Funghi al latte scuriti: perché i funghi al latte si scuriscono quando sono ammollati o cotti e cosa fare

Al ritorno dal bosco, dove hai passato tutta la giornata alla ricerca di funghi, ti senti stanco. Tuttavia, quando nelle mani di un cesto pieno di pranzi commestibili, il cuore è pieno di gioia e soddisfazione. Ma questo è solo l'inizio, perché ogni vero raccoglitore di funghi sa che c'è ancora molto lavoro da fare: i corpi fruttiferi dovrebbero essere elaborati rapidamente.

I funghi al latte sono un tipo speciale di fungo che richiede una certa attenzione. Per rendere lo spuntino preparato gustoso e sicuro per il consumo, il prodotto deve essere adeguatamente pulito e messo a bagno. A volte i raccoglitori di funghi chiedono perché i funghi di latte scuriti sono apparsi improvvisamente nel cesto, se non erano stati raccolti nella foresta, e perché hanno cambiato colore?

Va bene mangiare funghi al latte se sono scuri?

Cosa fare se i funghi porcini sono ancora scuri nel cestello? Questo segno di funghi scuriti indica che sono rimasti nell'aria per molto tempo. Pertanto, il cambio di colore non dovrebbe spaventarti, questa è una condizione normale e non dovresti buttare via tali copie.

Dopo che i corpi fruttiferi sono stati tagliati, devono essere puliti dai detriti della foresta. Si consiglia di eseguire questa pulizia preliminare direttamente nella foresta e, dopo essere tornati a casa, continuare la procedura. In questo caso è meglio versare subito i funghi di latte con acqua fredda, quindi pulirli, trasferendoli in un altro contenitore riempito con una porzione di acqua pulita.

La pulizia dei grumi è semplice e veloce. Quindi, cappelli e gambe vengono puliti con un normale spazzolino da denti. Puoi anche usare il lato duro di una spugna da cucina. La buccia viene rimossa solo dai funghi neri del latte, che, dopo il processo di pulizia, diventano completamente bianchi. Non dimenticare che devi rimuovere tutto il muco dai funghi neri del latte e quindi pulirlo fino a renderlo bianco.

Ma se i funghi del latte sbucciato si sono scuriti, puoi mangiarli o cucinare qualcosa da loro? Molto spesso i corpi fruttiferi, che si sono scuriti anche prima dell'ammollo, si schiariscono se vengono bolliti con l'aggiunta di acido citrico. Questo ingrediente può ridare colore ai funghi e sbiancarli.

I funghi del latte possono scurirsi quando sono ammollati, salati, bollenti, a volte proprio nei barattoli. Ci sono casi in cui durante tutti questi processi, i funghi bianchi del latte si scuriscono. Tutte le opzioni in cui i funghi del latte si scuriscono in diversi processi di lavorazione, così come dopo la cottura, sono discusse più dettagliatamente di seguito. Inoltre, l'articolo spiega come risolvere il problema dei funghi scuriti.

Cosa fare se i funghi del latte si scuriscono quando sono in ammollo?

Accade spesso che, una volta inzuppati, i funghi del latte si scuriscano, allora cosa fare? Questa è la prima domanda che si pone per ogni casalinga che ha riscontrato questo problema. Vale la pena dire che i funghi del latte, in particolare quelli neri, devono essere messi a bagno prima del decapaggio o del sottaceto. Questo processo richiede da 2 a 5 giorni. Allo stesso tempo, l'acqua nei funghi deve essere costantemente cambiata: 3-4 volte al giorno e dopo ogni processo i funghi del latte devono essere lavati. Ma cosa succede se i funghi di latte messi a bagno per la salatura si sono scuriti?

Molte persone affrontano questo problema, ma è abbastanza risolvibile. I funghi, a contatto con l'aria, si ossidano e si scuriscono. Forse non tutti i corpi fruttiferi immersi nell'acqua erano completamente immersi in essa. È per questo che i funghi del latte acquisiscono un colore scuro, tuttavia, l'oscuramento non influisce in alcun modo sul gusto del prodotto finale.

Se i funghi del latte si scuriscono quando sono ammollati, non preoccuparti troppo e attribuisci importanza. Far bollire i funghi con aceto o acido citrico ripristinerà il loro tono leggero. Pertanto, se ogni specialista culinario sa come immergere correttamente i funghi del latte, non ci sarà l'oscuramento dei corpi fruttiferi o la loro oscurità.

Cosa fare per evitare che i funghi del latte ammollati si scuriscano nell'acqua?

