Come salare i funghi del latte senza cucinare per l'inverno: ricette per preparare questi cibi in scatola in russo, in Altai

Molte persone preferiscono raccogliere i funghi del latte senza far bollire, poiché in questo modo si possono conservare tutti i nutrienti e la croccantezza caratteristici di questo fungo. È possibile cucinare i funghi al latte senza cucinare secondo una ricetta solo se ti fidi completamente della fonte di informazione.

Ciò è dovuto al fatto che qualsiasi errore porterà al fatto che sarà impossibile mangiare il piatto a causa della sua amarezza. Questa pagina descrive come salare i funghi del latte senza cuocerli in vari modi. Puoi scegliere una ricetta che fa per te e provare a preparare una piccola quantità di prodotto. Se il risultato ti si addice in termini di proprietà organolettiche, allora la ricetta può essere adottata. Salare correttamente i funghi di latte senza farli bollire per l'inverno, conservare secondo le raccomandazioni e gustare il loro ottimo gusto.

Cucinare i funghi al latte salato senza cuocerli

Prima di cuocere i funghi di latte salati senza cuocerli, mettere le spezie sul fondo del piatto: foglie di ribes nero o foglie di alloro, aglio, aneto, foglie di rafano e, se lo si desidera, pimento, chiodi di garofano, ecc. In 5-8 cm, ciascuno di cui è cosparsa di sale. A casa prendi il 3% di sale in peso dei funghi. Aggiungere anche 2 g di alloro e 1 g di pimento per 10 kg di funghi. Dall'alto, i funghi vengono coperti con un panno di lino pulito, quindi - con un coperchio che entra liberamente (un cerchio di legno, un coperchio smaltato con il manico rivolto verso il basso, ecc.), Su cui è posta l'oppressione - una pietra, precedentemente lavata in modo pulito e scottate con acqua bollente o bollite. È meglio avvolgere la pietra con una garza pulita. Per l'oppressione, non è possibile utilizzare oggetti metallici, mattoni, calcare e pietre che cadono facilmente a pezzi. Dopo 2-3 giorni si scarica la salamoia in eccesso che è comparsa e si aggiunge una nuova porzione di funghi. Questa operazione viene ripetuta fino a quando non cessa la sedimentazione dei funghi e si riempiono al massimo i contenitori. Se la salamoia non compare sui funghi dopo 3-4 giorni, l'oppressione aumenta. I funghi salati vengono conservati in un luogo fresco, periodicamente (almeno una volta ogni due settimane), lavando l'oppressione di legno e cambiando il tovagliolo.

Ricette per salare i funghi del latte senza cuocerli

Esistono numerose ricette per salare i funghi del latte senza far bollire e allo stesso tempo ottenere un prodotto gustoso e sicuro.

Segui le raccomandazioni fornite nelle ricette in questa pagina.

La salatura a freddo può essere effettuata in modo leggermente diverso: i funghi vengono posti sulle spezie con la testa in alto (e non in basso) in uno strato spesso 8-10 cm (non 5-8), cospargere di sale, quindi mettere il di nuovo spezie, e su di loro - funghi e sale. Quindi riempi l'intero contenitore strato per strato. Successivamente, viene versata acqua fredda bollita, coprire i piatti con un cerchio di legno che vi entra e mettere sopra l'oppressione. Quando i funghi si depositano un po ', vengono compressi, il contenitore viene integrato con funghi freschi, tappati ermeticamente e posti in un ghiacciaio, dove ogni settimana viene agitato, scosso o rotolato da un posto all'altro (ad esempio, barili) in modo uniforme distribuire la salamoia. Sono particolarmente attenti a garantire che il contenitore non coli, che i funghi non siano esposti dalla salamoia e non si congelino al freddo. Come sapete, i funghi senza salamoia diventano neri, ammuffiti e dal congelamento diventano flaccidi, insapore e si deteriorano rapidamente. Se salati a freddo, i funghi del latte possono essere consumati dopo 30-40 giorni.

Funghi al latte in salamoia senza cottura in russo

Ingredienti:

  • 1 kg di funghi
  • 200 ml di olio vegetale
  • 20 ml di aceto al 9%
  • 200 g di carote
  • 2 spicchi d'aglio
  • 20 g di radice di sedano
  • 20 g ciascuno di aneto e prezzemolo
  • 15 g di sale.

I funghi al latte in salamoia alla russa sono preparati come segue:

Pelare e sciacquare bene i funghi, quindi asciugarli e friggerli in olio ben caldo (100 ml).

