costantemente rimossa. Quindi rimetterlo in uno scolapasta, sciacquare e scolare.

Come notato, bollire i funghi per il congelamento per l'inverno non è affatto difficile. Ciò richiede un piatto smaltato, uno scolapasta e una schiumarola. Alcune casalinghe cambiano l'acqua 2 volte in 30 minuti, mentre i funghi di miele stanno bollendo. Quindi è necessario mettere i funghi in contenitori per alimenti o sacchetti di plastica in porzioni e metterli nel congelatore. I funghi bolliti dopo lo scongelamento non vengono più bolliti. Possono essere subito fritti, in umido, marinati, primi piatti cotti o preparati con salse e insalate.

Come cucinare correttamente i funghi per la salatura?

A chi tra gli amanti dei piatti a base di funghi non piacciono i funghi salati aromatici e croccanti? Tuttavia, prima di salare questi funghi, devono subire una lavorazione primaria e quindi riscaldarli. Come dovrebbero essere cucinati i funghi di miele per il decapaggio?

I funghi sbucciati e lavati vengono versati con acqua fredda e messi a fuoco. Fate bollire, aggiungete un po 'di sale e fate cuocere per 30 minuti, togliendo la schiuma dalla superficie. Quindi i funghi di miele vengono tolti e disposti su un setaccio in modo che tutto il liquido sia di vetro. Ulteriori azioni dipendono da come vuoi mettere in salamoia i funghi.

Come cucinare i funghi funghi secchi?

Le casalinghe alle prime armi chiedono se è possibile cucinare i funghi secchi e come si fa? I funghi secchi devono essere ben lavati dai detriti e immersi in acqua. In questo stato, vengono lasciati durante la notte. Alcune persone cambiano l'acqua nei funghi 2-3 volte. Al mattino, l'acqua viene scolata, versata di nuova, messa a fuoco lento e lasciata bollire per 30-40 minuti. La schiuma apparirà sulla superficie, quindi dovrà essere rimossa. Quindi i funghi vengono scolati e scartati in uno scolapasta. Si sconsiglia di versare il brodo di funghi sgocciolato, è perfetto per fare le zuppe. Qualsiasi piatto di funghi può essere preparato con funghi di miele secchi bolliti.

Ti offriamo di guardare un video su come cucinare correttamente i funghi di miele per ulteriori piatti a base di funghi:

Come cucinare i funghi con le cipolle

Se dubiti della qualità dei funghi raccolti, lessali con le cipolle. È molto importante sottoporre i funghi raccolti a un adeguato trattamento termico, poiché la sicurezza del futuro piatto dipenderà da questo. Infatti, oltre alle sostanze utili e nutrienti, i funghi del miele tendono ad assorbire le radiazioni dall'ambiente, compresi i sali di metalli pesanti. Questo è il motivo per cui i raccoglitori di funghi dovrebbero sapere che la raccolta di funghi vicino a complessi industriali o autostrade è altamente sconsigliata.

Come cucinare i funghi di miele con le cipolle per proteggere te stesso e la tua famiglia dalle gravi conseguenze dell'avvelenamento? Dopo la pulizia iniziale, i funghi vengono lavati in abbondante acqua per liberarli da sabbia, terra e uova di insetti. Mettete uno scolapasta, fatelo scolare un po ', versateci una nuova porzione di acqua e mettete a fuoco.

Non appena l'acqua diventa calda, la cipolla sbucciata e tagliata a metà va gettata nei funghi. Se improvvisamente ci fossero rappresentanti velenosi nei funghi, la cipolla diventerà blu. Tuttavia, molti raccoglitori di funghi ritengono che questo non sia un indicatore, perché i funghi stessi contengono enzimi che possono influenzare il colore della verdura.

Se tuttavia decidi di determinare la commestibilità dei funghi con l'aiuto delle cipolle e diventa blu, allora è meglio buttare via i funghi e non rischiare la salute della tua famiglia.

Come cucinare correttamente i funghi di prato ed estivi

I funghi prataioli sono generalmente di piccole dimensioni e hanno un sapore ben combinato con le patate fritte. Tuttavia, per preparare questo delizioso piatto, devi prima sapere come pre-cuocere i funghi prataioli.

Pelare i funghi, tagliare la maggior parte delle cosce, sciacquare sotto l'acqua corrente. Coprite con acqua, portate a ebollizione e fate cuocere per 20 minuti. Scolate il liquido, versatene uno nuovo e fate bollire di nuovo. Aggiungere una piccola cipolla intera, pimento e alloro, continuare a cuocere a fuoco medio per altri 15 minuti. Scolare l'acqua, mettere i funghi su un colino e lasciare agire per 20 minuti per eliminare tutta l'acqua in eccesso. Solo dopo, inizia a friggere nella verdura o nel burro.

