Fungo lattiginoso condizionatamente commestibile: foto e descrizione del latte ordinario, sbiadito e arancione

Millechnik è un fungo commestibile condizionatamente della famiglia Russula. I funghi lattiginosi devono il loro nome al contenuto nella polpa dei vasi con succo di latte che fuoriesce quando il corpo del frutto è danneggiato. Negli esemplari più vecchi e nelle stagioni secche, la linfa lattiginosa si secca e può essere assente.

Di seguito troverai una foto e una descrizione del fungo lattiginoso di vari tipi (sbiadito, ordinario, arancione, marrone, brunastro, igroforico, pungente, pungente, arancione e rachitico).

Lactarius comune del fungo e la sua foto

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello Lactarius trivialis (diametro 5-22 cm): brillante anche con tempo asciutto, con aloni scuri. Cambia colore e forma a seconda dell'età del fungo: nei funghi giovani è scuro e grigio-grigio, piuttosto convesso; in quelli vecchi, viola e marroni, e poi ocra o gialli, più piatti e persino depressi. Denso, forse con piccole fossette. I bordi sono ondulati, curvi, spesso arricciati verso l'interno.

Gamba (altezza 4-10 cm): grigio chiaro o ocra chiaro, cilindrico, a volte gonfio, ma sempre cavo. Un po 'viscido e appiccicoso.

Presta attenzione alla foto di un normale lattaio: i suoi piatti sono frequenti, sottili (occasionalmente larghi), per lo più di colore giallo o crema, con macchie rugginose.

Polpa: spesso e fragile. Per lo più bianco, ma brunastro sotto la pelle stessa e rosso alla base. La linfa lattiginosa è molto amara; quando interagisce con l'aria, cambia colore in giallo o leggermente verdastro. Ha un odore particolare che ricorda il pesce.

Doppio: assente.

Quando cresce: da metà luglio a fine settembre.

Dove posso trovare: in luoghi umidi e pianure di tutti i tipi di foreste, il più delle volte vicino a pini, abeti rossi e betulle. Si nasconde nell'erba fitta o nel muschio. Un normale lattaio non ha paura dei parassiti.

Mangiare: fresco o salato, soggetto a ammollo preliminare per eliminare l'amarezza. Durante la cottura cambia colore in giallo brillante o arancione. È molto popolare nelle preparazioni delle casalinghe in Finlandia.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: liscio, ontano, nido, nido giallo, grumo grigio.

Il latte è sbiadito: foto e applicazione

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello Lactarius vietus (diametro 4-9 cm): grigio, lilla, lilla o grigio-marrone, alla fine sfuma in bianco o grigiastro. Leggermente convesso o disteso. Il centro è leggermente depresso, ma con un leggero tubercolo e solitamente più scuro dei bordi, arricciato verso l'interno. La superficie è spesso irregolare. Appiccicoso e umido al tatto, con rametti o foglie appiccicose.

Come puoi vedere nella foto, il lattaio sbiadito ha una gamba uniforme, a volte leggermente curva. La sua altezza è di 5-9 cm Il colore è bianco o marrone chiaro, più chiaro del cappello. La forma è cilindrica.

Piatti: sottile, stretto e molto stretto. Colore crema o ocra, grigio nel punto di depressione.

Polpa: bianco o grigio, con succo di latte acre. Sottile, molto fragile.

Doppio: assente.

Quando cresce: da metà agosto a inizio ottobre.

Dove posso trovare: nelle foreste decidue e miste, soprattutto spesso vicino alle betulle. Preferisce luoghi umidi e paludosi.

L'uso del lattario appassito in cucina è limitato: poiché la polpa del fungo è molto sottile, non è molto popolare. Solo gli esemplari più grandi vengono salati e marinati.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: il lactarius è pigro, l'onda è palude.

Funghi commestibili di colore brunastro lattiginoso

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello brunastro (Lactarius fuliginosus) (diametro 5-12 cm): cioccolato marrone o fondente, fragile, cambia forma da convesso a fortemente depresso. I bordi sono generalmente piegati. Vellutato al tatto.