Raffredda i funghi fritti.

Pelate l'aglio.

Lavate le carote e tagliatele a fettine, quindi cuocetele fino a metà cottura in abbondante acqua salata.

Tritare le verdure lavate, tagliare a listarelle la radice di sedano sbucciata.

Versare il restante olio sul fondo dei barattoli preparati e adagiarvi sopra i funghi fritti, strato per strato con fette di carota, aglio tritato, sedano rapa e aneto e prezzemolo tritati finemente.

Aggiungere l'aceto e il sale all'olio rimasto dopo aver fritto i funghi, portare il tutto a ebollizione, quindi raffreddare leggermente e versare nei barattoli.

Arrotolare gli argini. Conservare in un luogo fresco e buio.

Salare i funghi del latte senza cuocerli

Ingredienti:

  • 1 kg di funghi
  • 25 g di semi di aneto
  • 40 g di sale.

Metodo per salare i funghi al latte senza cottura: Mettere a bagno i funghi per 2 giorni in acqua fredda salata (per 1 litro d'acqua, 20 g di sale e 1 cucchiaino di acido citrico). Durante il processo di ammollo, l'acqua deve essere cambiata da quattro a cinque volte. Versare uno strato di sale sul fondo del barattolo, quindi adagiare i funghi preparati con i cappucci rivolti verso il basso. Ogni strato di funghi (non più di 5 cm) deve essere cosparso di sale e semi di aneto. Coprire lo strato superiore con una garza, piegato in 2-3 strati, mettere un cerchio con un carico e lasciare a temperatura ambiente per 2-3 giorni. Trascorso questo tempo i funghi si sistemeranno, sarà possibile aggiungere nuovi funghi dall'alto, cospargendoli anche di sale strato per strato. I funghi rimangono in una stanza calda per altri 5 giorni; se dopo questo tempo non c'è abbastanza salamoia nel barattolo, sarà necessario aumentare l'oppressione. I funghi devono essere conservati in un luogo fresco, dopo 1–1,5 mesi saranno pronti da mangiare.

Ricetta: come salare i funghi bianchi al latte senza cuocerli

Prima di mettere sott'aceto i funghi bianchi del latte senza cuocerli, è necessario preparare tutti gli ingredienti:

  • 2 kg di funghi
  • 90 g di sale
  • foglie di ciliegio
  • ribes nero e rafano
  • 1 ombrello di aneto

Ed ecco la ricetta per come marinare i funghi al latte senza cucinare: ordinare i funghi, sbucciare, sciacquare abbondantemente. Immergere in abbondante acqua per 3 giorni. Cambia l'acqua 3-5 volte al giorno. Dopo l'ammollo, sciacquare bene i funghi. Mettere le foglie di ciliegia e ribes nero sul fondo del recipiente di salatura. Adagiarvi sopra i funghi porcini, con il cappello abbassato, cospargere di sale. Coprire con un ombrello di aneto e foglie di rafano, mettere sopra l'oppressione. Lasciare in posa per 30 giorni. Conservare in un luogo freddo.

Come salare i funghi del latte senza cucinare in Altai

Ingredienti:

  • funghi - 10 kg
  • aneto - 35 g
  • radice di rafano - 20 g
  • aglio - 40 g
  • pimento - 35-40 piselli
  • foglia di alloro - 10 fogli
  • sale - 400 g.

Prima di salare i funghi del latte senza cuocerli in Altai, i funghi vengono smistati, pelati, il gambo viene tagliato e messo a bagno in acqua fredda per 2-3 giorni. L'acqua viene cambiata almeno una volta al giorno. Quindi i funghi vengono gettati su un setaccio e posti in una botte, stratificandoli con spezie e sale. Copri con un tovagliolo, metti un cerchio e un carico. La salamoia dovrebbe apparire sopra il cerchio. Se la salamoia non compare entro 2 giorni, è necessario aumentare il carico. La botte viene segnalata con funghi nuovi, poiché il volume dei funghi viene gradualmente ridotto di un terzo. Dopo 20 giorni, i funghi sono pronti da mangiare.

