Perché i funghi diventano neri durante la salatura, l'ebollizione, l'ammollo e cosa fare?

A causa del loro gusto elevato e delle proprietà utili, i funghi vengono utilizzati per qualsiasi scopo culinario. Sono particolarmente amati in forma salata e in salamoia. Devo dire che i funghi sono considerati gli unici funghi che possono essere gustati dopo la salatura in una settimana e mezza o due.

La maggior parte delle casalinghe ama inscatolare i funghi, oltre a preparare primi e secondi piatti da loro. Qualsiasi cibo a base di questi funghi conquisterà sicuramente anche il buongustaio più capriccioso. Tuttavia, nel processo di lavorazione, potrebbe essere rivelata una caratteristica spiacevole: i funghi diventano neri. Molto spesso questo accade durante la salatura, la cottura o l'ammollo. Questa spiacevole immagine semina immediatamente il panico tra le casalinghe, poiché suggerisce che il prodotto è diventato inutilizzabile. Ma la situazione è così disperata come sembra a prima vista? Se i funghi sono diventati neri, possono essere mangiati?

È interessante notare che i funghi sono gli unici corpi fruttiferi che hanno un succo di latte denso e dolce. Ciò suggerisce che tali funghi non devono essere immersi come altri mungitori. Inoltre, mangiare capsule di latte allo zafferano non provoca una sensazione di pesantezza allo stomaco. Questi doni della natura possono essere giustamente considerati uno dei migliori candidati per la salatura, il decapaggio, la frittura, ecc.

Quindi, è pericoloso mangiare funghi che si sono scuriti? No, non è pericoloso, perché una tale caratteristica può apparire per vari motivi, assolutamente non correlati a un possibile avvelenamento. Per capire perché i funghi diventano neri dopo la salatura, la cottura e altri processi, devi prima prendere in considerazione vari fattori, che saranno discussi in questo articolo. Conoscendoli, ogni casalinga sarà in grado di determinare correttamente il grado di oscuramento dei corpi fruttiferi, oltre a fornire "pronto soccorso", se necessario. Inoltre, questo articolo fornisce consigli pratici su cosa puoi fare per evitare che i cappelli di latte allo zafferano diventino neri.

Perché i funghi diventano neri durante la salatura e le foto dei funghi anneriti

Come già notato, la salatura delle capsule di latte allo zafferano è il metodo di lavorazione più popolare. Per loro natura, questi corpi fruttiferi hanno un piacevole colore arancione. Tuttavia, dopo la salatura, possono diventare neri, il che può rovinare completamente il loro aspetto appetitoso. A volte questo problema può manifestarsi entro un paio di giorni dall'inizio della salatura, oppure possono essere necessari uno o due mesi prima che si verifichi. Ma se i cappelli di latte allo zafferano annerito non hanno odori sgradevoli né muffe, allora, di regola, non c'è niente di sbagliato in questo. Solo i corpi fruttiferi salati oscurati non sono uno spettacolo piacevole. Allora, perché allora i funghi diventano neri quando salati, se non ci sono segni evidenti di deterioramento? Ci sono diverse ragioni per questo:

  • I funghi non erano completamente immersi nella salamoia. A contatto con l'aria, la polpa del fungo diventa nera, ma questo è un fenomeno assolutamente sicuro, che non è segno di immangiabilità e non influisce sul gusto. Se non si desidera mangiare tali funghi come spuntino indipendente, possono essere fritti o aggiunti alla zuppa.
  • Sono stati raccolti diversi tipi di capsule di latte allo zafferano, ad esempio l'abete rosso. È noto che questo tipo di corpi fruttiferi può diventare nero con vari tipi di lavorazione.
  • Durante la salatura sono state aggiunte molte spezie. Quindi, i funghi non hanno bisogno di molte spezie, spesso è sufficiente un solo sale. Ad esempio, i semi di aneto possono causare l'oscurità nei funghi.

Alcuni dei motivi menzionati per cui i funghi sono diventati neri durante la salatura sono mostrati nella foto:

Motivi per cui i funghi diventano neri quando vengono salati a freddo

È interessante notare che, ma molto spesso i funghi diventano neri quando vengono salati a freddo, perché sta accadendo? Come per la salatura a caldo, a tutto quanto sopra possono essere aggiunti i seguenti motivi:

  • I funghi sono rimasti a lungo all'aria aperta prima di essere salati. Questo accade spesso con i corpi fruttiferi acquistati. Più a lungo i funghi freschi attendono la lavorazione, più è probabile che diventino neri dopo la salatura.
  • I funghi venivano raccolti in luoghi inquinati, vicino a imprese industriali e autostrade.
  • Nel processo di raccolta i funghi potrebbero essere molto rugosi. Se premi la polpa di un fungo fresco, quest'area si scurisce e, una volta salata, diventa nera.
  • Durante la conservazione dei cappucci di latte allo zafferano, sono state osservate condizioni improprie, ad esempio al caldo o alla luce del sole.
  • I funghi pronti venivano tenuti a lungo in un barattolo aperto. Anche la prima scoperta di conservazione sconvolge il suo ambiente, quindi il processo di ossidazione inizia ad andare più veloce.