Gamba (altezza 5-11 cm): bianco o marrone chiaro, ma sempre bianco alla base. Cilindrico, vellutato al tatto.

Piatti: frequente, rosato o buffy.

Polpa: fragile e biancastra, vira al rosa al taglio e quando interagisce con l'aria. Ha un sapore forte, ma non amaro, il fungo appena tagliato ha un distinto aroma di frutta.

Doppio: marrone latteo (Lactarius lignyotus), che ha un cappello più scuro e un gambo più lungo.

Quando cresce: da inizio luglio a metà settembre nelle foreste d'Europa.

Dove posso trovare: nei boschi di latifoglie accanto a querce e faggi.

Il fungo lattiginoso brunastro è considerato commestibile a causa del fatto che viene mangiato più spesso rispetto ad altre specie. Questo fungo viene essiccato e salato, ma solo dopo un accurato trattamento termico. In Russia, è un componente tradizionale dei sottaceti e gli abitanti dell'Europa occidentale lo considerano inadatto al consumo umano.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: fuligginoso lattiginoso, marrone scuro lattiginoso.

Fungo lattiginoso marrone

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello di un latteo marrone (Lactarius lignyotus) (diametro 3-9 cm): castagna scura o marrone-nero. Nei funghi giovani è convesso, spesso con un piccolo tubercolo al centro. Nel tempo, diventa prostrato e in seguito anche depresso. Vellutato al tatto, a volte con qualche ruga. I bordi sono sempre ondulati e leggermente pubescenti.

Gamba (altezza 4-10 cm): solido e solido, cilindrico, spesso dello stesso colore del cappello o leggermente più chiaro. Vellutato al tatto.

Piatti: largo, saldamente attaccato al cappuccio. Di solito bianco, leggermente giallastro nei funghi vecchi, con la pressione acquisiscono una distinta tinta rossastra.

Polpa: bianco o giallo chiaro, diventa rossastro al taglio. La linfa lattiginosa è acquosa e non caustica. Non c'è odore e sapore pronunciati, sebbene quasi tutti i funghi correlati abbiano un aroma gradevole.

Doppio: le lattarie sono resinose nere (Lactarius picinus) e brunastre (Lactarius fuliginosus). Ma il nero resinoso può essere distinto da una linfa lattiginosa estremamente caustica e un colore più chiaro della gamba, e il brunastro cresce esclusivamente nelle foreste decidue.

Quando cresce: dall'inizio di agosto alla fine di settembre nei paesi del continente eurasiatico a clima temperato e nella parte asiatica della Russia.

Dove posso trovare: il latte marrone può essere trovato su terreni acidi delle foreste di conifere.

Mangiare: esclusivamente tappi (le cosce sono molto dure), che di solito vengono salati o in salamoia.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: fungo maurogolovy, latteo legnoso.

Lactarius igroforoide a fungo commestibile (Lactarius hygrophoroides)

Categoria: commestibile.

Cappello (diametro 4-10 cm): prevalentemente di colore marrone, a volte con una sfumatura marrone o rossastra. Nei funghi giovani è leggermente convesso o piatto, mentre nei funghi più vecchi è leggermente depresso. Secco al tatto.

Gamba del lactarius igroforoide (Lactarius hygrophoroides) (altezza 3-8 cm): denso, leggermente più leggero del cappello.

Piatti: discendente e raro, di colore bianco o crema chiaro.

Polpa: molto friabile, bianco, con succo di latte bianco.

Doppio: un fungo rosso bruno (Lactarius volemus), in cui, a differenza dell'igroforoide, il succo lattiginoso cambia da bianco a brunastro.

Quando cresce: da fine giugno a metà ottobre nei paesi temperati del continente eurasiatico.

Dove posso trovare: Il latte igroforico può essere trovato solo nelle foreste decidue, il più delle volte vicino alle querce.

Mangiare: fritto, salato e in salamoia.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Fungo dell'acido lattico (Lactarius pyrogalus)

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello (diametro 4-7 cm): dalla polpa all'oliva o alla crema. Nei funghi giovani è arrotondato con un apice pronunciato, nei funghi maturi è concava con bordi leggermente ondulati. Coperto di muco, la cui quantità aumenta in modo significativo in caso di pioggia e dopo la pioggia.