Consigli: in modo che i funghi del latte nell'acqua non si scuriscano, vengono premuti con un carico.Per tutto il tempo, mentre i funghi sono in ammollo, devono essere completamente immersi nell'acqua. I funghi di latte scuriti vengono controllati per la durezza e se sono molto morbidi e cadono a pezzi nelle mani, è meglio scartare tali funghi.

I funghi di latte inzuppati vengono puliti direttamente in acqua, tagliando tutte le aree danneggiate dai vermi e rimuovendo anche gli esemplari troppo maturi. I grandi cappucci dei corpi fruttiferi vengono tagliati in più parti. Lo scopo principale dell'ammollo non è solo quello di rimuovere l'amarezza, ma di dare elasticità ai funghi. Ad esempio, i funghi bianchi del latte vengono messi a bagno per 2-3 giorni, mentre quelli neri per 3-5 giorni. Più volte l'acqua viene scolata e riempita di nuova (fredda) in modo che i funghi non si inacidiscano. E, naturalmente, la regola principale è premere i funghi del latte nell'acqua con un carico in modo che non vengano a contatto con l'aria per lungo tempo e non si scuriscano. Ogni volta che si cambia l'acqua, è necessario valutare il grado di elasticità dei corpi fruttiferi: potrebbe essere il momento di salarli.

Perché i funghi del latte nel barattolo si sono scuriti durante la salatura?

Tutti amano mangiare i funghi del latte, soprattutto quelli salati per l'inverno in modo caldo o freddo. Tuttavia, tutti dovrebbero sapere che è meglio usare l'opzione calda, che è più pratica, poiché anche i funghi vengono bolliti dopo l'ammollo. Ma a volte capita che dopo il processo di lavorazione i funghi del latte salato si siano scuriti, perché è successo? Molti sono scioccati da questa caratteristica, suggerendo un possibile avvelenamento.

Allora, perché i funghi del latte si sono scuriti durante la salatura e come si può rimediare? Le casalinghe esperte consigliano di non arrotolare mai lattine con coperchi di metallo. È meglio coprirli con carta imbevuta di vodka o alcol denaturato, che è attorcigliato con una corda o un filo spesso. Spesso la parte superiore viene rabboccata con olio vegetale calcinato e lo spuntino viene conservato in frigorifero.

E i funghi di latte nel barattolo si sono scuriti perché non sono completamente ricoperti di salamoia. Questo è un altro motivo per l'oscuramento dei corpi fruttiferi già salati. Per evitare che ciò accada, l'acqua bollita fredda viene versata nei barattoli. Questo aiuterà tutti i funghi ad essere ben salati e conservati a lungo.

È possibile mangiare funghi di latte salati scuriti e cosa fare se i funghi si scuriscono quando vengono salati sotto pressione?

Alcune casalinghe chiedono: è possibile mangiare funghi di latte salati scuriti? Se i funghi non sono rimasti senza salamoia nei barattoli per un tempo molto breve, vengono completamente versati e lasciati per diversi giorni. Puoi mangiare tali funghi, tuttavia, prima di usarli, vengono ben lavati in acqua più volte e solo allora iniziano a degustare. Devo dire che non puoi avvelenarti con questi funghi, sono completamente commestibili.

Ma se i funghi del latte si sono scuriti durante la salatura sotto il giogo, è meglio non mangiare tali funghi. Non dovresti rischiare la tua salute e quella dei tuoi cari: getta via i corpi fruttiferi. Forse è arrivata una specie non commestibile, o forse i funghi erano troppo vecchi, con le tossine accumulate.

Problemi di salatura: perché la salamoia si è scurita nei funghi di latte appena salati?

Di solito i funghi del latte vengono salati in barattoli di vetro, perché i barili di quercia o di ceramica non si trovano praticamente nei negozi. I funghi vengono impilati a strati e cosparsi di sale e altre spezie, mentre ogni strato va pressato strettamente con le mani o con un cucchiaio di acciaio inossidabile.

Ci sono momenti in cui la salamoia si scurisce durante il decapaggio dei funghi e non i funghi stessi. Forse, in questo caso, la salatura è stata eseguita in modo errato, tutte le regole e le raccomandazioni non sono state seguite. Pertanto, i corpi fruttiferi vengono rimossi dal barattolo, la salamoia viene versata ei funghi vengono lavati bene e nuovamente riempiti con salamoia fatta con nuovi ingredienti.

Ora, sai perché la salamoia nei funghi di latte appena salati si è scurita. Puoi rifarlo, versare i funghi, premere in barattoli in modo che non ci siano sacche d'aria e dopo 30 giorni di salatura - mangia e tratta i tuoi ospiti.