I funghi estivi crescono nella foresta in piccoli gruppi, sono di piccole dimensioni. Pertanto, bollirli non richiederà troppo tempo. Come cucinare correttamente i funghi estivi e quali piatti puoi cucinare da loro?

Dopo l'estate i funghi vengono puliti e sciacquati sotto il rubinetto, vengono messi in acqua bollente e leggermente salati. Il tempo di cottura per i funghi estivi non sarà più di 20 minuti. Sono disposti in uno scolapasta, lavati e lasciati sgocciolare. Quindi i funghi di miele possono essere aggiunti alle insalate, friggere con patate, cuocere la zuppa. I funghi estivi sono adatti per il decapaggio e il decapaggio per l'inverno.

Come cucinare correttamente i funghi di canapa reale e forestale

I funghi reali all'estero sono considerati funghi non commestibili. Nel nostro paese, sono classificati come categoria IV e sono considerati commestibili condizionatamente. Pertanto, molti sono interessati alla domanda: come cucinare correttamente i funghi reali e quanto tempo ci vuole per questi corpi fruttiferi?

Vale la pena dire che i funghi reali sono pienamente coerenti con il loro nome e sono di grandi dimensioni. Ad esempio, il diametro del cappello di questi corpi fruttiferi varia da 15 a 22 cm Come ogni altro fungo, i funghi reali assorbono sostanze nocive dall'ambiente. Pertanto, il tempo di cottura per loro è aumentato a 40 minuti. Inoltre, l'ebollizione libera i funghi del miele dai componenti nocivi, rende la struttura del fungo più delicata, morbida e consente all'odore del fungo di dispiegarsi.

Quindi, come dovrebbero essere cucinati i funghi di miele di questo tipo in modo che non ci siano problemi con lo stomaco? L'acqua viene versata in una pentola di smalto e lasciata bollire. Vengono introdotti funghi di miele ripuliti dall'inquinamento e squame, il sale viene aggiunto al ritmo di 1 cucchiaio. l. salare per 1 kg di funghi e cuocere per 40 minuti. Quando la schiuma si forma sulla superficie, deve essere rimossa. Dopo l'ebollizione si lasciano scolare bene i funghi dal liquido in eccesso mettendoli in uno scolapasta o in carta da cucina. Inoltre, puoi preparare qualsiasi piatto con i funghi del miele reale senza paura di essere avvelenato: sottaceto, sale, cuocere a fuoco lento e friggere.

I funghi di canapa sono quei funghi che crescono su un ceppo di albero. Questi corpi fruttiferi sono deliziosi e sani. Da loro vengono preparati tutti i tipi di piatti a base di funghi: zuppe, salse, paté, caviale, julienne. Tuttavia, prima della cottura, subiscono una pulizia primaria e un trattamento termico. Come è necessario cucinare i funghi di canapa in modo che non influisca sulla qualità del piatto futuro?

Prima dell'ebollizione, i corpi fruttiferi devono essere puliti dai detriti forestali, tagliare la parte inferiore della gamba e tutte le aree danneggiate, immergere per 1-1,5 ore. Versare l'acqua in una pentola smaltata, aggiungere sale (per 2 litri di liquido, si bisogno di prendere 1 cucchiaio di sale) e dare fuoco. Portare a ebollizione e cuocere per 10 minuti, eliminando la schiuma. Quindi scolate completamente l'acqua e versatela in acqua pulita, salate e fate cuocere per altri 20-25 minuti a fuoco lento. Ora, sapendo come cucinare i funghi di bosco, puoi tranquillamente iniziare il processo di cottura.

Come cucinare i funghi in una pentola a cottura lenta

Se la tua cucina ha una pentola a cottura lenta, questo accelererà solo il processo di bollitura dei funghi e i tuoi sforzi saranno molto inferiori. Come dovrebbero essere cucinati i funghi di miele in una pentola a cottura lenta e quanto tempo ci vuole? Per prima cosa, devi sistemare i funghi, sistemare quelli marci, gravemente danneggiati dai vermi, tagliare metà delle gambe e sciacquare con abbondante acqua.

Ai funghi viene dato il tempo di glassare, quindi vengono disposti in una pentola a cottura lenta. Versare un po 'd'acqua, aggiustare di sale (per 1 kg di funghi, 1 cucchiaino di sale) e impostare la modalità "Cottura a vapore" per 60 minuti. Dopo il segnale acustico, aprire il coperchio e rimuovere i funghi. Risciacquare sotto l'acqua corrente e lasciar sgocciolare in uno scolapasta.

I funghi cotti in una pentola a cottura lenta sono molto gustosi e succosi. Il processo è semplice, anche un cuoco alle prime armi può padroneggiarlo.

messaggi recenti