Essiccare i funghi del latte senza cuocerli

L'essiccazione dei funghi è un modo semplice e ben noto per conservare i funghi per un uso futuro. I funghi essiccati correttamente si conservano a lungo senza perdere il loro gusto e aroma. In termini di valore nutritivo e digeribilità sono superiori a quelli salati e in salamoia. Prima dell'essiccazione, i funghi devono essere puliti da aghi, foglie, terra e altri detriti. Non possono essere lavati o inumiditi con acqua: ciò ridurrà la qualità dei funghi, perderanno il loro aroma e diventeranno più scuri del normale. Dopo la pulizia, i funghi devono essere selezionati in base alle dimensioni e alla qualità. Gli esemplari troppo maturi, flaccidi, fangosi, vermi e ammuffiti dovrebbero essere gettati via. È meglio asciugare i funghi senza far bollire su dispositivi speciali - setacci, setacci, trecce - infilati su un filo, su perni installati su graticci di legno o sugli aghi di un essiccatoio per funghi.

È molto importante determinare correttamente quando il fungo è asciutto. Un fungo normalmente essiccato non si sbriciola, si piega leggermente, si rompe con fatica.

Un fungo poco essiccato si piega facilmente, si sente bagnato al tatto, troppo essiccato - si sbriciola, scricchiola, si rompe facilmente in pezzi. I funghi ben essiccati hanno un sapore e un aroma simili a quelli freschi. Dopo l'essiccazione, circa il 10% del peso umido rimane nei funghi. I funghi secchi devono essere conservati a temperature fino a 10 ° C e bassa umidità, altrimenti possono ammuffire. Va tenuto presente che assorbono molto facilmente gli odori estranei, quindi non dovrebbero essere conservati vicino a sostanze odorose.

Ambasciatore dei funghi bianchi al latte senza cottura

Ingredienti:

  • Funghi preparati - 10 kg
  • sale - 500 g

Iniziamo l'ambasciatore dei funghi bianchi al latte senza bollire sbucciare e smontare i funghi, rifilare la coscia, metterli in una ciotola, spolverare di sale, chiudere con un tovagliolo, mettere un cerchio e un carico sopra. I funghi salati, separando il loro succo, si addensano notevolmente. A mano a mano che si depositano si possono aggiungere i funghi freschi cospargendoli di sale fino a quando i piatti sono pieni e la decantazione si ferma. I funghi sono pronti da mangiare in 35 giorni.

Friggere i funghi bianchi del latte: ricette senza cottura

Molto spesso friggiamo i funghi del latte senza farli bollire per il successivo congelamento: hanno le stesse proprietà di gusto e aroma, nutrizionali e vitaminici di quelli freschi. Esistono ricette per preparare funghi bianchi al latte senza bollire per il successivo congelamento, alcuni di essi sono riportati più avanti nella pagina. Ecco perché negli ultimi anni, con l'avvento di nuovi tipi migliorati di frigoriferi e congelatori, questo metodo di raccolta è diventato molto comune. Quando si preparano i funghi per il congelamento rapido, non è necessario ordinarli e distribuirli in contenitori separati. Con alcuni tipi di trattamento termico, il volume del cibo è notevolmente ridotto, quindi è possibile far bollire o friggere i funghi per un breve periodo prima di congelarli. Allo stesso tempo, non perderanno né il gusto né il valore vitaminico.

Per congelare correttamente i funghi fritti, è necessario soddisfare determinate condizioni. Possono essere piegati solo in sacchetti di plastica e messi nel congelatore solo quando sono freddi. Se durante la frittura si è formato molto succo, è meglio conservare i funghi in piccoli barattoli (0,5 l). Non dobbiamo dimenticare che qualsiasi liquido che ha subito un rapido congelamento si espande. Ciò significa che i contenitori con i funghi non devono essere riempiti eccessivamente; deve esserci spazio libero al loro interno. Non aggiungere troppo olio vegetale durante il processo di frittura. Inoltre, non è necessario salare i funghi, mettere spezie, condimenti. Questo può essere fatto già durante la preparazione del piatto, guidato dalla ricetta e dalle tue preferenze di gusto. Prima di friggere i funghi, è necessario pre-lavorarli: pulirli da grumi terrosi, erbe aromatiche, eliminare le cosce in alcune specie, sciacquare più volte in acqua fredda e, dopo aver terminato, asciugarli stendendoli su un canovaccio, preferibilmente all'aria aperta. I funghi preparati per il congelamento vengono disposti in sacchetti di plastica o contenitori gastronorm, suddivisi in porzioni, ognuna delle quali verrà utilizzata interamente. Il congelamento di funghi, come frutta e verdura, non è consigliato due volte. Sono conservati nel congelatore per 6 mesi o più.

messaggi recenti