Tuttavia, succede che anche con la salatura alterata dei funghi di latte, la salamoia si scurisce, perché? In questa versione, tutte le proporzioni degli ingredienti nella ricetta potrebbero essere state osservate in modo errato.Se c'era poco sale ei funghi non potevano ricevere la loro dose, la salamoia diventa torbida e diventa di colore scuro. Alcuni sostituiscono di nuovo la salamoia, ma molte casalinghe mettono a bollire i funghi (se era la salatura a freddo) e li mettono in salamoia con l'aggiunta di aceto, chiodi di garofano e aneto.

Come cucinare i funghi al latte in modo che i funghi non si scuriscano?

Alcune casalinghe hanno notato che i funghi del latte si sono scuriti durante la cottura, perché è successo? Se l'acqua cambia raramente durante l'ammollo dei funghi, l'amarezza rimanente può fuoriuscire durante l'ebollizione - questo dà un colore scuro ai funghi.

Come devono essere bolliti i funghi del latte per non scurirsi? Di solito, durante la cottura, tutti i corpi fruttiferi si scuriscono leggermente. Ma alcuni esperti raccoglitori di funghi consigliano di cuocere i funghi del latte interi in acqua salata e tagliarli solo dopo l'ebollizione. Puoi anche aggiungere gli spicchi d'aglio, tagliati in più pezzi, all'acqua con i funghi, così come la senape secca (1/2 cucchiaio per 2 litri di acqua).

In quale altro modo puoi far bollire i funghi del latte in modo che non si scuriscano?

Come puoi ancora far bollire i funghi del latte in modo che non si scuriscano, ed esiste una tale opzione? Per ridurre il processo di ossidazione e ridurre il rischio di annerimento dei funghi, all'acqua bollente vengono aggiunti acido citrico, aceto o spicchi di limone. Inoltre, affinché i funghi non perdano il loro colore, vengono lessati 3 volte in acqua salata e acidificata.

  • I funghi di latte ammollati vengono stesi in una padella smaltata, riempita con acqua fredda, salata.
  • Viene aggiunto così tanto acido citrico in modo che l'acqua diventi acida.
  • Dopo 20-25 minuti, l'acqua viene drenata, i funghi vengono lavati e riempiti con quelli nuovi. La seconda e la terza volta, i funghi possono essere bolliti senza sale e acido citrico per 10 minuti.
  • Tali funghi di latte possono essere fritti, aggiunti a zuppe, zuppa di pesce, patate e tutti i tipi di insalate.

Vale la pena dire che la salatura e il decapaggio dei funghi del latte richiedono una certa conoscenza da parte dei cuochi in merito alla tecnologia di cottura e alle condizioni di conservazione, che aiuteranno a evitare l'oscuramento.

Perché i funghi bianchi del latte si sono scuriti e come sbiancare i funghi?

Il nodulo bianco è considerato un fungo della prima categoria con un gusto eccellente, ma questi corpi fruttiferi possono essere deludenti se vengono oscurati.

Cosa fare se i funghi bianchi del latte si scuriscono durante il processo di ebollizione? Una possibile ragione erano i vecchi esemplari, che venivano cucinati insieme ad altri. Se tali corpi fruttiferi vengono cotti separatamente, credimi, i funghi bianchi del latte più giovani lasceranno il loro colore invariato durante la cottura.

C'è un altro motivo per cui i funghi bianchi del latte si scuriscono quando sono bolliti. Durante la cottura, i funghi devono essere completamente immersi nell'acqua in modo che non ci sia contatto con l'aria. Per fare questo, metti un coperchio sui funghi, il cui diametro è inferiore al diametro della padella. Quindi saranno in acqua, il che elimina il rischio di scolorimento.

Tuttavia, se si scuriscono ancora, come dovrebbero essere sbiancati i funghi del latte ed è possibile una tale procedura? Come già notato, prima dell'ebollizione, i funghi bianchi del latte vengono sempre selezionati: i vecchi esemplari vengono selezionati e fatti bollire separatamente da quelli giovani. I cappucci grandi vengono tagliati in più parti, quelli piccoli vengono lasciati così. Durante la salatura o il decapaggio, è meglio tagliare le gambe dei corpi fruttiferi e lasciare non più di 1 cm e mettere il taglio su altri piatti. Per candeggiare i funghi bianchi del latte scuriti, durante l'ebollizione viene aggiunto succo di limone appena spremuto o, come detto sopra, acido citrico. È questo ingrediente che può dare ai funghi una leggera sfumatura.

messaggi recenti