Arancia ryadovka ai funghi: foto e descrizione

Questo abitante della foresta è abbastanza facilmente riconoscibile per il suo bel colore arancione. Il canottaggio arancione inizia a fruttificare insieme ad altri tipi di canottaggio, motivo per cui spesso passa inosservato.

I luoghi di crescita della ryadovka arancione sono foreste decidue con una predominanza di betulle. Boschi misti e di conifere meno comunemente nella zona temperata settentrionale: Ural, parte centrale della Russia e dell'Estremo Oriente.

La riga arancione è spesso chiamata arancione-marrone, giallo-marrone o arancione-marrone. Cresce in grandi colonie, formando larghe file o "cerchi di streghe". La fruttificazione è sempre attiva, poiché il fungo si adatta bene a un clima arido.

Ti suggeriamo di familiarizzare con la descrizione e la foto della riga arancione o arancione-marrone.

Fungo ryadovka arancione-marrone

Nome latino:Tricholoma focale.

Famiglia: Ordinario.

Genere: Tricoloma.

Sinonimi: la fila è arancione-marrone, marrone-gialla, rosso-marrone, giallo-marrone.

Cappello: sferico, negli esemplari giovani ha una tinta giallo-verde. Con l'età, il giallo scompare, lasciando il posto al colore arancione o brunastro. I bordi del cappuccio diventano più chiari e la riga diventa arancione-marrone. La dimensione del cappuccio è fino a 8-10 cm di diametro.

Gamba: l'altezza varia da 6 cm a 15 cm, negli esemplari giovani è panciuta, con ispessimento verso l'anello. L'intera superficie è ricoperta da scaglie colorate fino all'anello stesso, che ha una tinta bruno-rossastra. La parte superiore della gamba, situata davanti all'anello, è sottile e leggera, come un piatto.

Polpa: bianco, elastico, non cambia colore al taglio. Denso, succoso, non si sbriciola, resiste a qualsiasi trattamento termico e al congelamento.

Piatti: leggero, frequente e aderente al peduncolo. In età adulta, i piatti diventano giallastri, ricoperti di macchie grigie.

Commestibilità: fungo condizionatamente commestibile della 4a categoria, di sapore amaro. Tuttavia, con l'ebollizione prolungata, l'amarezza scompare. Ottimo per marinare, salare, friggere e stufare.

Somiglianze: simile al Tricholoma albobrunneum, che preferisce crescere nei pini. Non ci sono analoghi velenosi.

Stagione di raccolta: inizia a fruttificare da fine agosto a metà ottobre.

Propagazione: predilige pinete con terreno sabbioso, dove c'è un minimo di erba.

Raccoglitori di funghi esperti danno consigli per raccogliere il vogatore arancione, mentre ha un cappello chiuso. Quindi, dopo il trattamento termico, il fungo conserva una croccantezza unica.

messaggi recenti