Caviale autunnale per l'inverno: come cucinare uno spuntino ai funghi

I funghi autunnali sono chiamati veri funghi di bosco, poiché, a differenza delle specie invernali ed estive, che appartengono alla categoria IV, i funghi autunnali sono classificati come I. In termini di contenuto calorico e valore nutritivo, questi corpi fruttiferi non sono inferiori ai funghi porcini e porcini .

Se il tempo è favorevole con piogge calde e lunghe, puoi raccogliere un grande raccolto di agarichi di miele. E la loro preparazione preliminare per la cottura - pulizia e risciacquo - non richiede affatto scrupolosità. Sì, e di solito i funghi mangiati dai vermi sono pochi e questo li rende attraenti. Tuttavia, quando porti molti corpi fruttiferi dalla foresta, sorge la domanda: cosa si può fare con loro?

Come cucinare il caviale dai funghi autunnali per l'inverno: ingredienti

Proponiamo di cucinare il caviale dai funghi autunnali per l'inverno. Molte casalinghe fanno questo preparato in grandi quantità, perché è un “salvavita” per tutti i giorni, soprattutto quando all'improvviso compaiono ospiti improvvisamente e il frigorifero è vuoto. Realizza ottimi panini, oltre a farcire pizze e torte. Il caviale di funghi autunnali è perfetto per julienne, zuppe e salse. Inoltre, una tale preparazione è molto gustosa e salutare. Può essere posto in tavola come piatto autonomo o come contorno con patate lesse e carne. Prepara il caviale di funghi dai funghi autunnali per un uso futuro e non ti pentirai mai di averlo fatto. Il pezzo è nutriente, con un aroma fragrante di bosco unico, così come i microelementi necessari per il corpo.

Come cucinare il caviale di funghi dagli agarichi autunnali al miele per l'inverno, in modo che più tardi, nelle fredde giornate invernali, soddisfi la tua famiglia con cibo delizioso? Per preparare il caviale, abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • funghi freschi - 3 kg;
  • cipolle - 1 kg;
  • carote - 700 g;
  • olio vegetale - 200 ml;
  • sale qb;
  • aceto - 70 ml;
  • pepe nero appena macinato - 2 cucchiaini.

Come preparare il caviale di funghi dagli agarichi autunnali

La ricetta del caviale dei funghi autunnali prevede diverse fasi di preparazione. Per cominciare, i funghi dovrebbero essere sciacquati bene in acqua, quindi tagliare i resti del micelio, se rimane sulle gambe. Assicurati di farli bollire in acqua salata per 20-30 minuti. Tiratela con una schiumarola in un colino di metallo e lasciate scolare bene il liquido.

Mentre l'acqua scorre dal miele di agarichi, sbucciate le carote e le cipolle, sciacquatele sotto l'acqua corrente e tagliatele a cubetti. Per far friggere le carote più velocemente, puoi grattugiarle su una grattugia grossa.

Mettere le verdure in una casseruola profonda con olio vegetale e friggere per 15 minuti. Macina con un tritacarne o usa un frullatore, aggiungi un po 'di sale, metti in una ciotola.

Mettere i funghi secchi in una casseruola con il burro e friggere per 20-25 minuti. Macinare con un frullatore o un tritacarne, aggiungere le verdure e cuocere a fuoco basso per 15 minuti.

Aggiungere il pepe nero appena macinato, versare l'aceto, mescolare, aggiustare di sale e continuare a cuocere a fuoco lento per 30 minuti.

Quindi distribuire in barattoli sterilizzati da 0,5 litri e chiudere con coperchi di plastica. Vale la pena dire che le banche non hanno bisogno di essere riempite fino in cima. Lascia 1 cm di spazio libero, quindi riempilo di olio. I barattoli possono essere refrigerati o portati in cantina.

Ora sai come preparare il caviale dai funghi autunnali per l'inverno. Se hai questi funghi, puoi provare la nostra ricetta per uno spuntino. E se non è ancora la stagione, scrivi questa ricetta nel tuo ricettario in modo da non dimenticartene più tardi.

Vorrei dire che altri prodotti possono essere utilizzati nel caviale di funghi, ad esempio melanzane, peperoni e pomodori. Se non hai intenzione di conservare a lungo il caviale dei funghi autunnali, non è necessario aggiungere l'aceto. Il caviale risulta essere così gustoso che non può resistere a lungo: viene semplicemente mangiato prontamente.

messaggi recenti