Gamba (altezza 3-7 cm): simile per colore al cappello, denso e leggermente affusolato. I funghi più vecchi possono essere completamente cavi.

Piatti: giallo chiaro, radi e denso.

Polpa: denso, bianco sporco o grigio chiaro. Quando si rompe emette un gradevolissimo odore di fungo. Il sapore è pungente, motivo per cui il fungo ha preso il nome.

Doppi del latte lattiginoso (Lactarius pyrogalus): lactarius pallido (Lactarius vietus), carpino (Lactarius circellatus), neutro (Lactarius quietus) e pungente (Lactarius acris). Quello sbiadito si distingue per l'ombra violacea del cappello e dell'albero vicino (cresce sotto le betulle), e il carpino cresce esclusivamente sotto i carpini. Un lattario neutro ha un odore pungente e un colore del cappuccio più scuro. Il piccante ha una linfa lattiginosa che nell'aria diventa rossa, mentre la linfa del rosso latteo ardente è bianca o giallo chiaro e non si scurisce.

Il latte pungente lattiginoso cresce da metà agosto all'inizio di ottobre in molti paesi dell'Europa e dell'Asia.

Dove posso trovare: nelle foreste decidue, principalmente vicino a noccioli o cespugli densi. Preferisce le zone illuminate della foresta. Non troverai mai un latte lattiginoso che brucia nelle pianure buie e umide.

Mangiare: solo in forma salata.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: custode del latte ardente, custode del latte da giardino.

Fungo lattiginoso arancione e la sua foto

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello del lactarius arancione (Lactarius mitissimus) (diametro 4-12 cm): di solito di colore arancio o albicocca intenso, molto sottile. Nei funghi giovani, è leggermente convesso o piatto, fino a diventare a forma di imbuto.

Gamba (altezza 3-11 cm): cilindrico, un colore con un cappello. Nei funghi giovani è denso, spesso diventa cavo nel tempo.

Piatti: poco frequente, color crema.

Se guardi da vicino la foto del lattaio arancione, puoi vedere macchie rosse luminose sui suoi piatti.

Polpa: denso, solitamente arancione chiaro. Non ha odore e sapore pronunciati.

Doppio: giovane lactarius brunastro (Lactarius fuliginosus), ma ha un colore del cappello più scuro e un lungo gambo.

Quando cresce: da metà luglio a inizio ottobre nei paesi temperati del continente eurasiatico.

Dove posso trovare: Il mugnaio non caustico si trova dai raccoglitori di funghi in boschi di vario tipo, solitamente accanto a querce, abeti rossi e betulle. Può seppellirsi molto profondamente nella lettiera di muschio.

Mangiare: solitamente salato o in salamoia.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: il lattaio non è caustico.

Fungo lattiginoso condizionatamente commestibile rachitico

Categoria: commestibile condizionatamente.

Cappello Lactarius tabidus (diametro 3-7 cm): rosso, arancione o mattone. Nei funghi giovani è convessa e con un piccolo tubercolo al centro, nei funghi maturi è spalmata o anche leggermente depressa.

Gamba (altezza 2-6 cm): dello stesso colore o leggermente più chiaro del cappuccio.

Presta attenzione alla foto del fungo lattiginoso in giovane età: la loro gamba è leggermente allentata, nel tempo diventa completamente vuota.

Piatti: piuttosto raro, dello stesso colore del cappello, ma un po 'più chiaro.

Polpa: bianco o leggermente giallastro, dal sapore pungente. Anche la linfa lattiginosa è bianca, ma si scurisce notevolmente dopo l'essiccazione.

Doppio: rosolia (Lactarius subdulcis), il cui succo lattiginoso non cambia colore.

Quando cresce: da metà luglio a inizio settembre.

Dove posso trovare: Il latte stentato viene accolto da raccoglitori di funghi in luoghi umidi di foreste decidue e miste.

Mangiare: solo fritto.

Applicazione nella medicina tradizionale: Non si applica.

Altri nomi: lattaio gentiluomo.

messaggi recenti