Cosa fare se i funghi salati diventano neri e come salare correttamente i funghi?

Cosa fare se i funghi salati diventano neri, possono essere mangiati e sottoposti a ulteriori manipolazioni culinarie? Sì, è possibile, se le condizioni per la pre-elaborazione e lo stoccaggio del prodotto finito sono rispettate correttamente. In questo caso, il cambiamento di colore è assolutamente normale per questo tipo di corpo fruttifero. Se i funghi anneriti non ti fanno venire fame, usali nei primi e nei secondi piatti, ma anche nelle insalate e nei sughi.

E qual è il modo migliore per salare i funghi in modo che non diventino neri? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Effettuare un trasporto ordinato in modo che i funghi non si raggrinziscano.
  • I funghi devono essere lavorati immediatamente dopo la raccolta.
  • Limitati alla quantità minima di spezie ed erbe aromatiche.
  • Assicurati che i funghi siano completamente immersi nella salamoia.
  • Chiudere i funghi salati in barattoli da non più di 1 litro.
  • Conservare la conservazione in un locale buio e fresco, la cui temperatura non superi i + 10 °.
  • Raccogli i funghi solo in luoghi rispettosi dell'ambiente.

Perché la salamoia diventa nera durante la salatura dei tappi di latte allo zafferano e cosa fare se la superficie diventa nera?

Molte casalinghe sono interessate al motivo per cui la salamoia è diventata nera durante la salatura dei tappi di latte allo zafferano. Questo non accade spesso e, di conseguenza, può essere molto spaventoso. A volte una caratteristica così spiacevole può davvero essere motivo di preoccupazione. Ma se non c'è odore sgradevole nella salamoia, così come muffa nera, allora non è successo niente di terribile. Possono essere consumati tranquillamente dopo il risciacquo in acqua. Altrimenti, se la muffa nera è visibile sulla salamoia scurita, i funghi dovrebbero essere gettati via, senza risparmiare tempo e fatica.

Quindi, perché il sottaceto nei funghi salati può diventare nero? Va notato che la salamoia nei tappi di latte allo zafferano salato dovrebbe avere un ricco colore marrone scuro, che indica la sua condizione di alta qualità. Quindi, se i funghi sono stati accartocciati durante il processo di raccolta, sono stati mal lavorati, conservati in modo improprio e anche spesso sono entrati in contatto con l'aria, ciò potrebbe influire sul colore della salamoia. Lo stesso si può dire di quando la salamoia dei funghi salati diventa nera solo in superficie.

Cosa fare se la salamoia è diventata nera nei funghi, quali sono i consigli per questo? È necessario rimuovere lo strato superiore di funghi e scolare il liquido. Quindi sciacquare i funghi, cospargerli di nuovo di sale e riempirli con nuova salamoia. Inoltre, se vuoi andare sul sicuro, fai bollire i funghi per 10 minuti e salali ben caldi.

Motivi per cui i funghi diventano neri quando sono inzuppati

Come già accennato, i funghi non hanno bisogno di ammollo, in quanto appartengono alla 1a categoria di commestibilità. Tuttavia, alcune casalinghe ritengono ancora necessario immergere questi corpi fruttiferi per diverse ore. Spesso questo processo aiuta con una grave contaminazione da funghi. Ma a volte, durante l'ammollo, si scopre che i funghi diventano neri, perché sta succedendo?

  • Il motivo principale per l'annerimento delle capsule di latte allo zafferano durante l'immersione è il loro contatto con l'aria. Forse a quel tempo non tutti i funghi erano nell'acqua. Questa è una reazione naturale e non c'è niente di sbagliato in essa. È necessario assicurarsi che il prodotto sia stato completamente immerso in acqua. È anche meglio aggiungere un po 'di sale all'acqua.
  • Inoltre, se i funghi vengono immersi in contenitori di metallo, questo può anche portare all'ossidazione e il prodotto diventerà nero. Pertanto, è necessario utilizzare qualsiasi contenitore non metallico.

Cosa è necessario fare in modo che i funghi bolliti non diventino neri?

A volte i funghi diventano neri durante la cottura, perché succede? E sebbene i funghi neri non abbiano l'aspetto più appetitoso, è comunque assolutamente sicuro. Ci sono anche diversi motivi per questo:

  • Quasi tutti i funghi reagiscono con l'aria e diventano neri, ei funghi non fanno eccezione. Con il trattamento termico, questa reazione è notevolmente accelerata.
  • Come nel caso dell'ammollo, i funghi si ossidano durante la cottura se si selezionano piatti di metallo.

Ma cosa si può fare per evitare che i funghi bolliti diventino neri?

  • Durante la cottura, aggiungi sale e acido citrico all'acqua, che aiuterà a mantenere i funghi attraenti.
  • Eseguire il trattamento termico esclusivamente su stoviglie smaltate, senza scheggiature o danni.
  • Sciacquare accuratamente i funghi in acqua ghiacciata con aceto prima della cottura.

messaggi recenti